L’INDIGNAZIONE DI RAFFAELE MARINO PER LA RIGIDA BUROCRAZIA SANITARIA. INTERVISTA TV

0
54

Vanno a prenotare visite ed esami medici all’asl per conto dei genitori anziani, ma i funzionari non accettano la delega. E’ quanto ci riferisce Raffaele Marino che ci ha rilasciato un’intervista sull’argomento in cui manifesta tutta la sua indignazione per quanto è accaduto. “ già è difficile – commenta Marino – per chi lavora trovare il tempo di andare a prenotare le visite per gli anziani genitori o per i parenti disabili. Vedersi rifiutata la richiesta è un accanimento nei confronti dei più deboli”