“YEP”: LA SFIDA PARTE DAL TELESE

“Ciascuno ha il suo talento. Il nostro compito deve essere quello di individuarlo e indirizzarlo nel miglior modo possibile. I giovani non devono rinunciare alle proprie ambizioni, né al confronto con nuovi mondi, sempre più vicini nell’era della globalizzazione. Nell’avvicinare gli studenti al mondo del lavoro, e alle opportunità che offre, dobbiamo fare in modo che ciascun talento trovi le condizioni ideali per realizzarsi”. Mario Sironi è il dirigente scolastico dell’istituto alberghiero “Telese” di Ischia, tra i partner del progetto “YEP!” (Youth Empowerment Program), che vede protagonista l’associazione di volontariato “Gabbiani Onlus” e che rientra tra le iniziative finanziate dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri nel settore “Giovani per il Sociale”.
L’istituto, che forma professionalità spendibili in tutta la filiera turistica e che ha di recente aperto nuovi indirizzi (come l’indirizzo professionale Servizi per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale, più gergalmente Agrario), si caratterizza per una ottima percentuale di occupabilità post diploma. “Ma è opportuno che i giovani neodiplomati coltivino sogni e ambizioni, svincolandosi dalle logiche del lavoro stagionale sotto casa, tanto più di quello al nero”, spiega Sironi. “E’ anche per questo – aggiunge – che sarebbe opportuno che il sistema-Ischia viaggi alla stessa velocità con la quale viaggia il mondo, che cambia in continuazione. E che ne intercetti le tendenze, in particolare nel mondo dell’accoglienza, della ricettività, della ristorazione. La scuola, e il nostro istituto in particolare, si sforza di individuare le linee strategie del prossimo futuro, le strade lavorative che offrono più opportunità. Ma l’interlocuzione con politica e impresa resta fondamentale».
«In questa ottica, il nostro progetto – spiega Lucia Esposito, sociologa e coach, project manager di “YEP!” – si propone proprio di creare il network ideale sul territorio per agevolare i processi decisionali degli studenti nell’approccio al mondo del lavoro e dell’università. Progettare il futuro senza ansie, ma con piena consapevolezza di sé. Per valorizzare i talenti ai quali faceva riferimento Sironi».
Nei 18 mesi della durata del progetto, che coinvolge anche gli altri istituti dell’isola d’Ischia, una popolazione di circa duemila unità sarà seguita e affiancata con percorsi di coaching studiati a supporto dei processi decisionali, con seminari specifici rivolti anche alle famiglie.  Un progetto che intercetta un’esigenza diffusa, partendo dal basso e dalla spinta del terzo settore. Perché la sfida di realizzare il lavoro dignitoso per tutti sull’isola – si legge infatti nella mission di “YEP!” – coinvolge soprattutto i giovani, che nell’ultimo decennio, affacciandosi al mondo del lavoro, hanno trovato una realtà profondamente deteriorata. «Creare l’humus ideale perché i talenti riescano a realizzarsi, anche grazie a idee creative e a strumenti in grado di favorire l’imprenditorialità, scongiurando il rischio che la pigrizia si impossessi dei nostri giovani, è – conclude Lucia Esposito – una sfida complessa ma affascinante, alla quale è in larga parte dedicata la mission di Yep!». C.S.

Le ultime notizie

Ue, Decaro “L’isolamento sarà un problema grande per l’Italia”

ROMA (ITALPRESS) – “L’isolamento in cui la presidente Meloni...

Meloni ricorda strage Via D’Amelio “Lotta alla mafia è priorità”

ROMA (ITALPRESS) – “Oggi ricorre il 32esimo anniversario della...

Pedopornografia, due arresti e otto indagati tra la Campania e Roma

ROMA (ITALPRESS) – La Polizia di Stato ha eseguito...

Via D’Amelio, Mattarella “Sacrificio simbolo di probità e di riscatto”

ROMA (ITALPRESS) – “La tremenda strage di via D’Amelio,...

Newsletter

Continua a leggere

Ue, Decaro “L’isolamento sarà un problema grande per l’Italia”

ROMA (ITALPRESS) – “L’isolamento in cui la presidente Meloni...

Meloni ricorda strage Via D’Amelio “Lotta alla mafia è priorità”

ROMA (ITALPRESS) – “Oggi ricorre il 32esimo anniversario della...

Pedopornografia, due arresti e otto indagati tra la Campania e Roma

ROMA (ITALPRESS) – La Polizia di Stato ha eseguito...

Via D’Amelio, Mattarella “Sacrificio simbolo di probità e di riscatto”

ROMA (ITALPRESS) – “La tremenda strage di via D’Amelio,...

L’Italpress sigla una partnership con l’agenzia marocchina MAP

RABAT (MAROCCO) (ITALPRESS) – L’agenzia di stampa Italpress e...

LACCO AMENO. PASCALE: “LA REGIONE DA IL VIA LIBERA ALLA NUOVA SCUOLA ALLA FUNDERA”

E’ stato fatto ieri un passo avanti verso la realizzazione di un nuovo plesso scolastico a Lacco Ameno: il consiglio regionale ha ratificato la...

ISCHIA TRA LE MIGLIORI ISOLE DA VISITARE NEL 2024

L’isola di Ischia ha recentemente conquistato un posto di rilievo nella classifica delle “25 Migliori Isole da Visitare nel 2024” stilata dai lettori della rivista americana Travel +...

ISCHIA PONTE. UNA BALENOTTERA AL LARGO DEL CASTELLO. REGNO DI NETTUNO: “UNA RARITA’ DA PRESERVARE” (VIDEO LIVE)

https://www.youtube.com/watch?v=edgzpQ2N2_M Una balenottera comune è stata notata tra il Castello aragonese di Ischia e l'isolotto di Vivara, nella zona "A" della nostra area marina protetta. Ancorché...