UN GRANDE BARANO BATTE LA JUVE POGGIOMARINO 3-1

BARANO – Vittoria bellissima per il Barano che al “Don Luigi Di Iorio” batte per 3-1 la Juve Poggiomarino terza in classifica. Una partita praticamente dominata dagli aquilotti che oltre alle tre reti hanno avuto tantissime palle-goal non sfruttate. Ma è un mister Dinolfo più che soddisfatto dalla prestazione dei suoi ragazzi, davvero impeccabile. Il mister del Barano schiera dal primo minuto il trio delle meraviglie (Farina – Saurino – Mattera), l’undici titolare è il migliore che Dinolfo potesse schierare, viste le assenze di Del Deo (squalificato), Ciro Saurino e Andreozzi ancora infortunati. Un approccio alla gara perfetto permette agli aquilotti di rendersi pericolosi già dopo soli quattro minuti. La prima rete non si fa attendere più di tanto: al minuto 8, sugli sviluppi del primo calcio d’angolo, Gianfranco Mattera raccoglie un pallone vagante a due passi dalla porta difesa da Avino, tocco di punta e palla in rete. Nonostante il goal di vantaggio è ancora il Barano ad avere in mano il pallino del gioco, con gli ospiti che pur avvicinandosi all’area avversaria, non riescono mai ad impensierire Circello. Un Barano che costruisce ma spreca. L’azione più clamorosa capita sui piedi di Gianluca Saurino (una di una lunga serie) che a tu per tu con Avino, da pochi metri, colpisce il palo alla destra del portiere ospite a porta spalncata. Goal mancato, goal subito, la legge del calcio non sbaglia mai. Al 31′ arriva il pareggio degli ospiti a seguito di un calcio d’angolo che inizialmente non si era concretizzato, ma sul controcross partito dal lato opposto a quello della battuta, Monda stacca di testa e riporta la sua squadra in pareggio. Amarezza tra le file baranesi in campo e sugli spalti, tutti ancora con la mente al goal divorato qualche minuto prima dagli aquilotti. Tuttavia l’inerzia della gara non cambia, è ancora il Barano ad avere il dominio del campo. Passano esattamente 10′ e Farina (servito da un calcio di punizione battuto rapidamente) si allarga sulla sinistra, crossa al centro per Mattera (attaccante vero) che anticipa tutti, ci mette il piede e riporta in vantaggio il Barano. Il primo tempo si conclude sul 2-1 per gli aquilotti. Il secondo tempo continua sulla falsa riga del primo, con il Barano che attacca e la Juve Poggio Marino che non riesce ad esprimere il proprio gioco. Nelle prime battute della seconda frazione di gioco Saurino ha “tanta fame” e si mangia altri due goal nel giro di un minuto. Non sbaglia invece al 57′, quando concretizza una bella azione dei padroni di casa: Senese apre bene con un passaggio filtrante per Mattera che dall’out di sinistra crossa al centro per Saurino, il quale stacca di testa e supera Avino, realizzando la terza rete per gli aquilotti. Da questo momento fino alla fine, non solo il Barano continua a dominare la gara, ma continua a sprecare occasioni, ancora con Saurino, ma non solo. Completamente assente la Juve Poggio Marino allenata da mister Formicola, che prova a cambiare qualche giocatore, ma la sua squadra non riesce mai a rendersi pericolosa. Barano che dal canto suo crea ancora altre occasioni, ma non riesce a chiudere definitivamente la gara. La partita finisce quindi sul 3-1 in favore del Barano. Gli uomini di mister Dinolfo guadagnano tre punti contro la terza della classe e quindi, con una partita (forse) da recuperare e con il prossimo turno che vede il Barano impegnato in trasferta con il Neapolis (squadra in forma ma abbastanza dietro rispetto agli isolani), gli aquilotti ci credono e come alla zona play-off.

BARANO: Circello, Manzi, Silvitelli, Ferrari, Di Scala, Accurso, Farina, Sogliuzzo, Saurino, Senese (70′ Lombardi), Mattera. A disp.: Calise, Restituto, Buono, Pisani, Matarese, Impagliazzo.

Allenatore: Thomas Dinolfo

JUVE POGGIOMARINO: Avino, Robustelli, De Rosa (27′ Vitulano), Maturo (69′ Simonetti), Borrelli, Monda, Salemme ( 60’Kolaveri), Di Meo, Romano, Russo, Fabbrocile. A disp.: Salatafiore, Chianese, Trigliozzi, Gravagnoli.

Allenatore: Giovanni Formicola.

MARCATORI: Mattera(2), Saurino G. (Barano); Monda (Juve Poggiomarino)

AMMONITI: Senese, Sogliuzzo (Barano); Borrelli (Juve Pogiomarino)

NOTE: Calci d’angolo (8-5); Spettatori 50 circa

di Vincenzo Agnese

Le ultime notizie

Newsletter

Continua a leggere

CALCIO. UFFICIALE, GIUSEPPE AMBROSINO IN PRESTITO AL FROSINONE

Dopo l’esperienza in prestito al Catanzaro della scorsa stagione, il procidano Giuseppe Ambrosino era rientrato al Napoli, sua società di appartenenza. Ora per lui...

CASAMICCIOLA. AVVIATO IL CANTIERE PER LA RICOSTRUZIONE DELLA CHIESA DI SANT’ANTONIO A PERRONE

È stato inaugurato oggi, nel comune di Casamicciola Terme, il cantiere per i lavori di consolidamento e restauro della Chiesa di Sant’Antonio da Padova....

ISCHIA. ENORME BRANCO DI DELFINI AVVISTATO TRA L’ISOLA VERDE E VENTOTENE

Un avvistamento naturalistico straordinario: un gruppo di oltre 200 delfini, che nuotavano insieme al largo di Ischia in direzione dell'isola di Ventotene, sono stati...