TERREMOTO. PARLAMENTARI E CONSIGLIERI DEL MOVIMENTO 5 STELLE INCONTRERANNO DOMANI I CITTADINI DI CASAMICCIOLA

“Iniziative tangibili e atti istituzionali concreti per restituire dignità alle comunità dell’isola di Ischia messe in ginocchio dal terremoto del 21 agosto scorso”. Premessa alla base di una proposta di legge regionale, di una mozione in Senato e di un ordine del giorno nel quale si chiede di allargare anche all’isola di Ischia le agevolazioni fiscali previste da un recente decreto del Governo in favore dei territori colpiti dall’alluvione del 9 settembre. Tutti a firma del Movimento 5 Stelle, gli atti in questione e gli obiettivi che si pongono saranno illustrati, nella giornata di domani, venerdì 10 novembre, ad associazioni e comitati durante una serie di appuntamenti nei comuni di Casamicciola e Lacco Ameno, i più colpiti dall’evento sismico. A incontrare i rappresentanti dei cittadini saranno il senatore M5S Sergio Puglia e i consiglieri regionali M5S Gennaro Saiello, Michele Cammarano e Tommaso Malerba. Il progetto di legge regionale prevede, tra l’altro, un fondo di solidarietà creato, se la legge venisse approvata, grazie a un primo contributo di mille euro a testa da parte di ciascun componente del Consiglio e della Giunta regionale.

L’agenda degli appuntamenti prevede un primo incontro, alle ore 10, in piazza Maio, nel comune di Casamicciola Terme. Qui la delegazione M5S, accompagnata dal commissario per la ricostruzione Giuseppe Grimaldi, visiterà la zona rossa con le associazioni che si battono per la ricostruzione e con i cittadini che hanno pagato in prima persona gli effetti del terremoto. Alle 18.30, al Bar Calise a Casamicciola, gli esponenti M5S e gli attivisti dei Meetup locali illustreranno il contenuto della proposta di legge regionale volta a dare una mano concreta a imprese e cittadini colpiti dal sisma.

Nel pomeriggio, alle 15.30, in piazza Marina, sempre nel comune di Casamicciola Terme, i portavoce del Movimento 5 Stelle incontreranno una delegazione di lavoratori stagionali per definire in ogni ambito istituzionale le iniziative, a partire da una raccolta di firme, messe in campo per la riforma della Naspi (nuova assicurazione sociale per l’impiego), che prevede il dimezzamento del sussidio di disoccupazione per quanti operano, in particolare, nei settore alberghiero, del turismo e della ristorazione.

Le ultime notizie

NAPOLI. AUTOVELOX, RIUNIONE IN PREFETTURA

Questa mattina in Prefettura si è tenuta una nuova...

Troppa Spagna per l’Italia, iberici primi e agli ottavi

GELSENKIRCHEN (GERMANIA) (ITALPRESS) Ci siamo sporcati. E il...

Italian Exhibition Group, Sigep World approda a Singapore

RIMINI (ITALPRESS) – Italian Exhibition Group aggiunge un’altra bandierina...

Aon, Parisi nuovo CEO della sub-region Italia e Mediterraneo orientale

MILANO (ITALPRESS) – Aon, azienda leader nell’intermediazione assicurativa e...

Newsletter

Continua a leggere

NAPOLI. AUTOVELOX, RIUNIONE IN PREFETTURA

Questa mattina in Prefettura si è tenuta una nuova...

Troppa Spagna per l’Italia, iberici primi e agli ottavi

GELSENKIRCHEN (GERMANIA) (ITALPRESS) Ci siamo sporcati. E il...

Italian Exhibition Group, Sigep World approda a Singapore

RIMINI (ITALPRESS) – Italian Exhibition Group aggiunge un’altra bandierina...

Aon, Parisi nuovo CEO della sub-region Italia e Mediterraneo orientale

MILANO (ITALPRESS) – Aon, azienda leader nell’intermediazione assicurativa e...

Poste Italiane, De Sanctis “Rinnovamento e sostegno al Paese”

ROMA (ITALPRESS) – “La nostra missione da 160 anni...

NAPOLI. AUTOVELOX, RIUNIONE IN PREFETTURA

Questa mattina in Prefettura si è tenuta una nuova riunione della Segreteria Tecnica dell’Osservatorio per il monitoraggio e la pianificazione di interventi sull’incidentalità stradale,...