STOP AI MOZZICONI ABBANDONATI SULLE SPIAGGE

Array

Torna sulle spiagge italiane, per il sesto anno consecutivo, la campagna “Ma il mare non vale una cicca”: il weekend del 2 e 3 agosto lungo gli oltre 8 mila km di coste italiane saranno in azione oltre mille volontari impegnati nella distribuzione di 120 mila posacenere tascabili, lavabili e quindi riutilizzabili (20 mila in più rispetto allo scorso anno). L’iniziativa permetterà di risparmiare al mare una fila di mozziconi lunga come un ponte tra Roma e Cagliari, che coprirebbe una distanza di circa 500 km. La campagna, come ogni anno, è promossa dall’associazione Marevivo in collaborazione con JTI (Japan Tobacco International), con il supporto del Sindacato Italiano Balneari, il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e il sostegno del Corpo delle Capitanerie di Porto. L’iniziativa, che ogni anno avvicina e informa migliaia di bagnanti, intende dunque promuovere un gesto semplice: riporre il mozzicone di sigaretta nell’apposito posacenere anziché abbandonarlo sulla spiaggia. Infatti, se stimiamo un consumo medio di 12 sigarette al giorno per fumatore (dati dell’Istituto Superiore della Sanità), si può ragionevolmente affermare che sono oltre 16 milioni le cicche risparmiate al mare e alla spiaggia per effetto delle sei edizioni, per un totale di oltre mezzo milione di posacenere distribuiti. “Ogni posacenere può contenere fino a un massimo di sei mozziconi,- prosegue la nota- e ipotizzando che venga riempito e svuotato due volte al giorno (ogni fumatore consuma una media di 12 sigarette al giorno – dati Istituto Superiore Sanità), si può calcolare che verranno risparmiati al mare 1.440.000 mozziconi al giorno (120.000 posacenere x 12 mozziconi), 2,8 milioni considerando soltanto i due
giorni della campagna”

Le ultime notizie

BALNEARI. DA GENOVA LINEE GUIDA: GLI INDENNIZZI SARANNO VERSATI DAI NUOVI CONCESSIONARI

Iniziano le procedure che tengono conto delle linee guida...

Intelligenza Artificiale, Cafà “Su lavoro fondamentale contrattazione”

FIRENZE (ITALPRESS) - "La preoccupazione è che il...

Intelligenza artificiale, Di Modica “Norme su lavoro si adeguano”

FIRENZE (ITALPRESS) - "Sono in arrivo non solo...

Intelligenza Artificiale, Orrù “Nuova sfida per parti sociali”

FIRENZE (ITALPRESS) - "E' importante che questi fenomeni...

Newsletter

Continua a leggere

BALNEARI. DA GENOVA LINEE GUIDA: GLI INDENNIZZI SARANNO VERSATI DAI NUOVI CONCESSIONARI

Iniziano le procedure che tengono conto delle linee guida...

Intelligenza Artificiale, Cafà “Su lavoro fondamentale contrattazione”

FIRENZE (ITALPRESS) - "La preoccupazione è che il...

Intelligenza artificiale, Di Modica “Norme su lavoro si adeguano”

FIRENZE (ITALPRESS) - "Sono in arrivo non solo...

Intelligenza Artificiale, Orrù “Nuova sfida per parti sociali”

FIRENZE (ITALPRESS) - "E' importante che questi fenomeni...

Lavoro, nasce un master per le politiche attive

FIRENZE (ITALPRESS) - Nasce il Master in Politiche...

BALNEARI. DA GENOVA LINEE GUIDA: GLI INDENNIZZI SARANNO VERSATI DAI NUOVI CONCESSIONARI

Iniziano le procedure che tengono conto delle linee guida delle direttive Bolkestein dell'Unione Europea. Infatti il comune di Genova ha deciso che ad indennizzare...

Intelligenza Artificiale, Cafà “Su lavoro fondamentale contrattazione”

FIRENZE (ITALPRESS) - "La preoccupazione è che il legislatore possa arrivare tardi sulla tutela dei lavori, per questo è fondamentale il ruolo delle...

Intelligenza artificiale, Di Modica “Norme su lavoro si adeguano”

FIRENZE (ITALPRESS) - "Sono in arrivo non solo nuove norme, ma anche quelle esistenti si stanno adeguando al nuovo scenario". Lo dice Fabrizio...