SI DIMETTE IL PRESIDENTE DELL’ASSOFORENSE DI ISCHIA

Array

 Tanto tuono’ che piovve. Provato dalle ultime vicende, con alcune denunce portate avanti dall’Avv. Antoniadis che ha posto l’indice accusatore anche nei confronti della sua presidenza, il Presidente dell’Associazione Avvocati di Ischia, Avv. Gianpaolo Buono, questa mattina, durante una affollata e, a tratti, infuocata, assemblea degli avvocati, ha rassegnato le dimissioni dalla presidenza. ” La mia decisione” – ci ha tenuto a precisare un provato Gianpaolo Buono – ” prescinde dalle ultime vicende che pure mi hanno amareggiato. Durante la mia presidenza abbiamo dovuto affrontare problematiche difficili e posso affermare che, se oggi comunque esiste ancora un presidio della giustizia a Ischia, il merito e’ di tutti quelli che, sacrificando ore del proprio lavoro e del proprio tempo libero, hanno portato avanti in tutte le sedi la giusta battaglia per il ripristino del Tribunale a Ischia. Attualmente ” – ha proseguito Buono – ” abbiamo di nuovo a Ischia il processo di esecuzione e sono tornati gli ufficiali giudiziari. Occorre un ultimo, sia pure grosso, sforzo per mantenere la struttura e ottenere di nuovo il tribunale del lavoro. Io non ho piu’ lo stesso entusiasmo di una volta, anche perché deluso da alcuni, pochi, colleghi che non hanno dimostrato di essere dei galantuomini, e passo la mano “. Per la verità quasi tutti i successivi interventi dei professionisti, dall’Avv. Vincenzo Acunto, all’avv. Vito Mazzella, dall’Avv. Giuseppe Di Meglio, agli avv.ti Antonio Iacono, Giuseppe Di Maio ed Enzo Di Maio, hanno evidenziato il buon operato della presidenza Buono invitando il Presidente a restare al suo posto soprattutto in un momento difficile come questo. Va ricordato infatti che la Provincia di Napoli ha chiesto la piena disponibilità dei locali ove attualmente e’ allocato il tribunale, ex Liceo Classico, forte di un importante finanziamento , tre milioni e duecentomila euro, ottenuto per ricostruire la scuola. E non c’è sull’isola nessun locale disponibile per il tribunale dal momento che il famoso finanziamento della provincia di seicentomila euro per ristrutturare il vecchio Palazzo di Giustizia è sfumato nel nulla, sembrerebbe per una sorta di ripicca, qualcuno dice vendetta, del senatore De Siano nei confronti del primo cittadino di Ischia, Giosi ferrandino. Restare senza vertici quando invece bisogna affrontare nuove difficili battaglie sarebbe deleterio per la classe forense, questo il senso degli interventi ” pro Buono “. Ma c’è stato anche chi, come l’avv. Antoniadis, ha denunciato a chiare lettere, senza fare marcia indietro come pure qualcuno auspicava, la illegittimità di alcune convenzioni portate avanti proprio dall’Associazione con personale non dipendente del Tribunale e che, secondo il professionista, sarebbero da ritirare immediatamente. Molto critico anche l’intervento dell’Avv. Paolo Rizzotto che ha accusato il presidente Buono di eccessiva timidezza nei confronti degli esponenti politici, rimarcando anche il colpevole silenzio della stragrande maggioranza degli avvocati di Ischia di fronte a comportamenti censurabili di alcuni operatori di giustizia. Molto lucido ed efficace l’intervento dell’Avv. Maria Grazia Di Scala che ha si’ invitato l’avv. Buono a rimanere al suo posto ma anche detto a chiare lettere che certe situazioni non possono essere sottaciute . Ma l’avv. Buono è parso del tutto irremovibile sui suoi passi tanto che alla fine l’assemblea ha stabilito nuovi termini per la iscrizione alla associazione e ha indetto a breve nuove elezioni per il rinnovo del direttivo.

Le ultime notizie

Newsletter

Continua a leggere

PROCIDA. PULIZIA COMUNALE ALLE SPIAGGE DI POZZOVECCHIO E SILURENZA

Questa mattina è stata effettuata una pulizia della spiaggia del Pozzovecchio e della Silurenza a Procida. La ditta incaricata dal Comune ha rimosso tantissimi...

ISCHIA. OSTACOLA UN POSTO DI CONTROLLO E AGGREDISCE GLI AGENTI. LA POLIZIA DI STATO TRAE IN ARRESTO UN 42ENNE.

Nella scorsa serata, gli agenti del Commissariato di Ischia, durante il servizio di controllo del territorio e, nello specifico, durante un posto di controllo...

56 COMMENTS