SENTENZA DI ASSOLUZIONE PER GLI SCARICHI TERMALI, L’AVVOCATO MOLINARO: “SONO SODDISFATTO DELL’ESITO FELICE DEL PROCESSO”

Sulla sentenza di assoluzione con formula piena, emessa stamani dal giudice Capuano sul presunto illecito smaltimento di rifiuti sanitari da parte dell’albergo san Montano di Lacco Ameno, interviene il difensore avvocato Bruno Molinaro che commenta:

“Sono pienamente soddisfatto del lavoro svolto e dell’esito felice di questo processo, sul quale, peraltro, non ho mai nutrito dubbi anche alla luce delle risultanze della istruttoria dibattimentale.

Il teorema accusatorio non ha retto e la sentenza del Giudice Capuano, giuridicamente ineccepibile, ha espressamente riconosciuto che le Società San Montano, Reginella e Villa Svizzera, riconducibili alla famiglia De Siano, non hanno commesso alcun illecito ambientale.

Tralasciando la questione dei fanghi e dei rifiuti sanitari, per i quali pure è intervenuta sentenza di assoluzione per insussistenza del fatto, quel che è certo è che la pronunzia del Tribunale, nella parte in cui, in accoglimento delle tesi difensive, sancisce che i reflui termali non sono assimilati a quelli domestici, sconfessando la qualificazione datane dalla Procura di reflui industriali, è destinata a fare giurisprudenza e rappresenta per l’intero comparto termale, non solo isolano, un importantissimo precedente.

Sebbene la caotica successione di norme nazionali e regionali in una materia così controversa abbia generato nel tempo non pochi equivoci sia in sede di interpretazione che di applicazione delle norme stesse, ho sempre sostenuto, con ferma convinzione, che le acque reflue provenienti dalle attività termali e dalle piscine erano e sono, in tutto e per tutto, assimilate a quelle domestiche.

Da tanto consegue che lo scarico di tali tipologie di reflui è da ritenere penalmente irrilevante.

D’altronde, l’assimilazione ai reflui domestici è pienamente confermata sia dall’articolo 2 del regolamento regionale n. 6 del 2013 che da una nota di riscontro ad apposito quesito formulato dalla Polizia Giudiziaria ad opera del dott. Michele Palmieri, Capo dell’Area Generale di Coordinamento n. 5 della Regione Campania.

Le ultime notizie

Pizza No War, Pecoraro Scanio a Bari con Decaro per sostenere Leccese

BARI (ITALPRESS) - Alfonso Pecoraro Scanio, promotore del...

Carceri, Greco (Cnf) “Ampliare le misure alternative”

ROMA (ITALPRESS) - "I luoghi di detenzione non...

La Barba al Palo – Spalletti non promette ma garantisce impegno

PALERMO (ITALPRESS) - Il direttore editoriale di Italpress,...

USA 24 – Verso le presidenziali negli Stati Uniti – Episodio 21

MILANO (ITALPRESS) - Nel ventunesimo episodio del format...

Newsletter

Continua a leggere

Pizza No War, Pecoraro Scanio a Bari con Decaro per sostenere Leccese

BARI (ITALPRESS) - Alfonso Pecoraro Scanio, promotore del...

Carceri, Greco (Cnf) “Ampliare le misure alternative”

ROMA (ITALPRESS) - "I luoghi di detenzione non...

La Barba al Palo – Spalletti non promette ma garantisce impegno

PALERMO (ITALPRESS) - Il direttore editoriale di Italpress,...

USA 24 – Verso le presidenziali negli Stati Uniti – Episodio 21

MILANO (ITALPRESS) - Nel ventunesimo episodio del format...

Disabili, Locatelli all’Onu “C’è molta attenzione per modello Italia”

NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) - Il ministro...

ISCHIA. PADRE MARIO LAURO: “S.ANTONIO, UN PONTE CHE UNISCE TUTTI GLI ISCHITANI NEL MONDO” (SERVIZIO TG)

https://www.youtube.com/watch?v=wZfF_BgRomU&ab_channel=teleischiatv

CASAMICCIOLA. SOLENNI FESTEGGIAMENTI PER I 200 ANNI DEL PIO SODALIZIO DEI MARINAI

La chiesa del Buon Consiglio in Casamicciola quest’anno compie duecento anni di storia.  Questo evento così importante del Bicentenario dalla fondazione del “Pio Sodalizio...

BASKET. SERIE D, LA CESTISTICA ISCHIA CHIUDE IL CAMPIONATO TRA LUCI ED OMBRE

BASKET. SERIE D,  LA CESTISTICA ISCHIA CHIUDE IL CAMPIONATO TRA LUCI ED OMBRE Tra luci ed ombre si conclude il campionato di serie D della...