RISCHIO PARALISI PER GLI IMPIANTI DI DEPURAZIONE NEL GOLFO DI NAPOLI

Array

Il Golfo di Napoli continua a soffrire per la mancanza dei depuratori: non solo sulla nostra Isola, infatti, gli impianti di depurazione sembrano un miraggio: si discute tanto della loro realizzazione, a volte si procede anche con la messa a bando della realizzazione delle opere, si realizzano i progetti e poi, una volta che tutto sembra pronto, i lavori si bloccano. E a pagarne le conseguenze l’intera costa Campana, disseminata di strutture non più a norma e opere incompiute, che contribuiscono a svalutare quella che dovrebbe essere la prima risorsa del nostro territorio: il mare.

Questa estate la Regione Campania ha investito 400 milioni sulla depurazione, con l’indizione di ben cinque bandi di gara per l’affidamento dei lavori e della gestione degli impianti di depurazione, ma, denunciano le associazioni ambientaliste, questi appalti rischiano di naufragare «in un mare di ricorsi, come è già accaduto per la bonifica del fiume Sarno. Con conseguenze disastrose: finanziamenti europei non spesi nei tempi, quindi perduti».
Ad accendere i riflettori sulla vicenda è l’ingegnere Gualtiero Parisio, coordinatore del comitato tecnico-scientifico di Marevivo, che lancia l’allarme: “sono numerose le segnalazioni e le richieste di modifica dei bandi, premonitrici di contenziosi, trasmesse agli uffici pubblici anche da parte dell’associazione costruttori edili di Napoli che, a nome delle imprese, ha scritto per dire che alcuni requisiti, «illogici» e «stringenti», sbarrano l’accesso alle gare”. E la conseguenza di questi ricorsi è il blocco totale di lavori ormai non più procrastinabili: basta fare un passeggiata sul nostro lungomare per rendersene conto.

 

Le ultime notizie

COSTIERA AMALFITANA. DROGA, BLITZ DEI CARABINIERI

I carabinieri della compagnia di Amalfi (Salerno) stanno eseguendo...

NAPOLI. REATI TRIBUTARI, SEQUESTRO DEI FINANZIERI

Dal 2018 al 2020 avrebbe omesso il versamento delle...

TIGI DEL 19 05 2024

https://youtu.be/BNGrD0hi_qg

Sicilia, Schifani “Ricandidarmi? Non lo escludo, Serve programmazione”

CALTANISSETA (ITALPRESS)- "Sono stato chiamato a guidare la...

Newsletter

Continua a leggere

COSTIERA AMALFITANA. DROGA, BLITZ DEI CARABINIERI

I carabinieri della compagnia di Amalfi (Salerno) stanno eseguendo...

NAPOLI. REATI TRIBUTARI, SEQUESTRO DEI FINANZIERI

Dal 2018 al 2020 avrebbe omesso il versamento delle...

TIGI DEL 19 05 2024

https://youtu.be/BNGrD0hi_qg

Sicilia, Schifani “Ricandidarmi? Non lo escludo, Serve programmazione”

CALTANISSETA (ITALPRESS)- "Sono stato chiamato a guidare la...

Mattarella incontra a Dublino il Presidente d’Irlanda Higgins

DUBLINO (ITALPRESS) - Il Presidente della Repubblica, Sergio...

COSTIERA AMALFITANA. DROGA, BLITZ DEI CARABINIERI

I carabinieri della compagnia di Amalfi (Salerno) stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura...

NAPOLI. REATI TRIBUTARI, SEQUESTRO DEI FINANZIERI

Dal 2018 al 2020 avrebbe omesso il versamento delle ritenute nei confronti dei dipendenti: è quanto viene contestato alla società Tekno Piper e al...

TIGI DEL 19 05 2024

https://youtu.be/BNGrD0hi_qg