REGGINA: TRE GOAL DI INSIGNE PIEGANO IL COSENZA

Vittoria rotonda e meritata per la Reggina che finalmente ritrova il successo in campionato e al Grnaillo dopo molto tempo. Il Cosenza non è mai stato in partita, travolto dalla tripletta di uno straordinario Insigne, capocannoniere del girone C di Lega Pro con 6 reti. Tre gol maturati al 3°, al 22° e all’85° minuto del derby calabrese, una partita a senso unico in cui la Reggina non ha mai sofferto gli avversari e che, anzi, avrebbe potuto chiudere con un risultato ancor più netto se non fosse mancata la solita imprecisione in area di rigore. Buona prova per la squadra di Cozza che è tornato al 4-3-3 con Ungaro terzino destro, Camilleri e Di Lorenzo al centro della difesa e il tridente offensivo con Louzada a sinistra, Insigne a destra e Masini al centro. L’ennesima prova di superiorità per la Reggina, stavolta premiata anche dal risultato. Una vittoria che vale alla Reggina la risalita a metà classifica, precisamente al 10° posto con 8 punti dopo 7 partite. Prossimo incontro sabato 11 ottobre alle 19:30 a Matera.
REGGINA (4-3-3): Kovacsik, Ungaro, Di Lorenzo, Camilleri, Karagounis;, Armellino, Rizzo, Dall’Oglio (87′ Salandria), ; Louzada (78′ Maita), Masini, Insigne (87′ Gjuci).
A disp.: Leone, Maimone, Maita, Salandria, Gjuci, Ammirati, Viola.
All.: Francesco Cozza

COSENZA (4-3-3): Ravaglia, Blondett, Tedeschi, Magli, Ciancio; Criaco (74′ Sassano), Corsi (77′ Arrigoni), Fornito; Alessandro, Mosciaro (74′ De Angelis) Calderini.
A disp.: Saracco, Zanini, Bertolucci, Arrigoni, Falbo, Sassano, De Angelis.
All.: Roberto Cappellacci

ARBITRO: Signor Rapuano della sezione di Rimini
ASSISTENTI: Sbrescia-Muto
AMMONITI: Di Lorenzo, Ungaro (R), Blondett, Fornito, Magli (C)
ESPULSI:
calci d’angolo; 3-4

recupero 3′ pt; 4′ st

 

Le ultime notizie

Newsletter

Continua a leggere

NAPOLI. ALLA MOSTRA D’OLTREMARE LA PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DEL BUSINESS

Tutto pronto per la prima edizione del Festival del Business, che avrà luogo alla Mostra d’Oltremare di Napoli il prossimo 22 marzo 2024 dalle...