REAL FORIO: AL PATALANO DI LACCO AMENO IL PRIMO ALLENAMENTO

 Si è svolta oggi pomeriggio, presso l’impianto “Vincenzo Patalano” di Lacco Ameno, la prima seduta di allenamento della neonata società sportiva Real Forio 2014, compagine presieduta dall’imprenditore Luigi Schiano che nelle ultime settimane, grazie ai propri collaboratori, ha profuso il proprio impegno per consentire la creazione, nell’ambito del territorio foriano, di un polo sportivo attorno al quale possano gravitare le giovani leve del calcio locale. Sotto gli occhi vigili ed esperti di Giovanni Iovine e di Michele Castagliuolo – ai quali il presidente Schiano ha deciso di affidare l’arduo compito di guidare la rosa biancoverde nel prossimo campionato di Eccellenza campana (al via il 14 settembre) – i convocati hanno affrontato una lunga sessione d’allenamento, nel corso della quale sono stati effettuati esercizi di stretching dinamico, una corsa attorno al rettangolo di gioco seguendo varie andature, oltre ad esercizi svolti con l’ausilio della sfera. Al termine di questa fase, il duo Iovine-Castagliuolo ha voluto saggiare le qualità tecniche del nuovo organico (tra i più giovani della categoria) attraverso una partitella in famiglia. All’odierna seduta di allenamento hanno preso parte, tra gli altri, anche il direttore sportivo Vito Manna e Giuseppe Caruso, che ricopre il ruolo di direttore tecnico della compagine, oltre al presidente Luigi Schiano e ad alcuni dirigenti della società biancoverde. Una seduta importante sotto il profilo programmatico quella tenutasi nel primo pomeriggio di oggi presso lo stadio “Patalano” di Lacco Ameno, durante la quale mister Iovine ha rammentato ai propri uomini che il campionato che la squadra si accinge ad affrontare sarà ricco di insidie, che potranno essere superate solo attraverso il rispetto reciproco, la costanza nella preparazione atletica e, soprattutto, l’aggressività in campo, caratteristica che dovrà essere sempre profusa da ogni singolo giocatore per consentire alla squadra di competere con compagini prestigiose del calibro di Turris e Nocerina, che in ragione della propria risalente tradizione calcistica non resteranno certamente a guardare. Nel corso del primo allenamento stagionale è giunto al “Patalano” anche il presidente dell’Asd Lacco Ameno Silvio Schiazzano e il dirigente Antimo Lupoli, ai quali va il più sentito ringraziamento dei vertici del Real Forio 2014 per la disponibilità dimostrata e per aver concesso alla prima squadra di effettuare la seduta presso lo stadio “Patalano”, nell’attesa che sia possibile usufruire, durante la stagione sportiva ormai alle porte, del “San Leonardo”, struttura sportiva che insiste nella frazione di Panza. La società coglie l’occasione anche per ringraziare il presidente della Virtus Libera Giovanni Castagliuolo, che ha fornito il materiale tecnico agli atleti impegnati questo pomeriggio nel primo allenamento stagionale, dal momento che la compagine del patron Luigi Schiano potrà dotarsene, per ovvie ragioni, soltanto nei prossimi giorni.

Ufficio stampa Real Forio 2014

Le ultime notizie

Estradato in Italia narcotrafficante dominicano

ROMA (ITALPRESS) - E' giunto allo scalo internazionale...

Bologna, truffa “Bonus Facciate”. Sequestrati 250mila euro

BOLOGNA (ITALPRESS) - Sequestrati dalla Guardia di Finanza...

Chieti, stroncato sodalizio criminale con a capo imprenditore occulto

CHIETI (ITALPRESS) - Il Comando Provinciale di Chieti,...

Operazione contro il clan mafioso “Borgata” di Siracusa, 4 arresti

SIRACUSA (ITALPRESS) - La Polizia di Stato ha...

Newsletter

Continua a leggere

Estradato in Italia narcotrafficante dominicano

ROMA (ITALPRESS) - E' giunto allo scalo internazionale...

Bologna, truffa “Bonus Facciate”. Sequestrati 250mila euro

BOLOGNA (ITALPRESS) - Sequestrati dalla Guardia di Finanza...

Chieti, stroncato sodalizio criminale con a capo imprenditore occulto

CHIETI (ITALPRESS) - Il Comando Provinciale di Chieti,...

Operazione contro il clan mafioso “Borgata” di Siracusa, 4 arresti

SIRACUSA (ITALPRESS) - La Polizia di Stato ha...

Ue, l’intelligenza artificiale minaccia 20 milioni di lavoratori

ROMA (ITALPRESS) - Sono circa 20 milioni i...