PROMOZIONE: BORRELLI RISPONDE A TRANI E FERMA L’ISCHIA. COL VICO EQUENSE TERMINA 1-1.

L’Ischia viene stoppata dal Vico Equense all’esordio casalingo in campionato. Al rigore di Trani al 45′ ha risposto Luca Borrelli con un gol al 10′ della ripresa. Ospiti che hanno accarezzato anche l’idea di portare a casa l’intera posta in palio con un rigore al 68′ calciato fuori da Inserra. Al termine del match il pari è sembrato il risultato più giusto, frutto di una gara dalle due facce per entrambe le formazioni. Primo tempo nettamente meglio i giallo-blu, nella ripresa la qualità degli ospiti è venuta fuori anche grazie al numero 9 Borrelli, l’ex Villa Literno oltre al gol, ha trascinato letteralmente i suoi con una gran prestazione.  

Bilardi conferma il 4-2-3-1 con Mennella tra i pali, in difesa Del Deo e De Simone con Accurso e Calise sugli esterni.
Centrocampo a due affidato a Iacono ed Esposito. In avanti Abbandonato, Fondicelli con il rientro di Gigio Trani sull’out mancino. I tre agiscono alle spalle del neo acquisto Liccardi, subito titolare. Out per i giallo-blu Muscariello, Invernini e Chiaiese. Non al meglio Di Spigna e Sirabella che partono dalla panchina.
Il Vico Equense si schiera inizialmente con un 4-3-3: Navarra (ex Giugliano) in porta. Savarese, Raganati, Gargiulo e Staiano il blocco difensivo. A centrocampo Inserra, Arenella ed Imperato. Il tridente offensivo composto da Borriello, Coppola e Borrelli.

La partita – Il Vico Equense parte subito forte, al 5′ Coppola viene liberato da Borriello. Il suo destro potente viene deviato in corner da Mennella. E’ soltanto un sussulto degli ospiti in questa prima frazione, perchè l’Ischia pian piano esce dal guscio e conquista terreno. La prima al 14′, filtrante di Trani che trova Liccardi in area. Il suo rasoterra viene bloccato da Navarra. L’Ischia è padrona del gioco ed al 44′ va vicinissima al gol del vantaggio. Cross di Fondicelli che trova solo in area Del Deo. Il suo colpo di testa ravvicinato viene stoppato dal riflesso di Navarra che evita il peggio. Il forcing isolano premia al 45′, Trani sguscia via in mezzo a 3 e viene steso in area da Raganati. Rigore netto che lo stesso attaccante si incarica di battere. Penalty perfetto con Navarra spiazzato ed 1-0 Ischia appena prima dell’intervallo. Nella ripresa la partita cambia radicalmente, Spano cambia modulo, 4-4-2 con Borriello a supporto di Borrelli e Coppola spostato in qualità di mezz’ala.  Il Vico Equense comincia a costruire chance, al 4′ il tiro di Inserra viene smanacciato bene da Mennella.
Al 6′ break giallo-blu con Fondicelli che disegna un cross al millimetro per il piazzato di Liccardi che si divora il 2-0 chiudendo troppo l’angolo di tiro.
Al 10′ arriva il pareggio del Vico: Borrelli vince un rimpallo e dal limite dell’area scaglia un missile che si infila all’angolino siglando l’1-1.
Da qui in poi soltanto Vico Equense in campo. Borrelli ancora impegna Mennella al 15′. Poi al 21′ episodio clou, Staiano entra in area e Monaco lo atterra. Penalty per gli ospiti. Dagli undici metri Inserra che tentenna troppo e fallisce la trasformazione calciando direttamente a lato.
L’ultima occasione per gli ospiti è sui piedi di Arenella al 39′, l’estremo difensore isolano è bravo e blocca la sfera.
Termina dunque 1-1 al Mazzella.
Bilardi soddisfatto del punto conquistato contro una compagine che lotta per la vittoria del campionato.
Al contrario mister Spano non si nasconde, il Vico Equense lotterà per la vittoria del girone B ed oggi contro l’Ischia sono 2 punti persi secondo il suo punto di vista.
Entrambe le compagini sono a 4 punti, Procida e Torrese le uniche a punteggio pieno con 2 vittorie su 2.

Ischia 1-1 Vico Equense

Ischia: Mennella, Calise, Accurso (28′ s.t. Sirabella), De Simone, Del Deo, Iacono, Abbandonato (3′ s.t. Monaco), Esposito (44′ s.t. Di Maio), Liccardi (24′ s.t. De Luise M.), Trani, Fondicelli (18′ s.t. Di Spigna). A disposizione: Tufano, Mazzella, De Luise V., Trani L.

Allenatore: Ciro Bilardi

Vico Equense: Navarra, Savarese (28 s.t. Correale), Staiano, Arenella (40′ s.t. Granato), Raganati, Gargiulo, Imperato, Inserra, Borrelli, Borriello (17′ s.t. Daddio), Coppola. A disposizione: Mosca, Mozzillo, Correale C., Del Franco.

Allenatore: Tommaso Spano

Reti: 45′ Trani L. (rig.) (I) 55′ Borrelli (V)

Ammoniti: Fondicelli, De Luise M., Monaco (I) Savarese, Gargiulo (V)

Arbitro: Domenico Mascolo (Castellammare)

Note: Inserra fallisce un rigore al 68′ (V)
Spettatori 150 circa.

Le ultime notizie

SERIE D. L’ISCHIA CONTINUA CON MARIO LUBRANO, OBIETTIVO UN CAMPIONATO DA PROTAGONISTA

Mario Lubrano e l’Ischia Calcio continueranno a camminare insieme....

GUARDA IN TV. ALLE 19.30 LA SANTA MESSA IN DIRETTA DA CASAMICCIOLA PRESIEDUTA DAL VESCOVO MONS. VILLANO

Oggi alle 19.30 Teleischia trasmetterà in diretta da Casamicciola...

Il Belgio si riscatta, 2-0 alla Romania

COLONIA (GERMANIA) (ITALPRESS) – Il Belgio regola 2-0 la...

Newsletter

Continua a leggere

SERIE D. L’ISCHIA CONTINUA CON MARIO LUBRANO, OBIETTIVO UN CAMPIONATO DA PROTAGONISTA

Mario Lubrano e l’Ischia Calcio continueranno a camminare insieme....

GUARDA IN TV. ALLE 19.30 LA SANTA MESSA IN DIRETTA DA CASAMICCIOLA PRESIEDUTA DAL VESCOVO MONS. VILLANO

Oggi alle 19.30 Teleischia trasmetterà in diretta da Casamicciola...

Il Belgio si riscatta, 2-0 alla Romania

COLONIA (GERMANIA) (ITALPRESS) – Il Belgio regola 2-0 la...

Capolarato, Musumeci “Battaglia non facile, volontà governo affrontarla”

ROMA (ITALPRESS) – La morte del lavoratore indiano Satnam...

SERIE D. L’ISCHIA CONTINUA CON MARIO LUBRANO, OBIETTIVO UN CAMPIONATO DA PROTAGONISTA

Mario Lubrano e l’Ischia Calcio continueranno a camminare insieme. A certificare il ritrovato impegno tra le parti manca soltanto l’ufficialità, ma l’intesa è ormai...

CALCIO, IL POMPEI È IN SERIE D. BATTUTO IL MODICA E PRIMA STORICA PROMOZIONE NELLA 4°SERIE ITALIANA

Il Pompei è in Serie D. La squadra del presidente Mango sale nella quarta serie italiana, per la prima volta nella sua storia, dopo...

FORIO. DA MARTEDI AL VIA LAVORI DI RIPARAZIONE DELLA CONDOTTA FOGNARIA SOTTOMARINA

Da martedi prossimo 25 giugno prenderanno il via i lavori a forio per la riparazione di un tratto della condotta fognaria sottomarina, all’altezza della...