PROMOZIONE. ALLO SPINETTI TERMINA 2-2. SESSANA IN ECCELLENZA, COSTAGLIOLA TIENE A GALLA IL PROCIDA  

Allo stadio Spinetti di Procida termina 2-2 tra i padroni di casa e la Sessana. Ospiti promossi in eccellenza. Isolani tenuti a galla da Costagliola per la salvezza. 

Prima del match minuto di raccoglimento per le vittime della tragedia alla centrale di Suviana. Pronti via sono gli ospiti, supportati da una folta delegazione di tifo giunta da Sessa Aurunca, a fare la partita per cercare subito il vantaggio e soprattutto i punti per vincere il campionato, ma il Procida riesce a chiudere gli spazi senza concedere occasioni pericolose. Gli isolani difendono a pieno organico ma le tante assenze si fanno sentire e il muro difensivo cade presto. Al minuto nove la Sessana si rende pericolosa con il colpo di testa di Carbonaro ma Lamarra para. Un minuto dopo arriva il vantaggio ospite. Quintigliano anticipa tutti in area avversaria e di testa finalizza un cross dalla destra. Col passare dei minuti Sessana padrona del campo ma i padroni di casa riescono a resistere. Il Procida abbozza qualche contropiede lanciando il veloce Vanzanella ma la retroguardia ospite subito ferma ogni tentativo per poi ripartire. Al 44esimo calcio di punizione da buona posizione per gli ospiti ma la conclusione di Pirolizzi finisce sulla barriera del Procida. La prima frazione di gioco termina con il vantaggio di 1-0 della Sessana a Procida. Per gli isolani, orfani in avanti dello squalificato De Luise, nessun tiro a porta.

La ripresa comincia con la Sessana in attacco e già al terzo minuto arriva il raddoppio con Palumbo che in area tira e riesce a mettere la palla in rete. Passano i minuti e la Sessana conduce il gioco puntando sul palleggio per far passare il tempo. Occasioni gol nessuna da entrambe le parti. Nel finale il Procida riesce a tornare a galla. Al minuto 35 gli isolani accorciano le distanze con un bel tiro dalla distanza di Costagliola. Il Procida ci crede e si getta in avanti in cerca di un pari che vale oro. E ci riesce in pieno recupero, al 47esimo minuto, con Costagliola che in piena area calcia a rete. Il match tra Procida e Sessana termina 2-2. Grande festa per gli ospiti che vincono il campionato, grazie alla sconfitta dell’Afragolese, e salgono in eccellenza. Per il Procida la quota play out passa per l’ultima di campionato. 

PROCIDA-SESSANA: 2-2

PROCIDA: Lamarra, Scotto Di Perrottolo, Calise, Gamba M. (32’st Spinelli), Minauda, Gamba A., Vicente (32’st Pais), Vanzanella, Pisano (25’st Scotto Di Monaco), Aurelio, Costagliola. Panchina: Auletta, Lubrano Lavadera, Scotto D’Apollonia, Palladino, Piro. Allenatore: Simone Lubrano

SESSANA: Uliano, Sorrentino, Pirolozzi (16’st Gambardella), Quintigliano C. (8’st Fava), Carbonaro, Tenneriello Cobin, Vicario (19’st Iattarelli), Castellano (27’st Erbaggio), Quintigliano M. (16’st Fava Passaro), Granato, Palumbo. Panchina: Rho, Talitro, Esposito, Giordano. Allenatore: Antonio De Stefano

MARCATORI: 10’ pt Quintigliano (S), Palumbo 3’ st (S), 35’ st Costagliola (P), 47’ st Costagliola (P)

Le ultime notizie

Newsletter

Continua a leggere

Sorsi di benessere – Gustosa tisana alle foglie di fragola

ROMA (ITALPRESS) - Foglie di fragola e scorza...

Donzelli “Il Governo investe molto sullo sviluppo del Mediterraneo”

PALERMO (ITALPRESS) - "La Sicilia rappresenta per noi...

Gasperini: “Sono legato all’Atalanta e lo sarò ancora”

(Adnkronos) - Gian Piero Gasperini rimane allenatore dell'Atalanta....