PROMOZIONE. A VILLA LITERNO IL PROCIDA PAREGGIA 2-2 MA NON BASTA, GLI ISOLANI RETROCEDONO

Allo stadio comunale di Villa Literno non basta il pari al Procida per salvarsi. Il match termina 2-2 con i padroni di casa fuori dai play out e gli isolani retrocessi. 

Giornata piovosa a Villa Literno e campo abbastanza pesante che complica le azioni di gioco. Pronti via sono i padroni di casa a manovrare il gioco ma il Procida si difende bene e cerca di attaccare in contropiede sull’asse Vanzanella De Luise. Al quarto d’ora per il Villa Literno ci prova Cecere dalla distanza ma il suo tiro va fuori. Al minuto 24 si rende pericoloso il Procida. Calcio di punizione di Minauda da buona posizione con la palla che esce di poco al lato. Gli isolani ci credono ed iniziano a giocare trovando il vantaggio alla mezz’ora con De Luise che in piena area insacca di testa sfruttando al meglio il corner battuto da Minauda. I padroni di casa cercano di reagire alzando il proprio baricentro e nel finale trovano il pari. Al 44esimo minuto Ferraro in area isolana calcia a porta ed a nulla serve il tentativo disperato in scivolata di Andrea Gamba. La prima frazione di gioco tra Villa Literno e Procida termina 1-1. 

Nel secondo tempo pronti via arriva la doccia gelata per il Procida. Savarese si inventa dalla distanza una parabola imprendibile e porta avanti il Villa Literno. La pioggia battente non aiuta la manovra di gioco penalizzando ulteriormente il Procida in cerca di gol. Ma al 19esimo gli ospiti tornano nella lotta salvezza agguantando il pari. Tocco di mano in area dei padroni di casa e l’arbitro fischia la massima punizione. Dal dischetto va Minauda che non sbaglia. Al 28esimo minuto occasionissima per il Villa Literno. Svarione difensivo del Procida e la palla arriva a Garofano che da pochi passi mira l’angolino ma Lamarra si tuffa e devia la palla in angolo. Una parata che tiene ancora a galla il Procida e che dimostra come l’estremo difensore isolano sia tra i migliori della categoria. Col passare dei minuti entrambe le squadre provano a passare in vantaggio ma il risultato non cambia. Il match tra Villa Literno e Procida termina 2-2. Per i padroni di casa salvezza piena. Isolani, tristi in volto, retrocessi.  

VILLA LITERNO: Stanzione, Savarese, Giannetti, Roma, Silvestro, Sequino, Crispino (25’st Palumbo), Cecere (1’st Guarracino), Garofano, Architravo (49’st Caprola), Ferraro. Panchina: Lucca, Liccardo, Barra, Gallo, Mauriello. Allenatore: Gianluigi Diana

PROCIDA: Lammara, Gamba A., Aurelio V. (49’st Calise), Gamba M. (42’st Aurelio C.), Pisano (3’st Scotto di Monaco), Minauda, Veneziano, Muro, De Luise, Costagliola, Vanzanella. Panchina: Auletta, Scotto di Perrotolo, Vicente, Piro, Lubrano Lavadera, Pais

MARCATORI: 30’pt De Luise (P); 44’ pt Ferraro (VL); 3’ st Savarese (VL); 19’st Minauda su rigore (P)

Le ultime notizie

Specializzazione intelligente, al via incentivi per imprese del Sud

ROMA (ITALPRESS) - Il Ministero delle Imprese e...

Intelligenza Artificiale, 218 mila dipendenti pubblici a rischio

ROMA (ITALPRESS) - Il settore pubblico subisce un...

Arriva il portale di Terna per la pianificazione energetica

ROMA (ITALPRESS) - TE.R.R.A. è il portale digitale...

Da TopNetwork nuove tecnologie per la Pubblica amministrazione

ROMA (ITALPRESS) - Portare nuove tecnologie anche nella...

Newsletter

Continua a leggere

Specializzazione intelligente, al via incentivi per imprese del Sud

ROMA (ITALPRESS) - Il Ministero delle Imprese e...

Intelligenza Artificiale, 218 mila dipendenti pubblici a rischio

ROMA (ITALPRESS) - Il settore pubblico subisce un...

Arriva il portale di Terna per la pianificazione energetica

ROMA (ITALPRESS) - TE.R.R.A. è il portale digitale...

Da TopNetwork nuove tecnologie per la Pubblica amministrazione

ROMA (ITALPRESS) - Portare nuove tecnologie anche nella...

Festino Santa Rosalia, Lagalla “Proposta Balich ci ha convinto”

PALERTMO (IITALPRESS) - "Balich ci ha convinto. E'...