PROCIDA SCEGLIE LA LINEA DURA PER IL DIVIETO DI SBARCO

con Delibera di Giunta Municipale n° 36 del 17 Febbraio 2014, l’Amministrazione comunale di Procida ha formulato la proposta per l’emissione, da parte del Ministero dei Trasporti, del Decreto che disciplina lo sbarco e la circolazione sull’isola di Procida per l’anno 2014;
l’amministrazione ha cercato di porre qualche paletto al traffico veicolare che, negli ultimi decenni, ha subito un notevole incremento a danno della vivibilità complessiva del territorio.
Nel dispositivo dell’atto si legge: “tenuto presente che il decreto di sbarco relativo allo scorso anno ha previsto che le autorizzazioni in deroga andavano concesse dal Prefetto di Napoli; atteso che l’Autorità di P.S. del Comune di Procida non è il Prefetto bensì il Sindaco che, con i propri organismi di vigilanza, può valutare l’opportunità del rilascio di tali deroghe, in considerazione dell’esiguità del territorio isolano, la carenza di parcheggi a disposizione e l’intensità del traffico veicolare in stradine strette e prive di marciapiedi; preso atto, altresì, che l’art. 7 del D.Lvo 285/92 attribuisce all’Ente proprietario delle strade eventuali deroghe ai limiti di transito e soste sulle strade comunali, Delibera: Art. 1 – dal 14/04/2014 al 28/09/2014 il divieto di afflusso di circolazione sull’isola di Procida per gli autoveicoli, i motocicli e i ciclomotori delle persone non residenti nel Comune di Procida anche se risultano cointestati con persone residenti; Art. 2 – DEROGHE: nel periodo menzionato all’ART. 1 possono essere concesse deroghe ed eccezioni per i seguenti veicoli: a) autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori con targa estera e con targa di provincia italiana non appartenenti alla Regione Campania, condotti dai proprietari o da altre persone comunque non residenti in Campania, che possono sbarcare e circolare sull’Isola per raggiungere il luogo di destinazione. Essi dovranno rimanere in sosta nei luoghi di arrivo o in parcheggi privati; b) autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori appartenenti a proprietari di abitazioni sul territorio isolano, purché in regola con il pagamento dei tributi comunali dovuti per legge, che possono sbarcare e circolare sull’Isola per raggiungere il luogo di destinazione. Per il libero transito sull’Isola, al fine di non penalizzare i residenti, dovranno munirsi di specifico abbonamento alle aree di sosta in concessione ed esporre apposito contrassegno; c) veicoli noleggiati da persone che hanno la residenza nel Comune di Procida; d) veicoli del servizio pubblico; e) autoveicoli che trasportano invalidi e portatori di handicap, purché muniti di apposito contrassegno regolarmente rilasciato dall’Autorità competente e guidati dagli stessi o da un accompagnatore regolarmente autorizzato dalla Prefettura di Napoli; f) veicoli appartenenti a ditte che lavorano sull’isola di Procida, etc.; g) veicoli trainanti roulottes, carrelli, nonché unità alloggiative semoventi che dovranno comunque rimanere ferme per tutto il periodo nel punto in cui effettuano il primo parcheggio dopo lo sbarco; h) veicoli destinati agli approvvigionamenti alimentari; i) veicoli adibiti al trasporto di materiale vario non alimentare limitatamente ai giorni feriali dal Lunedì al Venerdì; j) veicoli di servizio per il trasporto di attrezzature in uso al servizio territoriale del Dipartimento Provinciale dell’ARPAC.”.

 

Le ultime notizie

SAN GIOVANNI- BARRA. SORPRESO CON 150 KG DI DROGA E 4 PISTOLE. ARRESTATO UN 40ENNE NAPOLETANO

Nella scorso pomeriggio, gli agenti della Squadra Mobile e...

GDF NAPOLI. SEQUESTRATE ARMI E UNIFORMI IN USO ALLE FORZE DI POLIZIA, PADRE E FIGLIO DENUNCIATI

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza...

GUARDA IN TV. LA SANTA MESSA DALLA PARROCCHIA DI SAN CIRO (ISCHIA) ALLE 18.30

Guarda la Santa Messa, celebrata da Don Marco Trani...

NAPOLI. CONTROLLI DEI CARABINIERI, 7 DENUNCIATI

Controlli nell’area occidentale di Napoli: Bagnoli, Fuorigrotta e Posillipo...

Newsletter

Continua a leggere

SAN GIOVANNI- BARRA. SORPRESO CON 150 KG DI DROGA E 4 PISTOLE. ARRESTATO UN 40ENNE NAPOLETANO

Nella scorso pomeriggio, gli agenti della Squadra Mobile e...

GDF NAPOLI. SEQUESTRATE ARMI E UNIFORMI IN USO ALLE FORZE DI POLIZIA, PADRE E FIGLIO DENUNCIATI

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza...

GUARDA IN TV. LA SANTA MESSA DALLA PARROCCHIA DI SAN CIRO (ISCHIA) ALLE 18.30

Guarda la Santa Messa, celebrata da Don Marco Trani...

NAPOLI. CONTROLLI DEI CARABINIERI, 7 DENUNCIATI

Controlli nell’area occidentale di Napoli: Bagnoli, Fuorigrotta e Posillipo...

SUCCHIVO. ANTONELLA DI MASSA, PRONTO IL CAMBIO DI STRATEGIA NELLE RICERCHE DELLE FORZE DELL’ORDINE

Il settimo giorno di ricerche di Antonella Di Massa potrebbe essere quello decisivo per un importante cambiamento di strategia. Per quello che riguarda le...

CALCIO A 5. LA FENIX COLPISCE ANCORA, CORRADO BATTE L’EPOMEO 3-1

Un'arbitraggio a dir poco scandaloso del direttore di gara, Giuseppe Corrado, permette alla Fenix di battere 3-1 l'Epomeo. Al 5'pt passano gli ospiti: Trofa...