PROCIDA, DISAGIO TRASPORTI MARITTIMI. MENICO SCALA: ” NOI DI FORZA ITALIA, DISPOSTI AD UN’AZIONE COMUNE CON IL PD.”

Procida, sul disagio vissuto dal mancato scalo della nave Merdmar sull’isola, interviene anche Menico Scala consigliere comunale e commissario di Forza Italia dell’isola di Procida:

“Questa mattina abbiamo letto la nota del segretario del locale circolo del Partito Democratico che, dopo l’ennesima sospensione della corsa mattutina della società di navigazione Medmar, sottolinea, giustamente, come la situazione del trasporto marittimo sia diventata insostenibile per i cittadini procidani. Da tempo  noi di Forza Italia, insieme ad associazioni ed utenti ed alla consigliera regionale Maria Grazia Di Scala, ci stiamo battendo per chiedere degli interventi in questo comparto nevralgico per l’intera cittadinanza e ci fa piacere che anche la segreteria del PD, partito che a Procida esprime Sindaco, vice sindaco, assessori e consiglieri di maggioranza così come il governo della Regione Campania, abbia preso posizione in merito nonostante, nel corso di questi ultimi tre anni, esimi esponenti e supporter dell’attuale amministrazione ci abbiano etichettato con le peggiori nefandezze. Il tempo è galantuomo. Siamo disponibili sin da subito, quindi, a portare avanti un’azione comune, rapida ed incisiva, che passando per le commissioni consiliari e per il Consiglio Comunale, possa produrre un documento unitario di vibrata protesta, con la richiesta di sanzioni esemplari, nei confronti delle compagnie di navigazione da parte della Regione Campania. Procida, da troppo tempo, in questo settore è considerata ancor meno della cenerentola del Golfo di Napoli e, così come è innegabile che, nel quadro orario complessivo, sulla carta, le corse da e per Procida, sono aumentate, è altrettanto innegabile che le sospensioni di corse quotidiane rendono sempre più precario il diritto alla mobilità territoriale così come il diritto dei lavoratori, studenti e imprenditori così come i diritti di coloro che hanno difficoltà motorie. Se pensassimo meno a “quelli di prima” e di più a “quelli di adesso” e “quelli di dopo” probabilmente riusciremmo a fare qualche cosa di serio per la nostra isola.”

Le ultime notizie

ECCO IL DECRETO SALVA CASA: SANA LE PICCOLE IRREGOLARITA’

Arrivato il via libera del Cdm al provvedimento: dai...

VIA LIBERA AL DECRETO ‘SALVA CASA’ PER SEMPLIFICARE E REGOLARIZZARE

Il Consiglio dei ministri ha concluso la sua riunione...

TIGI PRIMA EDIZIONE DEL 24 05 2024

https://youtu.be/VqoexQdj5wA

Newsletter

Continua a leggere

CITTÀ METROPOLITANA. RENDICONTO 2023: RISORSE PER 106,5 MILIONI DI EURO. OK A PROGETTI VALORIZZAZIONE REGGIA PORTICI E DEL COMPLESSO SANTA MARIA LA NOVA

Nel corso della seduta tenutasi questo pomeriggio nell’aula di Santa Maria la Nova e appena conclusasi, il Consiglio Metropolitano ha approvato il Rendiconto della...

ECCO IL DECRETO SALVA CASA: SANA LE PICCOLE IRREGOLARITA’

Arrivato il via libera del Cdm al provvedimento: dai soppalchi alle verande, ecco cosa si potrà sanare. Il ministero delle Infrastrutture: "Obiettivo è liberare...

IL VESCOVO DI POZZUOLI, VILLANO:UN APPELLO PER I PIÙ DEBOLI E PER I PIÙ FRAGILI

Il vescovo di Pozzuoli e di Ischia, don Carlo Villano, riunito insieme al clero puteolano per un momento di preghiera nella Cappella del Seminario,...