PRIMA CATEGORIA: LA RINASCITA ISCHIA SUPERA LA CAPOLISTA PLAJANUM CHIAIANO CON UN NETTO 3-0!

Continua a collezionare successi la Rinascita Ischia Isolaverde che al “Mazzella” si impone con un sonoro 3-0 ai danni della capolista Plajanum Chiaiano.
Ottima la prestazione dei giallo-blu che approfittano di due regali difensivi degli ospiti per andare sul doppio vantaggio con la doppietta di Mendil. Nel finale un rigore di Matarese mette il punto esclamativo sul meritato successo degli isolani.

Rinascita Ischia – Plajanum Chiaiano è la sfida di cartello della decima giornata del Girone A di prima categoria.
Al “Mazzella” la squadra di Isidoro Di Meglio si ritrova di fronte alla capolista Plajanum, una squadra ostica che ha collezionato 24 punti sui 27 disponibili.
Mister Isidoro Di Meglio sceglie un 4-3-3 con la collaudata difesa: Restituto e Trani centrali con Fondicelli e Del Deo sugli esterni a dare manforte al portiere Tufano.
Centrocampo con Ferrandino in cabina di regia e Varchetta-Paradiso interni.
In avanti Mendil unica punta con Matarese e Daniel Mazzella ad agire larghi sugli esterni.
Mister Sandro Marino schiera il suo 4-4-2 con Monteleone tra i pali e la difesa composta da Cuomo-Florio-Vastarella-Esposito D.
A centrocampo Procentese e Esposito A. a dettare i tempi delle giocate, con gli esterni Esposito G. e Polizio.
In avanti Galiano e Angiolino a lottare con la retroguardia giallo-blu.

Nella bella cornice di pubblico del Mazzella il match comincia con l’Ischia subito propositiva. Il Plajanum subisce sin dai primi minuti le iniziative dei giallo-blu che, a poco a poco, conquistano il campo.
Al 13′ la Rinascita è già in vantaggio: clamoroso regalo di Florio che si appoggia dietro a Monteleone con troppa timidezza. Mendil ne approfitta, intercetta la sfera e con un tocco di punta riesce a beffare l’estremo difensore ospite siglando l’1-0.
La gara prosegue senza troppe emozioni, sono tante le interruzioni di gioco con altrettanti il numero dei cartellini estratti dal sig. Frisulli durante la partita.
Al 22′ primo squillo del Plajanum: Esposito G. si libera dalla marcatura e calcia col mancino dal limite. La palla termina di poco alta sulla traversa.
Al 32′ insiste la compagine allenata da mister Marino: sugli sviluppi di un corner, Angiolino svetta più in alto di tutti, ma la palla non inquadra lo specchio della porta.
L’Ischia prova a ripartire a pochi istanti dal termine della prima frazione.
Al 47′ p.t. Matarese scappa via sull’out di destra e si invola verso la porta. L’attaccante opta per un tiro-cross che Vastarella legge bene, ponendo fine all’offensiva giallo-blu.
Nella ripresa mister Marino cambia le carte in tavola con gli ingressi di Pengue e Di Paoli a rilevare gli spenti Polizio e Cuomo.
La partita comincia a regalare grosse occasioni ed al 3′ l’Ischia è già sul 2-0.
Gol fotocopia del primo con Florio (giornata da dimenticare per lui) che svirgola il rinvio regalando palla nuovamente a Mendil. Il numero 10 sigla il suo 5° centro stagionale depositando in rete con la porta sguarnita.
Rete pesantissima che tramortisce gli ospiti ad inizio ripresa.
Nonostante tutto, il Chiaiano le prova tutte per rientrare in corsa, aumentando i ritmi e mettendo alle corde la Rinascita per 15 minuti.
Al 6′ la punizione dall’out di sinistra calciata da Procentese impatta sulla traversa prima di spegnersi sul fondo.
Lo stesso Procentese ci riprova al 18′ sempre da palla inattiva, ma non è fortunato e la sfera sibila di un soffio alla sinistra di Tufano.
L’occasione più grande degli ospiti arriva al 22′: Esposito G. viene liberato in area da un rimpallo. L’attaccante spreca malamente la palla-gol perchè la sua conclusione al volo da pochi passi termina alta non di poco.
L’Ischia riesce a porre fine al forcing ospite e sfiora il 3-0 al 25′ col neo-entrato Luigi Trani che lavora un pallone splendido per Mendil. Il numero 10 calcia malamente a lato.
Al 29′ un grave errore del direttore di gara evita al Plajanum di restare in 10 uomini.
Mendil si invola a tu per tu con Florio che lo stende al limite aggrappandosi alla maglietta.
Il sig. Frisulli in un primo momento sembra intenzionato a decretare la punizione dal limite con conseguente provvedimento per il calciatore ospite. Poi ci ripensa ed ammonisce clamorosamente Mendil per simulazione, tra le proteste casalinghe.
Il tris è nell’aria ed arriva su calcio penalty al 36′.
Mendil si ritrova nuovamente a tu per tu, Di Paoli lo stende in area. Calcio di rigore ineccepibile per i giallo-blu.
Sul dischetto Matarese spiazza Monteleone trasformando dagli undici metri ed ipotecando i 3 punti con la rete del 3-0.
La gara termina e la Rinascita vola a quota 18 punti, fermando la striscia di vittorie della capolista Chiaiano e riuscendo a siglare ben 3 gol alla miglior difesa del campionato.
Davvero una prestazione degna di nota quella di tutta la squadra giallo-blu. Puntuali arrivano i complimenti di mister Isidoro Di Meglio che comincia a sognare in grande con la sua Ischia al 4° successo consecutivo.
Molto sorpreso mister Sandro Marino a fine gara, che si complimenta con gli avversari, pur non riuscendo a capire come la sua squadra possa aver commesso tanti errori grossolani che, in questi campionati, si pagano a caro prezzo.

Rinascita Ischia Isolaverde 3
Plajanum Chiaiano 0

Rinascita Ischia Isolaverde: Tufano, Del Deo, Fondicelli, Ferrandino (dal 26′ s.t. Migliaccio), Restituto, Trani A., Paradiso, Varchetta (dal 34′ s.t. Buono), Mazzella (dal 19 s.t. Trani L.), Mendil (dal 44′ s.t. Pilato), Matarese (dal 39′ s.t. Di Meglio)  A disposizione: Arcamone, Napoleone.

Allenatore: Isidoro Di Meglio

Plajanum Chiaiano: Monteleone, Cuomo (dal 1′ s.t. Di Paoli), Esposito D., Esposito A. (dal 16′ s.t. La Cava), Florio, Vastarella (dal 34′ s.t. Marzocchi), Angiolino, Galiano (dal 6′ s.t. Esposito S.), Polizio (dal 1′ s.t. Pengue), Procentese. A disposizione: Canetti, Palmitessa.

Allenatore: Sandro Marino

Reti: 13′ p.t. e 3′ s.t. Mendil, 36′ s.t. rig. Matarese (I)

Arbitro: Giovanni Frisulli (Ercolano)

Ammoniti: Varchetta, Del Deo, Tufano (I) Cuomo, Procentese, Florio, Vastarella, Di Paoli, La Cava (P)

Angoli: 4-4

Note: Spettatori 100 circa

Le ultime notizie

PROMOZIONE. BARANO-MP SAN GIORGIO: 4-2, LA SINTESI DEL MATCH

https://youtu.be/v2cz_wmh8e0

TIGI 60SEC ORE20 DEL 13 04 2024

https://youtu.be/5vZVMCVwgVc

ISCHIA. IL COMUNE HA UN NUOVO SOFTWARE PER RILEVARE LE PRESENZE E LA GESTIONE TASSA DI SOGGIORNO

Nel corso della seduta del Consiglio Comunale tenutosi nella...

Newsletter

Continua a leggere

PROMOZIONE. BARANO-MP SAN GIORGIO: 4-2, LA SINTESI DEL MATCH

https://youtu.be/v2cz_wmh8e0

TIGI 60SEC ORE20 DEL 13 04 2024

https://youtu.be/5vZVMCVwgVc

ISCHIA. IL COMUNE HA UN NUOVO SOFTWARE PER RILEVARE LE PRESENZE E LA GESTIONE TASSA DI SOGGIORNO

Nel corso della seduta del Consiglio Comunale tenutosi nella...

ISCHIA. IL COMUNE HA UN NUOVO SOFTWARE PER RILEVARE LE PRESENZE E LA GESTIONE TASSA DI SOGGIORNO

Nel corso della seduta del Consiglio Comunale tenutosi nella giornata di giovedì 11 aprile, l’Amministrazione ha approvato il nuovo regolamento sulla Tassa di Soggiorno...

ISCHIA. IL MIRAGGIO DELLA PISCINA PER DISABILI, ROSA IACONO SCRIVE AL PREFETTO

Rosa Iacono Presidente dell'Associazione Croce Rosa Ischia Soccorso e dell'Associazione Disabili Isola d'Ischia ha scritto al Prefetto Michele Di Bari una lettera per raccontare...

CASAMICCIOLA.  FIRMATO PROTOCOLLO DI LEGALITÀ PER I CANTIERI DELLA RICOSTRUZIONE

Nel pomeriggio di oggi, presso il Comune di Casamicciola Terme, è stato sottoscritto il protocollo di intesa per la sicurezza e legalità per la...