NATALE: L’EAV LASCIA TUTTI A PIEDI…IN BARBA A CHI CHIEDE DI FERMARE LE AUTO

Anche quest’anno, la società di trasporto pubblico sull’isola ha disposto l’interruzione del servizio per gran parte della giornata del 25 dicembre. Gli autobus smettono di girare già alla vigilia dalle 18; riprendono il 25 mattina alle 7, per poi smettere intorno alle 14.30 (le ultime corse dal capolinea sono previste intorno alle 13).

A farne le spese, soprattutto i cittadini residenti delle zone alte: da Campagnano, S.Antuono e S.Michele, ma anche di Fiaiano, Piedimonte, maronti, Barano, Serrara Fontana, Panza…

Tutto il pomeriggio e la serata del giorno di Natale, non ci saranno gli autobus dell’eav in circolazione, fino alle 7 del 26 mattina…

Ad essere principalmente penalizzati, i tanti lavoratori di alberghi, ristoranti e negozi che hanno deciso di rimanere aperti per queste festività natalizie: dovranno industriarsi, se abitano fuori mano o in luoghi distanti, per arrivare sui luoghi di lavoro e, peggio ancora, per tornare a casa la sera, alla chiusura.

Accanto a questi, ultimi ma non ultimi, i turisti che, nonostante tutto, hanno scelto l’isola d’Ischia per le loro vacanze di natale: sono questi i primi fruitori del servizio pubblico che, in quanto tale, dovrebbe essere garantito, almeno al minimo…Il 25 dicembre, anzichè muoversi in giro per le località dell’isola, da una parte all’altra, dovranno limitarsi a lunghe passeggiate a piedi o, in alternativa, servirsi dei taxi che sicuramente – questi no – non mancheranno…

Intanto, c’è chi chiede la revisione dei piani traffico nei centri cittadini, con la limitazione della circolazione delle auto…

D’accordo il diritto sacrosanto di tutti i lavoratori di dover festeggiare il Natale, ma ci sono lavori e lavori: se ci troviamo di fronte ad un servizio pubblico, dovremmo quanto meno garantire un minimo di presenza sul territorio, semmai approfittando di una alternanza con le altre festività imminenti – leggi capodanno.

Da un punto di vista turistico, probabilmente non rendiamo un buon servizio ai nostri ospiti che ci onorano della loro presenza; a tal proposito, dovremmo sottolineare l’assordante silenzio di amministratori pubblici e rappresentanti di categorie – albergatori e commercianti – probabilmente ignari di tutto ciò, o peggio ancora consenzienti…

Per dovere di cronaca, occorre aggiungere che la musica cambierà la prossima settimana quando, il giorno di capodanno, dopo una parentesi per il pranzo tra le 14.30 e le 16, il servizio riprenderà. A questo punto punto, non si capisce in verità perchè uno sforzo non era possibile anche a Natale…

Le ultime notizie

PROMOZIONE. BARANO-MP SAN GIORGIO: 4-2, LA SINTESI DEL MATCH

https://youtu.be/v2cz_wmh8e0

TIGI 60SEC ORE20 DEL 13 04 2024

https://youtu.be/5vZVMCVwgVc

ISCHIA. IL COMUNE HA UN NUOVO SOFTWARE PER RILEVARE LE PRESENZE E LA GESTIONE TASSA DI SOGGIORNO

Nel corso della seduta del Consiglio Comunale tenutosi nella...

Newsletter

Continua a leggere

PROMOZIONE. BARANO-MP SAN GIORGIO: 4-2, LA SINTESI DEL MATCH

https://youtu.be/v2cz_wmh8e0

TIGI 60SEC ORE20 DEL 13 04 2024

https://youtu.be/5vZVMCVwgVc

ISCHIA. IL COMUNE HA UN NUOVO SOFTWARE PER RILEVARE LE PRESENZE E LA GESTIONE TASSA DI SOGGIORNO

Nel corso della seduta del Consiglio Comunale tenutosi nella...

ISCHIA. IL COMUNE HA UN NUOVO SOFTWARE PER RILEVARE LE PRESENZE E LA GESTIONE TASSA DI SOGGIORNO

Nel corso della seduta del Consiglio Comunale tenutosi nella giornata di giovedì 11 aprile, l’Amministrazione ha approvato il nuovo regolamento sulla Tassa di Soggiorno...

ISCHIA. ALLA SCUOLA MEDIA UN INCONTRO SULLA SICUREZZA STRADALE

Una mattinata dedicata alla sicurezza stradale, partendo dall’educazione rivolta ai più piccoli: stamani infatti alcune classi della scuola media scotti di ischia hanno assistito...

ISCHIA. IL MIRAGGIO DELLA PISCINA PER DISABILI, ROSA IACONO SCRIVE AL PREFETTO

Rosa Iacono Presidente dell'Associazione Croce Rosa Ischia Soccorso e dell'Associazione Disabili Isola d'Ischia ha scritto al Prefetto Michele Di Bari una lettera per raccontare...