MEMORIA DELL’OLOCAUSTO A CASAMICCIOLA VENERDI 22 GENNAIO

Venerdì 22 gennaio 2016, alle ore 15, presso l’Auditorium dell’Istituto Comprensivo “E. Ibsen” di Casamicciola Terme si terrà l’incontro “Chi vuole vedere la mamma faccia un passo avanti”, narrazione dei fatti e riflessione in occasione del “Giorno della Memoria” con Mario De Simone (fratello di Sergio (1937-1945), giovanissimo deportato italiano di origine ebraica, vittima dell’Olocausto), Titti Marrone (giornalista, autrice del volume “Meglio non sapere”, Editori Laterza 2003) e Paolo De Marco (storico, docente di storia contemporanea alla Seconda Università di Napoli).

In mattinata si terrà la cerimonia in memoria dei venti bambini massacrati a Bullenhuser Damm, vittime dell’Olocausto. Mentre alle ore 15 la narrazione sarà introdotta da un intervento degli studenti del corso ad indirizzo musicale dell’Istituto Comprensivo “E. Ibsen” di Casamicciola Terme che ha fortemente voluto e promosso l’iniziativa, in collaborazione con l’Associazione Pro Casamicciola Terme e con il Centro di Iniziativa Democratica degli Insegnanti dell’isola d’Ischia (soggetto qualificato per l’aggiornamento e la formazione del personale della scuola inserito nell’elenco definitivo del MPI (Decreto del 05.07.2005, Prot. n. 1217), ai sensi del D.M. n. 177/2000). L’iniziativa si configura come attività di formazione e aggiornamento e dà diritto, ai sensi degli artt. 64 e 65 del C.C.N.L., a richiedere l’esonero dal servizio. Sarà rilasciato attestato di partecipazione al personale della scuola che ne farà richiesta preventivamente. Ingresso libero.

 

Nel novembre 1944, dieci bambine e dieci bambini – tra cui un italiano, Sergio De Simone – furono prelevati dalla baracca 11 di Birkenau mediante una selezione condotta dal dottor Mengele in persona. Il 27 novembre partirono alla volta di Neuengamme, lager situato vicino ad Amburgo. Vi arrivarono il 29 novembre, giorno del compleanno di Sergio De Simone. In gennaio, il medico Kurt Heissmeyer iniziò i suoi esperimenti sui bambini; il dottore voleva inventare un vaccino per la tbc, per diventare famoso e fare carriera. Il 20 aprile 1945 – all’ approssimarsi della disfatta tedesca – i venti bambini furono portati da Neuengamme ad Amburgo e, nella scuola di Bullenhuser Damm, impiccati “come quadri alla parete”, come dichiarerà nel 1946 uno degli assassini, Johann Frahm.

 

Le ultime notizie

Mattarella “Momento cruciale per il futuro dell’Unione Europea”

ROMA (ITALPRESS) – “In occasione della Sua rielezione alla...

Droga via mare dalla Spagna, decine di arresti in Puglia

TRANI (ITALPRESS) – Quarantasette persone sono state raggiunte da...

Messina Denaro, perquisizioni in complesso abitativo a Mazara del Vallo

PALERMO (ITALPRESS) – Perquisizioni in un complesso residenziale a...

Confagricoltura “Serve una politica europea sostenibile e competitiva”

MILANO (ITALPRESS) – Con la nuova legislatura europea “è...

Newsletter

Continua a leggere

Mattarella “Momento cruciale per il futuro dell’Unione Europea”

ROMA (ITALPRESS) – “In occasione della Sua rielezione alla...

Droga via mare dalla Spagna, decine di arresti in Puglia

TRANI (ITALPRESS) – Quarantasette persone sono state raggiunte da...

Messina Denaro, perquisizioni in complesso abitativo a Mazara del Vallo

PALERMO (ITALPRESS) – Perquisizioni in un complesso residenziale a...

Confagricoltura “Serve una politica europea sostenibile e competitiva”

MILANO (ITALPRESS) – Con la nuova legislatura europea “è...

Gli italiani amano fare shopping online: lo svela una ricerca AliExpress

MILANO (ITALPRESS) – Gli italiani amano fare shopping online....

ISCHIA. LA GIOVANISSIMA CANTANTE MARTA VIOLA E’ L’OSPITE MUSICALE DELLA FESTA DI S.ANNA 2024

Sarà Marta Viola l’ospite musicale della festa di S.Anna 2024. Marta Viola 15enne giovanissima cantante di Chieri in provincia di Torino, è la vincitrice della prima...

ISCHIA. BRUNO BARBIERI GUEST STAR ALLA FESTA DI S.ANNA 2024

E’ Bruno Barbieri l’ospite d’onore dell’edizione 2024 della festa a mare agli scogli di s.anna. L’annuncio è stato fatto questa mattina nel corso della...

CAPRI. BOE A CENTO METRI DALLA COSTA, STOP ALLA NAVIGAZIONE A MOTORE

la proposta del sindaco di Anacapri, Franco Cerrotta, di installare una serie di boe a cento metri dalla costa dalla Grotta Azzurra e da...