M5S, SAIELLO: ” EAV, NO AL DOPPIO INCARICO E ALLO STIPENDIO TRIPLICATO PER DE GREGORIO”

Il capogruppo regionale: “Si tenta di bypassare una legge mentre il settore è allo sfascio”

“In palese violazione della legge Madia, che impone il ricorso a un concorso pubblico per occupare la carica di direttore generale di una società a totale gestione pubblica, apprendiamo che sarebbe pronto un autentico colpo di mano in capo all’Eav, con la sostituzione del dimissionario direttore generale con il presidente del Cda Umberto De Gregorio. Con quest’ultimo che occuperebbe ad interim la doppia poltrona, optando, per sua stessa ammissione in un’intervista al quotidiano La Repubblica, per lo stipendio più alto. Una paga oltre tre volte superiore a quella attuale. Il tutto con la complicità di De Luca che ha chiesto l’avallo del dipartimento della Funzione Pubblica, per individuare un espediente che gli consenta di bypassare la legge e “premiare” il commercialista De Gregorio che lo ha sostenuto non poco nella sua corsa alla poltrona di governatore”. Così il capogruppo in Consiglio regionale del Movimento 5 Stelle Gennaro Saiello.

“In una stagione nella quale aumentano i disservizi, a seguito di turnazioni e cattiva gestione delle ferie che si uniscono a un’atavica disorganizzazione e a un cronoprogramma al rallentatore sul revamping dei treni, il numero uno di Eav si preoccupa di incrementare il suo potere e il conto in banca, piuttosto che affrontare la questione dei ritardi e dei treni soppressi. Con viaggi da Odissea di pendolari stipati come sardine, malori per il caldo in aumento e i disagi e le istanze che puntualmente raccogliamo dai tanti lavoratori Eav. Nei prossimi giorni presenteremo un’interrogazione alla giunta nella quale chiederemo se è vero che è in atto questo ennesimo tentativo da parte della Regione di violare una legge dello Stato per regalare doppio incarico e stipendio triplo al presidente di Eav e se sia a conoscenza delle ragioni che hanno portato alle dimissioni del dg di Eav ad appena un anno dal suo incarico”.

Le ultime notizie

SERIE D. L’ISCHIA CONTINUA CON MARIO LUBRANO, OBIETTIVO UN CAMPIONATO DA PROTAGONISTA

Mario Lubrano e l’Ischia Calcio continueranno a camminare insieme....

GUARDA IN TV. ALLE 19.30 LA SANTA MESSA IN DIRETTA DA CASAMICCIOLA PRESIEDUTA DAL VESCOVO MONS. VILLANO

Oggi alle 19.30 Teleischia trasmetterà in diretta da Casamicciola...

Il Belgio si riscatta, 2-0 alla Romania

COLONIA (GERMANIA) (ITALPRESS) – Il Belgio regola 2-0 la...

Newsletter

Continua a leggere

SERIE D. L’ISCHIA CONTINUA CON MARIO LUBRANO, OBIETTIVO UN CAMPIONATO DA PROTAGONISTA

Mario Lubrano e l’Ischia Calcio continueranno a camminare insieme....

GUARDA IN TV. ALLE 19.30 LA SANTA MESSA IN DIRETTA DA CASAMICCIOLA PRESIEDUTA DAL VESCOVO MONS. VILLANO

Oggi alle 19.30 Teleischia trasmetterà in diretta da Casamicciola...

Il Belgio si riscatta, 2-0 alla Romania

COLONIA (GERMANIA) (ITALPRESS) – Il Belgio regola 2-0 la...

Capolarato, Musumeci “Battaglia non facile, volontà governo affrontarla”

ROMA (ITALPRESS) – La morte del lavoratore indiano Satnam...

FORIO. DA MARTEDI AL VIA LAVORI DI RIPARAZIONE DELLA CONDOTTA FOGNARIA SOTTOMARINA

Da martedi prossimo 25 giugno prenderanno il via i lavori a forio per la riparazione di un tratto della condotta fognaria sottomarina, all’altezza della...

ISCHIA. FUGA D’AMORE PER ANTONIO ZEQUILA E LA SUA NUOVA FIAMMA MANUELA FESTA

Ha scelto Ischia per una fuga d’amore l’attore e noto personaggio televisivo Antonio Zequila in compagnia della sua nuova fiamma, la 30enne Manuela Festa,...

LACCO AMENO. PORTO TURISTICO, DA LUNEDI AL VIA I LAVORI DI RIPRISTINO DEGLI ORMEGGI

Continuano a lacco ameno le operazioni che porteranno alla riapertura dell’approdo turistico, recentemente dissequestrato e consegnato al comune. Da lunedi 24 giugno saranno infatti effettuati...