LUCIANO VENIA DENUNCIA LA MANCANZA DI NAVI DI LINEA NELLA FASCIA DEL MATTINO

Array

“Da troppo tempo gli orari delle navi non sono corrispondenti all’interesse degli isolani di arrivare a Napoli in orari di ufficio o a un costo minore rispetto a quello del biglietto dell’aliscafo”. Lo afferma Luciano Venia che contesta le scelte degli orari delle navi Caremar. “Una nave per arrivare nel Porto di Napoli dovrebbe partire come era previsto fino a qualche anno fa alle ore 7. L’effetto della mancanza delle navi è quello di dirottare centinaia di passeggeri verso altri tipi di mezzo come monoscafi o catamarani con aggravio dei costi per i passeggeri. E’ una vicenda su cui occorre fare chiarezza – prosegue Luciano Venia – che denuncia il silenzio dei consiglieri regionali e dei parlamentari campani sulla grave vicenda oltre ai componenti della città metropolitana. Perchè le navi che durante il maltempo sono comodi mezzi di trasporto non devono essere previsti quando c’è la punta di spostamento dei pendolari per la città ovvero la fascia del mattino. Questa questione richiede l’intervento degli organi di vigilanza e ci spinge a lanciare nuove iniziative a difesa dell’utenza e dei traffici intermodali in Campania”.

Le ultime notizie

Newsletter

Continua a leggere

CITTÀ METROPOLITANA. RENDICONTO 2023: RISORSE PER 106,5 MILIONI DI EURO. OK A PROGETTI VALORIZZAZIONE REGGIA PORTICI E DEL COMPLESSO SANTA MARIA LA NOVA

Nel corso della seduta tenutasi questo pomeriggio nell’aula di Santa Maria la Nova e appena conclusasi, il Consiglio Metropolitano ha approvato il Rendiconto della...

ECCO IL DECRETO SALVA CASA: SANA LE PICCOLE IRREGOLARITA’

Arrivato il via libera del Cdm al provvedimento: dai soppalchi alle verande, ecco cosa si potrà sanare. Il ministero delle Infrastrutture: "Obiettivo è liberare...