LACCO AMENO, IL POTERE CONSIGLIA IL SILENZIO

Natale e la crisi, un connubio sempre più solido, al quale ogni amministrazione cerca di rispondere come può, per regalare ai propri cittadini e ai turisti un’atmosfera coinvolgente che in qualche modo aiuti ad allontanarsi per qualche ora o qualche giorno dai problemi quotidiani. Così sulla nostra isola, nonostante i numerosi problemi finanziari che coinvolgono tutti i Comuni, si sono profusi sforzi per organizzare eventi e addobbare le strade, è così che a Ischia, Casamicciola, Forio, si è riusciti a organizzare calendari di eventi di tutto rispetto e ad illuminare le strade principali. Questo non è successo a Lacco Ameno. Il Comune è Commissariato da tempo e i problemi economici che sono stati alla base della caduta del Sindaco Carmine Monti sono noti a tutti: buchi in bilancio ereditati dalla precedente amministrazione che in qualche modo si cercava di appianare con provvedimenti che hanno provocato l’ira del centrodestra che ha fatto mancare il proprio sostegno al primo cittadino. Una situazione disastrosa e a farne le spese, come sempre i cittadini. E così per i capricci, che forse nascondono interessi ben più grandi, di qualche politico Lacco Ameno si trova ad essere un Comune in una situazione economica talmente difficile che il Commissario non se l’è sentita di spendere nemmeno qualche euro per i consueti addobbi natalizi, per non parlar poi di un calendario di eventi. E allora sono stati i commercianti ad organizzarsi, a mettere mano alle proprie tasche, in questo periodo piuttosto vuote, e a cercare di creare un clima che in qualche modo ricordi che anche a Lacco Ameno è Natale. Sicuramente un’iniziativa da lodare. Ma quello che sconvolge è che mentre nei comuni in cui il Natale è stato organizzato non mancano le polemiche di commercianti, albergatori, cittadini, che non risparmiano critiche sulle diverse iniziative o sulle tipologie di illuminazione scelta, a Lacco Ameno, dove il Comune non ha fatto nulla e i commercianti pagano una malagestio politica e amministrativa che va avanti da anni sotto gli occhi di tutti, nessuno ha qualcosa da dire contro i propri amministratori. O meglio, nessuno ha il coraggio di dire qualcosa davanti a un microfono. Un commerciante ci ha detto “l’intervista non ti puoi allargare, non so come la pensano, poi va a finire che escono e dicono “guarda quello lì, così, colì”. O li devi prendere da carrettiere e posarli da cocchiere a questa gente qua, oppure ti devi stare zitto e non puoi parlare”. Un clima di paura e di intimidazione, quindi, in cui nessuno ha il coraggio di mettersi contro chi detiene il potere, perchè avrebbe la forza di vendicarsi di qualche parola detta fuori posto, anche solo sulle luminarie natalizie. E allora il fatto che il comune non abbia organizzato nulla per questo Natale passa decisamente in secondo piano, quello di cui tutti dovremmo preoccuparci è che a Lacco Ameno oggi i cittadini non si sentono liberi di muovere critiche a viso aperto a chi li governa o li ha governati e a cui, tra qualche mese, dovranno dare il proprio voto, a questo punto chissà quanto liberamente. Una omertà che rievoca comportamenti e atteggiamenti che tutti, o quasi, vorremmo lontani dalla nostra Isola…

Le ultime notizie

Mattarella “Momento cruciale per il futuro dell’Unione Europea”

ROMA (ITALPRESS) – “In occasione della Sua rielezione alla...

Droga via mare dalla Spagna, decine di arresti in Puglia

TRANI (ITALPRESS) – Quarantasette persone sono state raggiunte da...

Messina Denaro, perquisizioni in complesso abitativo a Mazara del Vallo

PALERMO (ITALPRESS) – Perquisizioni in un complesso residenziale a...

Confagricoltura “Serve una politica europea sostenibile e competitiva”

MILANO (ITALPRESS) – Con la nuova legislatura europea “è...

Newsletter

Continua a leggere

Mattarella “Momento cruciale per il futuro dell’Unione Europea”

ROMA (ITALPRESS) – “In occasione della Sua rielezione alla...

Droga via mare dalla Spagna, decine di arresti in Puglia

TRANI (ITALPRESS) – Quarantasette persone sono state raggiunte da...

Messina Denaro, perquisizioni in complesso abitativo a Mazara del Vallo

PALERMO (ITALPRESS) – Perquisizioni in un complesso residenziale a...

Confagricoltura “Serve una politica europea sostenibile e competitiva”

MILANO (ITALPRESS) – Con la nuova legislatura europea “è...

Gli italiani amano fare shopping online: lo svela una ricerca AliExpress

MILANO (ITALPRESS) – Gli italiani amano fare shopping online....

GUARDA IN TV. ALLE 22.20 LO SPECIALE SULL’EDIZIONE 2024 DEL PREMIO ISOLA D’ISCHIA NEL CUORE

Questa sera alle 22.20 andrà in onda uno speciale dedicato all’edizione 2024 del Premio Isola d’Ischia nel cuore che si è tenuto a Piazza...

4984 COMMENTS