LACCO AMENO, IL MUSEO DIVENTA TEATRO

Il Museo che diventa scuola di teatro. Dietro le quinte e palcoscenico, per affinare la tecnica, immersi tra i reperti della millenaria storia dell’isola d’Ischia. Navi e teatri, storie di naufragi in corsi e ricorsi che toccano Lacco Ameno, dalla celebre Coppa di Nestoreal Cratere – appunto – del Naufragio.
Torna “
Metamorphosis. I miti, i luoghi e la memoria” con un workshop gratuito rivolto ad attori e attrici, o aspiranti tali: tra i partecipanti saranno selezionati alcuni dei protagonisti dello spettacolo “The Tempest. Castaway Night Club, in programma a Villa Arbusto il prossimo 10 settembre da un singolare adattamento di Roberto Aldorasi de “La Tempesta” di Shakespeare.
E sarà proprio Aldorasi, apprezzato regista di fama internazionale (ha studiato e lavorato in Danimarca, Svezia, Germania, Brasile, Regno Unito, Siria e Libano, in particolare con la compagnia “Questi fantasmi & Sons”, fondata insieme a Mira Noltenius) a curare “
Navi e Teatri, che si definisce come “un workshop di sopravvivenza creativa per attori naufraghi su La Tempesta di Shakespeare” e che andrà in scena nei giardini del Museo archeologico di Pithecusae dal 16 al 18 agosto dalle 16.00 alle 20.00.
La Tempesta – anticipa Aldorasi – sarà il nostro approdo, testo-isola da esplorare senza desiderio di conquista ma per respirarne il mistero e la sorpresa; rappresentazione mitica della realtà che ci racconta di un luogo dove nessuno stava cercando quel che poi ha trovato”.
Gli interessati possono inviare, entro e non oltre il 10 agosto, il proprio CV e una breve lettera motivazionale a metamorphosis.laccoameno@gmail.com.
Abbiamo inteso prevedere per i nostri giovani un’esperienza formativa di qualità, del tutto gratuita, offrendo loro l’opportunità di partecipare attivamente alla valorizzazione delle risorse culturali della nostra isola”, spiega Cecilia Prota, assessore alla Cultura al Comune di Lacco Ameno, che – nell’ambito di “Torri in festa, Torri in luce” – organizza la rassegna “Metamorphosis”, per il secondo anno consecutivo, con il coordinamento di Salvatore Ronga. Con il suo workshop “La poesia della azioni ardenti”, Roberto Aldorasi insegna in accademie, università e teatri europei: a Ischia seguirà dunque gli attori in un percorso di perfezionamento che procederà parallelo ad un’opera di costante valorizzazione della ricca collezione del Museo archeologico di Pithecusae, attorno al quale – in sua sorta di viaggio lungo il perimetro dell’isola – orbiterà il programma della seconda edizione di Metamorphosis.

Le ultime notizie

Newsletter

Continua a leggere