LACCO AMENO, DA DOMANI ATTIVI I VARCHI ELETTRONICI PER LE ZTL

A partire dal 19 luglio 2017 con l’adozione dell’Ordinanza n°6/2017 inizia la fase sperimentale di attivazione dei tre varchi elettronici di accesso alla Zona a Traffico Limitato del Comune di Lacco Ameno e quindi per il momento non rileveranno in automatico le infrazioni, fermo restando che proseguiranno i normali e consueti controlli da parte degli Agenti della Polizia Municipale i quali provvederanno a sanzionare tutti i soggetti che in violazione del vigente C.d.S. accedono e/o sostano all’interno della Z.T.L.

Il sistema determinerà una gestione migliore della ZTL con benefici per i residenti in termini di efficacia dei controlli, la fase di sperimentazione come stabilito dalla normativa in materia durerà almeno 30 giorni, periodo utile per consentire ai cittadini di prendere familiarità con il sistema, per monitorare l’andamento dei varchi e apportare eventuali modifiche o miglioramenti. L’occasione infatti è ottimale anche per studiare perfezionamenti all’intera gestione dei permessi ZTL, tanto che, per i residenti in particolare, ma anche per altre categorie di autorizzati, saranno ottimizzati i meccanismi di autorizzazione.

Il sistema di controllo dell’accesso alle aree ZTL, realizzato nelle ultime settimane con telecamere e software specifico secondo le linee guida del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, attraverso l’installazione dei “varchi elettronici” è formato da un Centro di Controllo, situato presso gli uffici del Comando di Polizia Municipale e dai varchi stessi, dotati anche di pannelli informativi posti in corrispondenza degli accessi alla ZTL. Si tratta di tre telecamere omologate ed autorizzare dal Ministero che operano nel rispetto della riservatezza, secondo le prescrizioni emesse dal Garante per la Privacy e che sono collocate nei punti di ingresso della ZTL ed in particolare:

  • Varco n°1 Intersezione Via Roma –Piazza Girardi;

  • Varco n°2 Intersezione Via Pannella – Via Circumvallazione;

  • Varco n°3 C.so A. Rizzoli- intersezione Piazza S. Restituta;

Orario di funzionamento dei varchi

I varchi elettronici saranno in funzione negli stessi orari già oggi in vigore nella ZTL,

dal lunedi al venerdì dalle 18.00 alle 6.00

sabato domenica e festivi dalle ore 11 alle ore 14.00 e dalle 18.00 alle 6.00

gli orari di attivazione restano quindi inalterati.

Nel pannello elettronico presente ad ogni varco sarà presente un messaggio che indicherà:

ALT VARCO ATTIVO” (in tal caso possono accedere solo coloro che sono in possesso di autorizzazione)

Oppure

VARCO NON ATTIVO” (accesso consentito a tutti gli utenti).

Occorre dunque fare massima attenzione al tipo di messaggio visualizzato sul pannello.

Le autorizzazioni

Restano efficaci tutte le autorizzazioni all’accesso nella ZTL già rilasciate ed in corso di validità, fino alla loro naturale scadenza.

Le targhe delle auto riportate sul contrassegno rilasciato ai titolari sono inserite preventivamente in una “White List”, per essere “riconosciute” automaticamente dal sistema di controllo accessi.

I permessi già rilasciati dovranno continuare ad essere esposti sul parabrezza per consentire agli agenti di verificare se l’auto, abilitata al transito, possa anche sostare nella ZTL. In caso di mancata esposizione del contrassegno, l’auto verrà sanzionata.

Tutti i detentori di contrassegno per diversamente abili che hanno necessità frequente di accesso e transito all’interno della ZTL devono far pervenire al Comando di Polizia Municipale una dichiarazione, su modulo appositamente predisposto, indicando la targa della vettura che di solito utilizzano per entrare nella ZTL. Gli accessi alla ZTL da parte di veicoli utilizzati da soggetti aventi titolo, che non siano stati preventivamente autorizzati nelle modalità e nei tempi di cui al citato disciplinare, possono essere regolarizzati entro 48 ore dall’accesso solo se sussistono tutte le condizioni previste e solo mediante dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà su modulo predisposto dal Comando.

Le ultime notizie

Newsletter

Continua a leggere