JOGA BONITO: IMPRESA HOTEL MIRALISA, IN FINALE DOPO AVER BATTUTO IL PIAZZA TESTACCIO 3-2.

La prima semifinale di questa edizione dello Joga Bonito regala un’altra bellissima sorpresa! Hotel Miralisa in finale sul fotofinish! Un Piazza Testaccio rimaneggiato, era riuscito a riagguantare il pari, ma la tenacia di Mattera e Co. ha avuto l’ultima parola.

Prima semifinale dello Joga Bonito che vede affrontarsi l’Hotel Miralisa e l’US Piazza Testaccio. Match che parte a ritmi blandi con le due squadre che si studiano e non forzano la giocata. Qualche movimento nello spazio libero, e qualche passaggio basico nei primi minuti. Al 10’ punizione per il Testaccio con Di Iorio incaricato a batterla. Tiro violento che Capuano devia sulla traversa ed occasione sventata. Anche Mattera F e Co. costruiscono pian piano azioni da gol che Mattera G, estremo difensore dei rosa riesce a sventare abilmente. Bisogna aspettare il 17’ di gioco per vedere il primo gol. Rimessa laterale per l’Hotel Miralisa, batte Mattera F che trova Vendittelli libero. Proprio quest’ultimo di prima con un destro rasoterra batte Mattera G che nulla può su questa conclusione precisa e veloce dell’esterno dei white. Invernini successivamente prova ad andare a rete, ma più volte viene murato da Capuano che tiene in piedi i suoi. Primo tempo che termina 1-0 in favore del Miralisa che in maniera compatta ha saputo mantenere il vantaggio. Seconda frazione che apre con le due squadre che continuano a non affrontarsi a viso aperto, preferendo l’attesa o un errore. Il Testaccio prova qualche arrembaggio, ma un paio di tiri di Pascale finiscono malamente a lato e Invernini a tu per tu con Capuano non riesce a spedirla in rete. Al 37’ raddoppio Miralisa! Contropiede ben avviato da Mattera L, che la passa a D’abundo che la dà all’indietro per Mattera F che col piattone destro la spedisce alle spalle dell’estremo difensore avversario. Vantaggio di due reti importante, ma che non sancisce la fine dei giochi. I rosa ci credono e quando avanzano iniziano a rendersi davvero pericolosi. Tanto che il Miralisa si trova a fare falli uno dietro l’altro ripetutamente. Questo alla lunga si rivelerà un’arma vincente per il Testaccio che al 41’ guadagna un tiro libero che può riaprire il match. A finalizzare ci pensa Di Iorio A che accorcia le distanze. Passano pochi minuti e arriva un altro fallo in attacco commesso dai bianchi che ingenuamente regalano il gol del pari dal dischetto. Doppietta per il jolly dei testaccesi, Di Iorio riporta in parità il risultato. Ma quattro minuti sono tanti in questo sport e allo scadere arriva il terzo tiro libero per il Testaccio! Di Iorio si presenta per la terza volta sul dischetto, ma questa volta il suo tiro viene parato in due tempi da Capuano che tiene in vita i suoi con un intervento prodigioso. Passano pochi secondi e arriva un capovolgimento di fronte del Miralisa con D’Abundo che punta Conte e di punta la spedisce il pallone sulla traversa. Mancata di poco la rete del 3-2. 3-2 che arriva al 51’ proprio con l’esterno del Miralisa che é l’ultimo ad arrendersi e su assist di Mattera L, dopo un inserimento inaspettato, riesce a spizzarla verso la rete. Palla che si insacca e regala all’Hotel Miralisa la finale! Escono sconfitti i ragazzi del Piazza Testaccio, detentori del titolo, ma la lotteria dei tiri liberi non é bastata per farli accedere al turno più importante.

Hotel Miralisa 3 – 2 US Piazza Testaccio.

Hotel Miralisa: Capuano, Vendittelli (1), Mattera L., Mattera F. (1), D’Abundo (1), Mattera A.

US Piazza Testaccio: Mattera G., Conte, Di Iorio (2), Pascale, Invernini.

Ammoniti: Mattera F. (Hotel Miralisa), Invernini (US Piazza Testaccio).

Man of the match: Ioiachim Capuano

Probabilmente la miglior prestazione disputata in questo torneo per l’estremo difensore del Miralisa. Qualche errore di troppo in fase di impostazione, ma parate davvero importantissime al fine del risultato finale. Tiene a galla i suoi numerose volte nel corso della partita, ma nel finale si supera parando il tiro libero di Di Iorio A che avrebbe potuto essere il gol vittoria del Testaccio. Sicuramente il migliore dei suoi, e nel calcio a 5 quando sei il portiere, la tua prestazione vale ancora di più.

Le ultime notizie

NAPOLI. CONTROLLI DEI CARABINIERI, ARRESTATO UN 47ENNE

Nottata movimentata e piena di controlli per i carabinieri...

FORIO. DA MARTEDI AL VIA LAVORI DI RIPARAZIONE DELLA CONDOTTA FOGNARIA SOTTOMARINA

Da martedi prossimo 25 giugno prenderanno il via i...

ISCHIA. FUGA D’AMORE PER ANTONIO ZEQUILA E LA SUA NUOVA FIAMMA MANUELA FESTA

Ha scelto Ischia per una fuga d’amore l’attore e...

LACCO AMENO. PORTO TURISTICO, DA LUNEDI AL VIA I LAVORI DI RIPRISTINO DEGLI ORMEGGI

Continuano a lacco ameno le operazioni che porteranno alla...

Newsletter

Continua a leggere

NAPOLI. CONTROLLI DEI CARABINIERI, ARRESTATO UN 47ENNE

Nottata movimentata e piena di controlli per i carabinieri...

FORIO. DA MARTEDI AL VIA LAVORI DI RIPARAZIONE DELLA CONDOTTA FOGNARIA SOTTOMARINA

Da martedi prossimo 25 giugno prenderanno il via i...

ISCHIA. FUGA D’AMORE PER ANTONIO ZEQUILA E LA SUA NUOVA FIAMMA MANUELA FESTA

Ha scelto Ischia per una fuga d’amore l’attore e...

LACCO AMENO. PORTO TURISTICO, DA LUNEDI AL VIA I LAVORI DI RIPRISTINO DEGLI ORMEGGI

Continuano a lacco ameno le operazioni che porteranno alla...

COMITATO PARAOLIMPICO. AL CAMPUS 2024 LA BELLA ESPERIENZA DI MARGHERITA DI MAIO

Il Comitato Paraolimpico ogni anno organizza dei campus di...

FORIO. DA MARTEDI AL VIA LAVORI DI RIPARAZIONE DELLA CONDOTTA FOGNARIA SOTTOMARINA

Da martedi prossimo 25 giugno prenderanno il via i lavori a forio per la riparazione di un tratto della condotta fognaria sottomarina, all’altezza della...

LACCO AMENO. PORTO TURISTICO, DA LUNEDI AL VIA I LAVORI DI RIPRISTINO DEGLI ORMEGGI

Continuano a lacco ameno le operazioni che porteranno alla riapertura dell’approdo turistico, recentemente dissequestrato e consegnato al comune. Da lunedi 24 giugno saranno infatti effettuati...

COMITATO PARAOLIMPICO. AL CAMPUS 2024 LA BELLA ESPERIENZA DI MARGHERITA DI MAIO

Il Comitato Paraolimpico ogni anno organizza dei campus di avviamento allo sport per ragazzi disabili. L’obiettivo è quello di seminare nei ragazzi la passione...