JOGA BONITO: IL TESTACCIO PASSA AI RIGORI CONTRO I CAST HOTELS!

Sulla carta era il quarto di finale più equilibrato. Ed alla fine è servita la lotteria dei rigori a decidere chi tra US Piazza Testaccio e Cast Hotels avrebbe avuto accesso alle semifinali. I rosanero alla fine l’hanno spuntata 9-8 ai calci di rigore (dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sul 7-7).
Malgrado le numerose difficoltà della squadra di capitan Pascale, i ragazzi in maglia rosa non hanno mai mollato un centimetro, riuscendo ad agguantare il gol del 7-7 nel finale con Invernini, prima di presentarsi sul dischetto e colpire i foriani, rei di aver gestito male un vantaggio maturato più volte nella seconda parte della gara.
Gli errori decisivi dai 5 metri di D’Ambra G. e Mazzella costano al presidente Castiglione l’eliminazione. I Cast Hotels escono a testa alta dal torneo. I testaccesi volano in semifinale dove affronteranno l’Hotel Miralisa, compagine che ha a sorpresa eliminato i Cannabis Ischia. Siamo agli atti conclusivi del torneo e soltanto chi ne avrà di più arriverà in fondo, ed i rosanero si candidano ad essere una delle papabili fra le semifinaliste, visto anche l’accoppiamento “favorevole”. Occhio però a non sottovalutare l’Hotel Miralisa, Cannabis Ischia insegnano.

E’ un match dai continui batti e ribatti tra le due formazioni, si prevedeva una gara combattuta e così è stata.
Nella prima frazione il Testaccio va avanti per due volte, la prima al 5′ quando Invernini trova il piazzato vincente per battere Impagliazzo. Ci pensa Nicolella al 12′, su illuminante suggerimento di Fiorentino, trova l’1-1 dopo aver saltato Migliaccio.
La seconda volta in cui i rosanero si portano avanti è al 16′: Di Iorio si ritrova a tu per tu e non sbaglia siglando il 2-1.
I Cast Hotels reagiscono e riescono prima a pareggiare con Nicolella al 17′, gran destro da fuori che si infila sotto l’incrocio, un gol splendido.
Poi a sorpassare il Testaccio al 19′ con Fiorentino che apre il piattone e batte Migliaccio sul primo palo.
Ad un minuto dal termine della prima frazione Invernini calcia da fuori con tutta la forza che ha superando Impagliazzo e fissando il parziale sul 3-3. Si va all’intervallo.
Nella ripresa Testaccio subito avanti al 27′: tap-in di Invernini e gol del 4-3.
Al 30′ nuova parità: dopo aver compiuto ottimi interventi, Migliaccio esce a vuoto sul tiro-cross di D’Ambra G. mandando la sfera nella sua porta. Errore clamoroso del portiere che, però, si rifarà nel momento-clou.
Minuto 33, controsorpasso dei foriani con un altro bel gol di Nicolella, abile ad aggirare la marcatura di Conte e depositare in rete.
Al 40′ i giochi per i Cast Hotels sembrano fatti: penalty per la squadra di Castiglione, sul dischetto Nicolella non sbaglia e porta i suoi avanti di 2. Sembra l’allungo definitivo, ma il Testaccio non ci sta e reagisce.
Al 41′ diagonale vincente di Conte ed al 44′ ancora lo scatenato Invernini, stavolta su punizione, riporta in pari il match. 
Al 48′ i Cast Hotels nuovamente avanti, 7-6 di Stany Mazzella che trova l’angolo giusto dalla distanza.
Il 7-7, però, arriva all’ultimo istante, azione confusa al limite dell’area foriano, dove arriva Invernini che, con tutta la rabbia in corpo, scarica una bordata che si infila sotto la traversa e manda le squadre ai calci di rigore.
Sul dischetto D’Ambra G. per i Cast Hotels si fa parare il rigore da Migliaccio che si fa perdonare l’errore del 30′.
Per il Testaccio il primo è Di Iorio che sceglie l’angolo alla sinistra di Impagliazzo, che intuisce, ma non riesce a deviare. 
Nicolella non sbaglia e fa 1-1 (con un rigore di ritardo).
Il secondo a calciare per i rosanero è Invernini che spiazza alla grande l’estremo difensore foriano e riporta avanti il Testaccio 2-1.
L’errore che decide il match è di Mazzella che chiude troppo l’angolo di tiro e scheggia il palo esterno.
Il Testaccio vola in semifinale dove li attende l’Hotel Miralisa. Rammarico tra i Cast Hotels per come si era messa la partita, tutta a favore di Nicolella e co. nei 10 minuti finali, ed invece la cattiva gestione del risultato è costata molto cara.

US Piazza Testaccio 7-7 Cast Hotels (9-8 d.c.r.)

US Piazza Testaccio: Migliaccio, Di Iorio (2), Di Costanzo, Conte (1), Filosa, Invernini (4).

Cast Hotels: Impagliazzo, D’Ambra E., D’Ambra G. (1), Fiorentino (1), Mazzella (1), Verde, Nicolella (4).

Man of the match: Andrea Di Iorio

L’equilibratore del Piazza Testaccio, abile in entrambe le fasi di gioco. In avanti è sempre presente per sfornare assist e concludere. Dietro si sacrifica essendo sempre puntuale sulle chiusure e sulle diagonali difensive. Una bella scoperta dalla seconda parte del torneo per la squadra di Testaccio che si ritrova un mastino che aggiunge qualità e quantità alla rosa.

Le ultime notizie

Sorsi di benessere – Una bevanda antiossidante e “sgonfiapancia”

ROMA (ITALPRESS) - Tè verde e semi di...

Guardia Costiera mette in salvo 45 diportisti sul Lago di Como

COMO (ITALPRESS) - Sono stati dodici gli eventi...

La barba al palo – Attenti a Modric e alla Croazia

PALERMO (ITALPRESS) - Il direttore editoriale di Italpress,...

Bonaccini al Fancy Food “Emilia-Romagna regina prodotti Igp e Dop”

NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) - "Al Fancy...

Newsletter

Continua a leggere

Sorsi di benessere – Una bevanda antiossidante e “sgonfiapancia”

ROMA (ITALPRESS) - Tè verde e semi di...

Guardia Costiera mette in salvo 45 diportisti sul Lago di Como

COMO (ITALPRESS) - Sono stati dodici gli eventi...

La barba al palo – Attenti a Modric e alla Croazia

PALERMO (ITALPRESS) - Il direttore editoriale di Italpress,...

Bonaccini al Fancy Food “Emilia-Romagna regina prodotti Igp e Dop”

NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) - "Al Fancy...

Ue. Bonaccini “Togliere il diritto di veto ai singoli Stati membri”

NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) - "Noi crediamo...

SERIE D. L’ISCHIA CONTINUA CON MARIO LUBRANO, OBIETTIVO UN CAMPIONATO DA PROTAGONISTA

Mario Lubrano e l’Ischia Calcio continueranno a camminare insieme. A certificare il ritrovato impegno tra le parti manca soltanto l’ufficialità, ma l’intesa è ormai...

CALCIO, IL POMPEI È IN SERIE D. BATTUTO IL MODICA E PRIMA STORICA PROMOZIONE NELLA 4°SERIE ITALIANA

Il Pompei è in Serie D. La squadra del presidente Mango sale nella quarta serie italiana, per la prima volta nella sua storia, dopo...

FORIO. DA MARTEDI AL VIA LAVORI DI RIPARAZIONE DELLA CONDOTTA FOGNARIA SOTTOMARINA

Da martedi prossimo 25 giugno prenderanno il via i lavori a forio per la riparazione di un tratto della condotta fognaria sottomarina, all’altezza della...