JOGA BONITO: ESULTA IL BAR EPOMEO. SUPERATI ‘E SCIARMAT NEL PLAY-OUT 12-6.

I Bar Epomeo escono vittoriosi dal play out, prima vera partita delle fasi finali, ai danni degli E’Sciarmat, capitanati da Cuomo. Partita in equilibrio per gran parte della durata, i ragazzi degli E’Sciarmat nonostante sulla carta siano una squadra abbordabile, risultano essere davvero velenosi grazie all’imprevedibilità di Calise L., vero trascinatore dei suoi. Nella ripresa però i Bar Epomeo riescono a mantenere lucidità, dimostrando di essere atleticamente superiori agli avversari, il che permette di conquistare tre punti davvero sudati e combattuti, in un 12-6 un po’ bugiardo per quanto visto in campo: lo scarto di 6 reti è forse troppo crudele per E’Sciarmat.

L’incontro comincia subito con una rete, dopo neanche 30 secondi il portiere degli Epomeo perde incredibilmente palla e Calise sigla immediatamente l’1-0.
Botta e risposta, gli Epomeo non ci stanno, capitan Siano decide di mettersi in proprio calciando di sinistro un diagonale vincente che riporta i conti in parità.
Gli animi si accendono, E’Sciarmat leggermente più pericolosi nel primo tempo, infatti al 10′ ancora Calise si dimostra un vero rapace d’area: stop, finta e pallonetto che sorprende tutti, anche De Angelis fra i pali. Dopo pochissimi istanti, ancora uno strepitoso Calise decide di vestirsi ancora da protagonista, movimento in diagonale e tiro potente e preciso all’angolino. Siamo sul 3-1, forse i Bar Epomeo peccano un po’ troppo di cinicità negli ultimi metri, e per questo gli Sciarmati ne approfittano.
Come si dice, gol mangiato e gol subito, al 15′ è Di Meglio ad essere sotto i riflettori: carambola che finisce sotto la traversa, è 4-1. Prima del fischio della prima frazione, arrivano due reti targate Siano: il laterale degli Epomeo riesce a battere ben due volte portier Di Meglio, non molto deciso in alcuni interventi. Ormai in pieno recupero ed avviati alla fine del primo tempo, i Bar Epomeo trovano il tanto sperato pareggio grazie a Di Meglio S., palo-rete che beffa portier Di Meglio.
Si chiude la prima frazione in parità, prima parte domainata dagli Sciarmati che finalizzano molto bene le loro azioni, Epomeo che devono essere più lucidi sotto porta.
Il secondo tempo comincia con un’altra rete dei Bar Epomeo, che si portano in vantaggio: Di Meglio approfitta un’uscita del portiere avversario, parabola da centrocampo che stupisce tutti, il gol del vantaggio è un capolavoro. Spinti dall’entusiasmo, ancora gli Epomeo raddoppiano grazie al giovane talento Mazzella, tiro di sinistro che entra in rete dopo un’azione personale. Subito dopo, è Di Costanzo a trovare la prima gioia della serata. Siamo sul 7-4, il triplice vantaggio fa rilassare gli Epomeo e, gli Sciarmati ne approfittano. Al 31′ ancora un caparbio Calise sigla la rete del 7-5, distrazione fatale della difesa avversaria. Al 36′ ancora una piccola speranza per gli Sciarmati: sempre Calise, bomber indiscusso della squadra, batte De Angelis con un tiro davvero preciso. Gli Epomeo subiscono una scossa, essendo in vantaggio di una sola rete. Al 38′ Siano si regala un poker personale, tiro di punta imprendibile che finisce in rete. Dopo pochi minuti ancora Siano, palla in profondità per Di Costanzo che a porta sguarnita deve solo appoggiarla in rete. Stessa azione che si ripete dopo pochi istanti, Siano riceve palla sulla trequarti e, dopo essersi liberato, serve Di Costanzo tutto solo sul secondo palo. Siamo sul 10-6, ormai gli Sciarmati non ci credono più, mancano pochissimi minuti al fischio finale e lo svantaggio è abbastanza corposo. Infatti, prima dello scadere, arrivano altre due reti firmate Epomeo. Prima Siano conclude la serata in bellezza, siglando il suo 5° gol della serata, dopo uno splendido slalom tra i giocatori avversari. Infine Di Costanzo, in pieno recupero, riceve palla tutto solo sul secondo palo, gol facile facile per lui.
Alla lunga pagano forse la non eccelsa forma fisica gli Sciarmati, apparsi nettamente più stanchi degli avversari nel secondo tempo. Bar Epomeo bravi a non demordere, quando il triplice svantaggio nel primo tempo forse sembrava averli affossati, sono uscite a galla le vere qualità dei ragazzi del presidente Fiore.

Bar Epomeo 12-6 E’Sciarmat

Bar Epomeo: De Angelis, Siano (5), Di Meglio S.(2), Di Costanzo (4), Albano, Mazzella (1).

E’Sciarmat: Di Meglio A., Cuomo, Di Meglio P.(1), Calise (5), Galdi, Mattera.

Man of the match: Raffaele De Angelis

Nonostante una figuraccia dopo appena 1′, è il protagonista silenzioso della serata. I 6 gol concessi agli avversari non cancellano le numerose parate effettuate e le uscite decisive per salvare il punteggio dal risultato finale. Imprime sicurezza alla sua squadra grazie ai suoi interventi, sicuramente senza di lui il tabellino finale sarebbe stato ben diverso.

Le ultime notizie

SERIE D. L’ISCHIA CONTINUA CON MARIO LUBRANO, OBIETTIVO UN CAMPIONATO DA PROTAGONISTA

Mario Lubrano e l’Ischia Calcio continueranno a camminare insieme....

GUARDA IN TV. ALLE 19.30 LA SANTA MESSA IN DIRETTA DA CASAMICCIOLA PRESIEDUTA DAL VESCOVO MONS. VILLANO

Oggi alle 19.30 Teleischia trasmetterà in diretta da Casamicciola...

Il Belgio si riscatta, 2-0 alla Romania

COLONIA (GERMANIA) (ITALPRESS) – Il Belgio regola 2-0 la...

Newsletter

Continua a leggere

SERIE D. L’ISCHIA CONTINUA CON MARIO LUBRANO, OBIETTIVO UN CAMPIONATO DA PROTAGONISTA

Mario Lubrano e l’Ischia Calcio continueranno a camminare insieme....

GUARDA IN TV. ALLE 19.30 LA SANTA MESSA IN DIRETTA DA CASAMICCIOLA PRESIEDUTA DAL VESCOVO MONS. VILLANO

Oggi alle 19.30 Teleischia trasmetterà in diretta da Casamicciola...

Il Belgio si riscatta, 2-0 alla Romania

COLONIA (GERMANIA) (ITALPRESS) – Il Belgio regola 2-0 la...

Capolarato, Musumeci “Battaglia non facile, volontà governo affrontarla”

ROMA (ITALPRESS) – La morte del lavoratore indiano Satnam...

SERIE D. L’ISCHIA CONTINUA CON MARIO LUBRANO, OBIETTIVO UN CAMPIONATO DA PROTAGONISTA

Mario Lubrano e l’Ischia Calcio continueranno a camminare insieme. A certificare il ritrovato impegno tra le parti manca soltanto l’ufficialità, ma l’intesa è ormai...

CALCIO, IL POMPEI È IN SERIE D. BATTUTO IL MODICA E PRIMA STORICA PROMOZIONE NELLA 4°SERIE ITALIANA

Il Pompei è in Serie D. La squadra del presidente Mango sale nella quarta serie italiana, per la prima volta nella sua storia, dopo...

FORIO. DA MARTEDI AL VIA LAVORI DI RIPARAZIONE DELLA CONDOTTA FOGNARIA SOTTOMARINA

Da martedi prossimo 25 giugno prenderanno il via i lavori a forio per la riparazione di un tratto della condotta fognaria sottomarina, all’altezza della...