ISCHIA: VIOLENTO ACQUAZZONE, CANALONI ALLAGATI.

Il violento acquazzone che si è abbattuto sull’isola dalle prime luci dell’alba ha rovesciato in terra tantissima acqua che ha contribuito ad allagare diversi punti dell’isola: le strade principali come quelel secondarie sono state letteralmente invase dall’acqua copiosa che ha allagato le strade, provocando in alcuni tratti dei veri e propri laghi invalicabili. Tutto ciò ha provocato disagi e rallentamenti nella circolazione veicolare e difficoltà per i pedoni per percorrere le strade anche se armati di ombrello. La gimcana tra fiumi di acqua non ha evitato ai più di giungere al lavoro inzuppati d’acqua.

E i punti critici? Quelli cioè che di fronte a questi eventi soffrono più di tutti? Inevitabile il riferimento ai canaloni di via de rivaz e via onofrio buonocore, dove l’acqua non riesce a defluire verso il mare e minaccia le abitazioni che si trovano a piano terra, con gente che non può uscire di casa, con auto e moto imprigionate ed inutilizzabili. Ma qui ci sono ancora degli interventi strutturali da realizzare, se è vero come è vero che il vice sindaco di ischia enzo ferrandino ai nostri microfoni ieri l’altro ha annunciato l’opera prevista di ampliamento della vasca di raccolta delle acque proprio sul canalone.

Ma intanto, l’acqua oggi non è mancata, e con essa le solite polemiche e proteste dei cittadini…

Le ultime notizie

Newsletter

Continua a leggere

ISCHIA. IL 29 GIUGNO ALL’ANTONIANA LA PRESENTAZIONE DE “LA REGINA DEL MEDITERRANEO” DI MARCO ALTORE

Dopo le presentazioni a Napoli e Capri, “La regina del Mediterraneo. Napoli e la Mostra d’Oltremare”, il libro del giornalista Marco Altore, approda anche...