ISCHIA PALLAVOLO BATTE GALLO SPARANISE 3 A 1. RACANIELLO: ” UNA VITTORIA BELLISSIMA!”

pallavoloSarà un Natale dolcissimo per l’Ischia Pallavolo e gli appassionati isolani di volley. Gli alligatori, come stabilmente accade da due mesi, vincono ancora, e stavolta balzano in vetta alla classifica. Che fosse un week end magico per i colori gialloblù, lo si era intuito già dal sabato sera, quando il Rione Terra si è aggiudicato il big match col Volley World, costringendo la capolista al primo stop in campionato. E l’Ischia Pallavolo, poche ore dopo, non si è lasciata scappare l’occasione, vincendo anche sul campo di un Gallo Sparanise ben diverso dall’avversario affrontato, appena pochi giorni prima, in Coppa.

Formazione. Nessuna sorpresa tra le fila dell’Ischia Pallavolo. Coach Racaniello può beneficiare dell’intera rosa a disposizione (ad eccezione di Di Iorio) ed opta per il sestetto ormai collaudato: Lo Muto è opposto a De Siano, Trani e Plastino sono i due schiacciatori, mentre Visobello e Mele ricoprono il ruolo di centrali. Lello Ferrandino è il libero.

La partita. Il Gallo Sparanise non è la squadra battuta agevolmente nell’impegno di Coppa: i casertani approcciano bene la partita, con la giusta determinazione e voglia di riscattare il ko della “Scotti”. L’Ischia Pallavolo viene sorpresa dalla partenza dei padroni di casa e non riesce a raddrizzare il seppure equilibrato primo set, concluso sul 25 a 23 in favore dei locali. La risposta dell’Ischia Pallavolo arriva nel secondo e nel terzo set. Capitan Lomuto mostrano i muscoli e tornano a giocare quella pallavolo che, da oltre due mesi, sta deliziando gli appassionati di volley. La squadra di coach Racaniello mette in campo quel mix, composto da valori tecnici e soprattutto dal grande spirito di gruppo degli isolani e mette la freccia: secondo e terzo set scivolano con gli isolani padroni nel gioco e nel risultato. I due parziali si concludono con un meritato 25 – 16 e 25 – 19 in favore della compagine cara al patron Ambrosino. Il quarto set si rivela, invece, complicato, con i padroni di casa seriamente intenzionati a ristabilire la parità e portare l’Ischia Pallavolo al tie break. Gli isolani vanno sotto di sei punti, ma sono ancora una volta bravissimi nel rimontare fino al 22 pari e poi nel superare il Gallo sul 25 – 23. Può scoppiare la grande gioia: dopo una lunga rincorsa, l’Ischia Pallavolo può guardare tutti dall’alto verso il basso. Chiudere il 2017 in prima posizione (il campionato va in pausa) è il giusto premio per i tanti sacrifici compiuti nel corso di questi mesi da coach Racaniello e dai suoi ragazzi. E la circostanza che la vetta sia stata raggiunta in pieno clima natalizio, rende tutto ancora più magico!

Coach Racaniello. Sprizza gioia da tutti i pori coach Racaniello al termine della gara: “Abbiamo conquistato – afferma l’allenatore gialloblù -una vittoria bellissima. Non potevo aspettare regalo migliore dai miei ragazzi, non abbiamo mai mollato neppure quando eravamo sotto di 6 punti, ed abbiamo giocato con grande carattere. Lo Sparanise ha impiegato un atteggiamento diverso rispetto alla gara di Coppa, e si è reso protagonista di un’ottima partenza nel primo set. Ciò però ci ha spinto ancor di più a desiderare i tre punti”. Adesso è l’Ischia Pallavolo a guardare tutti dall’alto verso il basso: “La vetta? Come canta Jovanotti, la vertigine non è paura di cadere ma voglia di volare! Credo sia un risultato meritato considerati gli ultimi avvincenti mesi di pallavolo”.

In Coppa. Prima della pausa natalizia, l’Ischia Pallavolo è attesa ancora da un impegno: mercoledì pomeriggio (alle ore 16), alla palestra Scotti, gli alligatori sfideranno l’Indomita Salerno. La sfida sarà valida per il terzo turno della fase due di Coppa.

SERIE C – GIRONE UNICO

12° GIORNATA

GALLO SPARANISE – ISCHIA PALLAVOLO 1 – 3

(25 – 23; 16 – 25; 19 – 25; 23 – 25)

SPARANISE:  Monfreda, Capomaccio, Merola G., Olibano, Feroce G., Manganello, Fin, Vitale, Merola A., Monfreda V., Laudato, Carozza (L), Feroce A. (L). Coach Monfreda

ISCHIA PALLAVOLO: Amitrano, Plastina, Visobello, Conte, De Siano, Rontino, Trani, Lomuto, Buono, Mele, Corgnale, Ferrandino (L). Coach Racaniello. Dirigente Lucibello.

ARBITRO: Sig.ra Grieco Giuseppina.

Le ultime notizie

NAPOLI. 17ENNE AGGREDITO CON UNA MAZZA VICINO AD UN LOCALE

Preso a mazzate in testa nei pressi di un...

NAPOLI. MANFREDI, LA CITTÀ PRONTA A OSPITARE SEDE ISTITUZIONALE EUROPEA

l Sud Italia può e deve essere un ponte...

CAMPI FLEGREI. PROSEGUE LO SCIAME SISMICO

Proseguito nel corso della giornata lo sciame sismico che...

SALERNO. BIMBO DI 15 MESI UCCISO DA 2 PITBULL

Un bambino di 15 mesi è stato azzannato da...

Newsletter

Continua a leggere

NAPOLI. 17ENNE AGGREDITO CON UNA MAZZA VICINO AD UN LOCALE

Preso a mazzate in testa nei pressi di un...

NAPOLI. MANFREDI, LA CITTÀ PRONTA A OSPITARE SEDE ISTITUZIONALE EUROPEA

l Sud Italia può e deve essere un ponte...

CAMPI FLEGREI. PROSEGUE LO SCIAME SISMICO

Proseguito nel corso della giornata lo sciame sismico che...

SALERNO. BIMBO DI 15 MESI UCCISO DA 2 PITBULL

Un bambino di 15 mesi è stato azzannato da...

BARANO. IL 25 APRILE LA SCUOLA DEL FOLKLORE PRESENTA AL TESTACCIO: “I SUONI DEL MEDITERRANEO”

In occasione dei festeggiamenti in onore di San Giorgio...

MARATHON CLUB. PERSONALE PER F. MONTI E PODIO PER LA AMALFITANO

Giornata ricca di impegni per gli atleti del Marathon Club che hanno corso a Napoli e Roma. Setteportacolori del team isolano hanno preso parte...

NAPOLI. AL FATEBENEFRATELLI, SI STUFA DI ASPETTARE E PRENDE A CALCI UN’INFERMIERA

Si stufa di aspettare se la prende col personale dell'ospedale, aggredendo un'infermiera. Protagonista dell'episodio, avvenuto ieri sera a Napoli, una cinquantenne incensurata, che è stata...

ISCHIA. PLASTICFREE, SUCCESSO PER IL CLEAN UP DELLA SPIAGGIA DI S.PIETRO, RACCOLTI 130 KG DI RIFIUTI

Nella giornata ieri ad Ischia, sulla Spiaggia di S. Pietro i volontari di Plasticfree sono stati in azione per rimuovere plastica e spazzatura, ma...