ISCHIA CALCIO: QUALE FUTURO? AL MOMENTO SOLO TANTE VOCI…

Quale futuro per l’Ischia Calcio? la situazione attuale non è delle migliori:”Sono rimasto solo, in questa stagione sono scappati in tanti dalla Green Island, sono ora al mio fianco solo Celentano e Vichi Di Bello. Questi una grossa mano me l’ha data. Per quanto riguarda la componente isolana per la stagione in corso, la Ischia Sport e Turismo va versato solo 50.000 euro rispetto ai 250.000.” Questa la situazione attuale. Mentre per il futuro Lello Carlino parla di un nuovo interessamento “da parte dei D’Ambra. Vogliono partecipare e non sono più collegati ad Arturo Di Napoli, sono persone diverse da lui”. Ed in queste parole sembra che con l’ex calciatore il rapporto non si sia chiuso molto bene, nonostante il patron della Carpisa avesse riposto in lui grande fiducia. Inoltre Pino Taglialatela, ex batman del Napoli, pare che abbia allacciato rapporti importanti con Abate imprenditore avellinese di spicco ora patron della Tv +ENNE. Ma nel frattempo anche il sindaco Ferrandino si sta guardando intorno e sta parlando con imprenditori della terra ferma per quanto riguarda l’ischia calcio. Le voci sull’imprenditore legato al sindaco si rincorrono ma nessuno può sbilanciarsi più di tanto. A voler azzardare cè chi pensa alla CPL che ha metanizzato il comune di Ischia. Ma, ribadiamo che si tratta di un azzardo. Inoltre è dell’ultima ora l’interesse di nuove società importanti che, sembra, vogliano legare il loro nome all’Ischia Calcio ed all’isola d’Ischia. Nel frattempo un gruppo di tifosi ci ha contattato per promuovere l’azionarato popolare, mentre il presidente Carlino vede quest’ipotesi alquanto positiva se riesce a coinvolgere le aziende isolane. 

Le ultime notizie

Newsletter

Continua a leggere