IL COSENZA ASPETTA UN’ISCHIA CHE GIOCEHRA’ A VISO APERTO.

Domani tornano di fornte Cosenza ed ischia. Le due squadre si sono già affronate ad inzio stagione in Coppa Italia: al Mazzella vinse l’Ischia con un netto 2-0. da allora molte cose sono cambiate. L’Ischia ha avuto un momento di appannamento ad inizio stagione smentendo le buone prestazione di Coppa. Opposto il cammino dei rossoblu. Usciti dalla Coppa in campionato sono diventati la sorpresa e la capolista.
Sulla gara di domenica si sofferma Carmine Giordano, che ha recuperato da un fastidioso infortunio al polpaccio, ed è tornato ad essere un punto di forza del centrocampo rossoblu. Il suo rendimento è in continua ascesa. Domenica scorsa a Gavorrano è stato anche l’autore del pregevole traversone deviato in retee di testa da Blondett.Non ha dubbi Giordano.
“L’Ischia verrà al San Vito a giocarsi la partita a viso aperto, ne sono sicuro. A mio parere la squadra di Campilongo è da paragonare alla Casertana per la qualità delle operazioni di mercato in estate. Sono certissimo che l’Ischia farà parte del gruppetto delle otto squadre promosse in prima battuta nella Lega Pro unica. Ha un organico importante ed è per questo che ritengo che non verrà a Cosenza per chiudersi in difesa”.
Giordano poi invita l’Ischia a contrinbuire allo spettacolo al San Vito: ” Finora la qualità della squadra si è vista più in trasferta ma molto dipende anche dall’atteggiamento degli avversari. Per giocare bene bisogna essere in due ed è per questo che spero che l’Ischia non faccia le barricate domenica prossima”.
Una buona notizia da Cosenza: e temperature polari degli ultimi due giorni sono state finalmente attenuate.
Da sottolineare nelle file della squadra di Mister Cappellacci la momentanea indisponibilità di Gigi Frattali, fermato da qualche decimo di febbre e tornerà ad allenarsi probabilmente oggi; si spera di recuperarlo per domenica. Hanno svolto lavoro differenziato durante la settimanaa l’attaccante De Angelis e il difensore Pepe. Non saranno a disposizione per la gara interna con l’Ischia ma sono sulla strada del pieno recupero. Differenziato anche per il difensore Adamo per un affaticamento muscolare che resta in dubbio. Castagnetti resta fuori rosa per problemi muscolari.
Per la sfida con l’ischia grande attenzione ha prestato l’allenatore alla prima linea. Infatti già giovedì è stato provato l’attacco nella partitina infrasettimanale e ieri sono stati provati i vari movimenti della fase offensiva. Per domenica si prevede un tridente con Alessandro, Mosciaro e Napolano sostenuti da Meduri, Giordano e Criaco. Non va esclusa tuttavia la presenza di Calderini.

 

Le ultime notizie

Estradato in Italia narcotrafficante dominicano

ROMA (ITALPRESS) - E' giunto allo scalo internazionale...

Bologna, truffa “Bonus Facciate”. Sequestrati 250mila euro

BOLOGNA (ITALPRESS) - Sequestrati dalla Guardia di Finanza...

Chieti, stroncato sodalizio criminale con a capo imprenditore occulto

CHIETI (ITALPRESS) - Il Comando Provinciale di Chieti,...

Operazione contro il clan mafioso “Borgata” di Siracusa, 4 arresti

SIRACUSA (ITALPRESS) - La Polizia di Stato ha...

Newsletter

Continua a leggere

Estradato in Italia narcotrafficante dominicano

ROMA (ITALPRESS) - E' giunto allo scalo internazionale...

Bologna, truffa “Bonus Facciate”. Sequestrati 250mila euro

BOLOGNA (ITALPRESS) - Sequestrati dalla Guardia di Finanza...

Chieti, stroncato sodalizio criminale con a capo imprenditore occulto

CHIETI (ITALPRESS) - Il Comando Provinciale di Chieti,...

Operazione contro il clan mafioso “Borgata” di Siracusa, 4 arresti

SIRACUSA (ITALPRESS) - La Polizia di Stato ha...

Ue, l’intelligenza artificiale minaccia 20 milioni di lavoratori

ROMA (ITALPRESS) - Sono circa 20 milioni i...