FORIO – PROCIDA : MENO DUE AL DERBY !

E’ risaputo che spesso nei derby previsioni e pronostici della vigilia vengono puntualmente smentiti sul campo. C’è sempre una squadra più in forma data per favorita ma puntualmente a prevalere è la formazione che arriva al grande appuntamento in un momento di difficoltà. Questa regola è stata confermata nella gara d’andata dove il Procida, primo in classifica con sette punti in tre gare, si è fatta battere in casa da un Forio ancora fermo a zero. Ma questo discorso non potrà essere fatto nel derby di ritorno che si disputerà sabato pomeriggio al “Calise”. Sia Forio che Procida vengono da risultati negativi ed entrambe le formazioni hanno bisogno di punti preziosi per riprendere la propria corsa. Tre punti in altrettante gare per i biancoverdi di Buonocore che hanno aperto in modo esaltante il 2014 con il poker rifilato a domicilio alla Sibilla Bacoli per poi spegnersi subito nelle successive gare contro Quarto e Casalnuovo. Queste ultime due squadre hanno reso difficile anche l’avvio d’anno di Franco Cibelli con il Procida che ha ottenuto il primo punto del girone di ritorno nella gara interna contro il Miano. Obiettivo quasi sfumato del tutto quello dei playoff per il Procida mentre il Forio ha ancora bisogno di fare punti per inseguire la salvezza. Al derby arrivano due squadre in grossissima difficoltà dal punto di vista dei risultati. Per quanto riguarda le assenze dovrebbe essere il Forio a pagare maggiormente, soprattutto sul fronte squalifiche. Saurino è stato espulso contro il Casalnuovo e sarà squalificato per il derby al pari di Luca Di Spigna, sotto diffida ed ammonito nella stessa gara persa per 3-0 allo “Iorio”. Il giudice sportivo ha “condannato” anche mister Buonocore che non potrà svolgere alcuna attività fino al 2 febbraio. Il tecnico non solo non potrà andare in panchina ma non potrà neanche scendere in campo. Il Procida, invece, dovrebbe avere come unico indisponibile Fabrizio Muro, anche se l’assenza del centrocampista classe ’94 si sta rivelando un vero e proprio macigno sulle spalle di mister Cibelli. Insomma, due squadre in difficoltà si apprestano a giocarsi la partita dell’anno. Il bilancio, in questi ultimi anni tra Promozione ed Eccellenza, è favorevole al Forio con sei vittorie a tre e con due pareggi. Nelle ultime due stagioni, su cinque derby tra coppa e campionato, i biancoverdi ne hanno vinti ben quattro. Ma, come ben si sa, ogni derby ha una storia a sé ed anche quello di sabato è destinato a regalare spettacolo.

MARIO LUBRANO LAVADERA

Le ultime notizie

GUARDA IN TV. ALLE 19.00 IN DIRETTA SANTA MESSA DALLA CHIESA DEL BUONCONSIGLIO A CASAMICCIOLA

Questa sera alle ore 19.00 Teleischia trasmetterà in tv...

Il Prescelto: Lamine Yamal, 16 anni e un futuro da star

PALERMO (ITALPRESS) - Non ha dovuto scegliere fra...

Anas, certificazione di qualità per tre norme internazionali

ROMA (ITALPRESS) - Ambiente, salute e sicurezza stradale....

Newsletter

Continua a leggere

GUARDA IN TV. ALLE 19.00 IN DIRETTA SANTA MESSA DALLA CHIESA DEL BUONCONSIGLIO A CASAMICCIOLA

Questa sera alle ore 19.00 Teleischia trasmetterà in tv...

Il Prescelto: Lamine Yamal, 16 anni e un futuro da star

PALERMO (ITALPRESS) - Non ha dovuto scegliere fra...

Anas, certificazione di qualità per tre norme internazionali

ROMA (ITALPRESS) - Ambiente, salute e sicurezza stradale....

Meloni “Concretezza tratto distintivo piano Mattei”

ROMA (ITALPRESS) - "Ciò che distingue il piano...