FORIO, PRIMO CONSIGLIO COMUNALE. VITO IACONO: SAPPIATE CHE LA CAMPAGNA ELETTORALE E’ FINITA!

Forio, isola d’Ischia, consiglio comunale di insediamento.
Non per nostalgia, ma ho ritenuto opportuno leggere le delibere e gli atti del primo consiglio comunale, tanto per capire cosa fosse successo. A dire il vero non ci ho capito molto, spero che qualcuno, nel tempo, mi aiuti a farlo.

Ho letto di un “emendamento” (???) ma non ho capito a cosa, ho letto che la maggioranza si è scelta e votato il suo vice presidente di garanzia(???), non si capisce di cosa e di chi, ma sopratutto ho notato che non è stata votata la composizione della fondamentale “COMMISSIONE CONSILIARE DI CONTROLLO E GARANZIA” prevista dalla normativa vigente, dallo Statuto comunale e dalla delibera di Consiglio Comunale n. 6 del 19 febbraio 2018. Questa si, a dispetto delle poltrone o delle piccole sedie, chi si accontenta gode, è uno strumento di garanzia in materia di trasparenza e partecipazione per tutti i Cittadini e per gli stessi consiglieri comunali.
Un inciso: leggevo anche che oltre alla poltrona qualcuno voleva anche i contenuti dimenticando che in politica, come nella vita, i contenuti bisogna darseli da soli con le idee, i progetti, le sane battaglie!!!
Ma tanto è che nonostante i gruppi di minoranza abbiano i numeri per favorire la convocazione del consiglio comunale e così svolgere il fondamentale ruolo di indirizzo e di controllo, allo stato non risultano richieste.
Eppure ce ne sarebbero di cose sulle quali discutere e deliberare. Dai rifiuti, al depuratore, dalla prossima apertura delle scuole, alla istituzione dell’Autorità portuale che sovraintenda alla corretta gestione della concessione di cui gode la società partecipata, fino alla istituzione della biblioteca e mediateca comunale nell’ex ristorante il Soccorso con caffè letterario annesso che darebbe ulteriori occasioni di occupazione ed alla individuazione di un sito dove creare una pinacoteca da intitolare ad Antonio Regine verificando con la famiglia la possibilità di allestire una mostra permanente con la importante collezione privata che un tempo lo stesso dottore voleva donare al comune di Barano.
La politica si fa con gli atti, le delibere ed i fatti e ritengo che nel consiglio comunale ci siano i numeri per cambiarlo questo Paese, per dare una svolta anche in ordine alle risposte necessarie al disagio ed alla indigenza, ma in concreto, magari istituendo un fondo, non con un emendamento(???), ma con una delibera, con una variazione di bilancio, un regolamento, qualcosa di serio insomma. Tutto il resto è demagogia, esibizionismo, una grave offesa alla intelligenza dei nostri Cittadini.
La campagna elettorale è finita!!!

Le ultime notizie

TIGI 60SEC ORE20 DEL 16 06 2024

https://youtu.be/DJkRSr3DlKs

BASKET, CESTISTICA ISCHIA. RICCARDO DE LEON CAPOCANNONIERE DEL GIRONE C

Successo personale per Riccardo De Leon. L'atleta della Cestistica...

Newsletter

Continua a leggere

BASKET, CESTISTICA ISCHIA. RICCARDO DE LEON CAPOCANNONIERE DEL GIRONE C

Successo personale per Riccardo De Leon. L'atleta della Cestistica Ischia si è aggiudicato il premio come miglior realizzatore del Girone C nella Divisione Regionale...

ISCHIA. DENUNCE INVIATE A NOME DELLA LAAI, MA I VOLONTARI ISOLANI NE SONO ALL’OSCURO. PRESENTATO ESPOSTO AI CARABINIERI

Ignoti a nome della Lega Animali e Ambiente dell’isola d’Ischia hanno spedito una denuncia indirizzata alla Procura della Repubblica – sezione urbanistica ed alla...

CASAMICCIOLA. DA LUNEDI LAVORI FOGNARI SULLA STRADA DINANZI ALL’EX CAPRICCIO

Lunedi inizia una nuova settimana di lavori nel centro di casamicciola: lavori che riguarderanno la posa di una tubazione interrata per l’impianto fognario che...