FORIO. LAMONICA: “NO AI CAMION A PUNTA CARUSO”

Sulla riqualificazione di Punta Caruso e l’istituzione del Parco Zaro, al posto dell’area di sosta per i camion della NU, interviene Nicola Lamonica, coordinatore dei Vas Campania:

“In riferimento alla scelta del Sindaco Del Deo, con l’avallo dell’intero Consiglio comunale di Forio, di portare i camion dell’immondizia a Punta Caruso aggravando così il degrado già esistente nell’area ed a sostegno delle opposizioni già espresse dal mondo degli ambientalisti e dalla Fondazione Walton e la Mortella contro tale scellerata scelta, che ancora una volta si esprime in modo ingannevole con la famigerata formula della “ provvisorietà”, interviene Vito Iacono ( socialista e già Consigliere Comunale di Forio) con due significative proposte:

  1. «Per la gestione dei rifiuti bisogna passare da subito alla gestione unitaria sull’isola d’Ischia, nel rispetto della legge regionale, ottimizzando spazi, mezzi e dando il giusto valore alla raccolta differenziata. Forio con un bando serio per acquistare un’area idonea, può dare il suo contributo, oltre ogni logica affaristica e di interesse di parte per i rifiuti che sembra essere contagiosa per tutto il Consiglio Comunale»

  2. « si istituisca subito l’Ente Parco del Bosco di Zaro includendo La Mortella e La Colombaia con il coinvolgimento della Città Metropolitana proprietaria di gran parte del bosco».

Due proposte all’ordine del giorno del paese da tempo; due scelte di pregio – che vanno nella direzione giusta di riqualificazione del sito e di lungimiranza sociale per i risvolti al positivo che avrebbero sulla qualità della nostra isola e della sua economia – che non vengono mai prese in considerazione non per pigrizia ma solo per non rompere gli equilibri d’interesse elettoralistico che legano tra loro i consiglieri comunali ed il paese ed i Sindaci con le rispettive maggioranze.

Ambedue le proposte hanno un valore culturale di non poca valenza dal punto di vista ambientale; ma ad avviso di chi scrive anche dal punto di vista istituzionale per un’isola senza confini amministrativi e la proposta a) se non dovesse trovare il sostegno isolano dà pienamente ragione a chi sull’isola ( e tra essi chi scrive ) si batte per il Comune Unico.

Nei prossimi giorni, dopo aver raccolto i consensi necessari e fatta la scelta del luogo, i VAS che qui rappresento fisseranno un incontro pubblico per definire un progetto d’insieme che sia di opposizione ragionata alla proposta di Del Deo in uno al Consiglio Comunale e di costruzione di un fronte comune per dare vita ad un rinnovamento della politica foriana ed isolana che sia di qualità in ogni campo”.

Le ultime notizie

Schlein “Meloni si può battere ma bisogna restare uniti”

ROMA (ITALPRESS) – “Era dal 2015 che non strappavamo...

Vincono Detroit e Milwaukee, ok Fontecchio e Gallinari

NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Affermazione in trasferta...

Pullman finisce fuori strada nel potentino, nessun ferito grave

POTENZA (ITALPRESS) – Tragedia sfiorata sulle strade lucane, un...

Il maltempo flagella il Veneto, monitorato fiume Retrone

ROMA (ITALPRESS) – Prosegue il lavoro dei vigili del...

Newsletter

Continua a leggere

Schlein “Meloni si può battere ma bisogna restare uniti”

ROMA (ITALPRESS) – “Era dal 2015 che non strappavamo...

Vincono Detroit e Milwaukee, ok Fontecchio e Gallinari

NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Affermazione in trasferta...

Pullman finisce fuori strada nel potentino, nessun ferito grave

POTENZA (ITALPRESS) – Tragedia sfiorata sulle strade lucane, un...

Il maltempo flagella il Veneto, monitorato fiume Retrone

ROMA (ITALPRESS) – Prosegue il lavoro dei vigili del...

Scoperte dai Nas undici case di riposo prive di misure antincendio

ROMA (ITALPRESS) – Il Comando Carabinieri per la Tutela...

CASAMICCIOLA. MORTE DI ANTONELLA DI MASSA, GIOSI FERRANDINO: “LA NOSTRA COMUNITA’ SCOSSA E TURBATA”

il sindaco di Casamicciola Giosi Ferrandino, a nome di tutta l'amministrazione comunale, esprime il cordoglio alla famiglia di Antonella Di Massa: "Abbiamo tutti pregato e...

CASAMICCIOLA. DON GINO BALLIRANO: “LA MORTE DI ANTONELLA OSCURA IL CIELO SUL NOSTRO PAESE”

Il parroco di Santa Maria Maddalena a Casamicciola, don Gino Ballirano ha scritto un messaggio di cordoglio per la morte di Antonella Di Massa: “La...

TROVATO IL CORPO DI ANTONELLA DI MASSA A SUCCHIVO: TRISTEZZA E DISAPPUNTO

Il corpo senza vita di Antonella di Massa, la 51enne di Casamicciola scomparsa dal 17 febbraio, è stato ritrovato oggi pomeriggio a Succhivo, in...