FORIO E PROCIDA : DESTINI INCROCIATI

Le recenti delusioni vissute in campionato obbligano Forio e Procida a cercare un pronto riscatto. Le due isolane di Eccellenza saranno impegnate domenica in gare decisamente difficili, sia per il valore dell’avversario che per l’importanza che tali sfide avranno nell’economia del campionato. Tuttavia, Forio e Procida, potranno “coalizzarsi” nel prossimo turno facendosi un bel regalo a vicenda. Infatti il Forio va sul campo del Casalnuovo : impegno molto ostico allo “Iorio” contro una squadra in gran forma e reduce da una grande vittoria proprio contro il Procida. I biancoverdi, però, stanno dimostrando di rendere molto di più in trasferta che al “Calise” e potrebbero fare un favore proprio ai “cugini” del Procida battendo una loro diretta concorrente per i playoff. Tuttavia in quel di Casalnuovo sono consapevoli della forza del Forio che rappresenta un po’ una mina vagante in questo momento del campionato : “domenica ci attende una partita difficile con il Forio – ha commentato il presidente del Casalnuovo Delle Cave – contro una squadra che si è rinforzata bene nel mercato di dicembre e che sta lottando per la salvezza.” Contemporaneamente, allo “Spinetti”, si giocherà Procida-Miano : isolani favoriti sulla carta per la posizione di classifica che occupano ma alla luce degli ultimi risultati la situazione non è poi così definita. I biancorossi sono reduci da due sconfitte consecutive mentre i napoletani arrivano all’appuntamento forti del pari ottenuto a Giugliano. Anche qui potrebbe esserci uno scambio di favori tra isolane con il Procida che potrebbe frenare la corsa di una concorrente del Forio per la salvezza. Si parla spesso di coalizioni tra squadre di terraferma a discapito delle isolane ma, nel prossimo turno, la situazione potrebbe essere capovolta con Procida e Forio che potrebbero farsi del bene a vicenda. Buonocore sta lavorando con la squadra al completo e recupererà a pieno regime anche Gianluca Saurino, sceso in campo solo per mezz’ora contro il Quarto. Il Procida, invece, dovrà rinunciare solo all’infortunato Muro. Cibelli quest’oggi ha effettuato un test di un’ora in famiglia dove ha provato varie soluzioni offensive con i fratelli Costagliola e il neoacquisto Borrelli che dovrebbero essere sicuri di un posto da titolare dopo aver scontato la squalifica.

MARIO LUBRANO LAVADERA

Le ultime notizie

Estradato in Italia narcotrafficante dominicano

ROMA (ITALPRESS) - E' giunto allo scalo internazionale...

Bologna, truffa “Bonus Facciate”. Sequestrati 250mila euro

BOLOGNA (ITALPRESS) - Sequestrati dalla Guardia di Finanza...

Chieti, stroncato sodalizio criminale con a capo imprenditore occulto

CHIETI (ITALPRESS) - Il Comando Provinciale di Chieti,...

Operazione contro il clan mafioso “Borgata” di Siracusa, 4 arresti

SIRACUSA (ITALPRESS) - La Polizia di Stato ha...

Newsletter

Continua a leggere

Estradato in Italia narcotrafficante dominicano

ROMA (ITALPRESS) - E' giunto allo scalo internazionale...

Bologna, truffa “Bonus Facciate”. Sequestrati 250mila euro

BOLOGNA (ITALPRESS) - Sequestrati dalla Guardia di Finanza...

Chieti, stroncato sodalizio criminale con a capo imprenditore occulto

CHIETI (ITALPRESS) - Il Comando Provinciale di Chieti,...

Operazione contro il clan mafioso “Borgata” di Siracusa, 4 arresti

SIRACUSA (ITALPRESS) - La Polizia di Stato ha...

Ue, l’intelligenza artificiale minaccia 20 milioni di lavoratori

ROMA (ITALPRESS) - Sono circa 20 milioni i...