FESTA DEI MARINAI D’ITALIA DOMENICA PROSSIMA

Domenica 8 giugno il Gruppo “Attilio Messina” di Ischia dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia (A.N.M.I.) celebrerà la Festa della Marina Militare con una manifestazione che si terrà in piazza Antica Reggia, presso la sede dei Marinai d’Italia, e coinvolgerà la cittadinanza ischitana e gli ospiti dell’isola. I festeggiamenti inizieranno alle ore 10,00 con l’Alza Bandiera al suono dell’Inno Nazionale, eseguito dalla Banda Musicale Città d’Ischia, proseguiranno con lo scoprimento, alla presenza di autorità militari, civili e religiose, di una targa in memoria dei Marinai ischitani caduti nelle due guerre mondiali. A seguire, sulla terrazza della sede sociale sarà effettuata la consegna degli Attestati di

Benemerenza ai Soci del Gruppo A.N.M.I. con più di 20 anni di iscrizione all’Associazione

e la consegna delle tessere ai nuovi Soci iscritti nell’anno 2014.

La manifestazione si concluderà con un rinfresco offerto dall’Hotel “Re Ferdinando”

Il Presidente del Gruppo A.N.M.I. di Ischia, Giorgio Brandi, tiene a sottolineare che

“i marinai ischitani tengono molto a questa celebrazione. Perché il Gruppo, che vanta

oltre 250 iscritti, ha come scopo la diffusione dell’arte marinara, la difesa delle tradizioni

marinare, la custodia della memoria dei caduti del mare, per affermare con continuità i

valori fondanti della Comunità isolana”.

Quest’anno la Festa viene anticipata all’8 giugno per farla coincidere con la domenica,

perché in realtà la Festa della Marina Militare si celebra il 10 giugno, data in cui si ricorda

l’anniversario dell’affondamento della Corazzata austriaca “Szent Istvan” (Santo Stefano),

nel 1918. Questo giorno commemora l’impresa coraggiosa di due piccole imbarcazioni

della Marina Militare che ottennero in Adriatico un risultato di guerra navale di grande

importanza, sia sotto il profilo tecnico sia sul piano dell’impatto emotivo nei confronti degli

avversari. L’azione avvenne nei pressi della piccola isola di Premuda, dove i MAS “15”

e “21” attaccarono una potente formazione navale austriaca.

La sezione dei due MAS, al comando rispettivamente del Capitano di Corvetta Luigi Rizzo

(capo sezione) e del Guardiamarina di complemento Giuseppe Aonzo, affondò all’alba del

10 giugno 1918, la corazzata “Szent Istvan” (Santo Stefano).

L’azione stroncò sul nascere una pericolosa incursione che il grosso della flotta austriaca

si predisponeva a compiere contro lo sbarramento antisommergibili organizzato dagli

Alleati nel Canale d’Otranto, per precludere l’accesso all’Adriatico ai sommergibili tedeschi.

Le ultime notizie

Editoria, Italpress sigla partnership internazionale con ilNewyorkese

ROMA (ITALPRESS) – L’agenzia di stampa Italpress ha siglato...

Scontri al corteo pro Cospito a Torino, 75 denunce e 18 misure cautelari

TORINO (ITALPRESS) – La Polizia di Stato di Torino,...

Acque reflue, Xylem apre la 3^ sede e rinnova l’approccio al mercato

ROMA (ITALPRESS) – Un terzo service center nazionale, in...

Allegri “Coppa Italia è un obiettivo, la Lazio ci aggredirà”

TORINO (ITALPRESS) – “Troveremo una Lazio molto aggressiva perchè...

Newsletter

Continua a leggere

Editoria, Italpress sigla partnership internazionale con ilNewyorkese

ROMA (ITALPRESS) – L’agenzia di stampa Italpress ha siglato...

Scontri al corteo pro Cospito a Torino, 75 denunce e 18 misure cautelari

TORINO (ITALPRESS) – La Polizia di Stato di Torino,...

Acque reflue, Xylem apre la 3^ sede e rinnova l’approccio al mercato

ROMA (ITALPRESS) – Un terzo service center nazionale, in...

Allegri “Coppa Italia è un obiettivo, la Lazio ci aggredirà”

TORINO (ITALPRESS) – “Troveremo una Lazio molto aggressiva perchè...

Confcooperative, Minelli “Noi esempio in sicurezza lavoro, nessun morto”

MILANO (ITALPRESS) – “Abbiamo presentato una ricerca in cui...

ISCHIA. RISCHI CLIMATICI, VENERDI INCONTRO CON IL MINISTRO FRATIN

 “Rapporto sull’analisi dei rischi e delle vulnerabilità climatiche nell’Isola di Ischia”, sulla base dell’accordo di collaborazione siglato nel 2023 tra la Banca europea per gli...

L’ISOLA CHE NON C’E’. TURISMO: PASQUA E LA STAGIONE CHE VERRA’, STASERA ALLE 21.10

Questa sera torna, dopo la sosta pasquale, in diretta con inizio alle ore 21.10 appuntamento con “L’isola che non c’è”, trasmissione di approfondimento di...

ISCHIA E PROCIDA. PASQUA TRA FEDE E TRADIZIONE, ALLE 21.10 A SERATA ISCHITANA

Pasqua e Pasquetta ad Ischia e Procida, tra fede e tradizione: una lunga serie di celebrazioni e processioni che hanno scandito i tempi della settimana...