ECCELLENZA. REAL FORIO-FRATTESE 1-3 (C.S.)

(comunicato stampa) Oggi di scena al “Salvatore Calise” la gara interna del Real Forio che ha affrontato una ottima Frattese. Gli ospiti venivano dal pareggio casalingo contro l’Afragolese mentre il Real Forio doveva scrollarsi di dosso la sfortunata gara esterna con la Puteolana decisa da un’autorete. La Frattese con otto punti occupava un piazzamento nella zona alta della classifica invece la squadra foriana chiude il giorene A d’ Eccellenza con zero punti.

FORMAZIONI  Il Real Forio di mister Flavio Leo non abbandona il 4 3 3 solito. Tra i pali di nuovo Impagliazzo G, che tanto bene ha fatto contro la Puteolana, per la coppia centrale difensiva, vengono scelti sempre Di Dato e Mancusi e sulle fasce confermati Calise a destra e Iacono F a sinistra. A centrocampo fiducia massima a Trofa nel cuore del centrocampo mentre ai lati spazio a Sannino e Aiello. Il Tridente d’attacco vede schierato Savio centrale e Cantelli a sinistra e Castagna a destra. La Frattese sceglie un doppio atteggiamento: in fase di non possesso si schiera in campo con il 4 4 2  e in fase di possesso passa al 4 3 3. L’ago della bilancia è proprio la posizione di Allegretta che all’occorrenza si abbassa oppure spinge. In porta l’under 2000 Fusco, in difesa Terracciano e Petrarca centrali, a destra Milvatti e a sinistra Capitelli. Nel centrocampo Costanzo C e Costanzo G sulle fasce Allegretta e Passarelli , in attacco il duo Spilabotte e Ammendola. LA PARTITA Al terzo minuto Savio scambia con Trofa che calcia ma finisce di poco al lato. Dopo una fase di studio al decimo si sblocca il risultato, purtroppo è la Frattese ad andare in vantaggio. Spilabotte raccoglie un ottimo cross di Allegretta, che batte di testa Impagliazzo. La gara del Forio si mette in salita, sulla rete più di qualche colpa della retroguardia Foriana che lascia abbastanza solo l’autore della rete frattese. Al 17’ è ancora Spilabotte, lanciato da Ammendola, che riesce ad inserirsi tra le linee difensive foriane, per fortuna la conclusione viene respinta in angolo da Impagliazzo.  Al 19’ Capitelli prova la conclusione dai venti metri ma la palla termina alta senza impensierire troppo l’estremo difensore foriano. Ancora un’azione tutta di marca frattese, questa volta è Allegretta che riesce ad inserirsi ma si lasica ipnotizzare da Impagliazzo che blocca. Al 23’ Sannino con una punizione dalla tra quarti sfiora il palo alla destra del portiere che può solo guardare. Arriva la rete del Real Forio con Trofa che lotta e ci crede in una azione molto confusionaria; che porta Trofa a ritrovarsi con la palla al limite dell’aria , calcia e mette la palla alle spalle di Fusco. Finalmente arriva la prima rete del Forio in campionato, sembra sfatato questo incantesimo. Il Forio inizia a credere nei propri mezzi e ora la manovra è solo foriana che spinge anche se non riesce a concretizzare molto; eccezion fatta per un tiro molto telefonato di Saio dai venticinque metri. Il primo tempo termina senza grandi emozioni nel finale ma sicuramente con una gara più viva e un forio che sembra crederci di più. Inizia il secondo tempo senza alcun cambio, i mister scelgono gli stessi undici della prima razione. Subito un’occasione ghiottissima per il Forio, sul cross di Aiello, Savio è solo in aria di rigore ma non riesce a dare forza al colpo di testa e la palla si spegne sul fondo. Si accende il gioco in pochissimi minuti molti interventi duri e ci sono subito tre ammonizione, anche se la direzione di gara del signor Gallo fa sorgere più di qualche perplessità. Al 10’ minuti su punizione Costanzo C, calcia benissimo ma Impagliazzo compie una prodezza e con un colpo di reni si rifugia in angolo. Davvero una bella gara in questo inizio secondo tempo. Al 13’ Impaliazzo sbaglia il disimpegno e consegna la palla ad Allegretta che dopo pochi metri calcia di prima ma la palla sfiora il palo a portiere battuto. Capovolgimento di fronte e Castana dal fondo crossa basso ma Savio manca l’appuntamento con la palla. Al 16’ clamoroso vantaggio della frattese su una rimessa laterale tutta la difesa foriana resta imballata riceve palla di Costanzo C. che lancia Allegratta con un pallonetto lo prende in contro tempo Impagliazzo che tenta un’uscita abbastanza avventata e sigla il 2 a 1 per la compagine di Mister Ciaramella. La difesa del Real Forio di sicuro oggi non si sta dimostrando impeccabile, questo errore compromette la gara. Ancora Frattese con il solito Allegeretta che al limite dell’aria piccola calcia ma il palo dice di no alla gioia del gol; sulla ripartenza Castagna sfiora un euro gol ma la palla termina alta. Per ora il risultato resta sempre sul 2 a 1 per gli ospiti. Al 23’ fa il debutto con la maglia del Forio Rubino che prende il posto di Savio. Al 25’ una punizione di Chiaiese dai venticinque metri che calcia diretto in porta a foglia morta che sembra segnare ma Fusco, che vede la palla all’ultimo, compie un miracolo. Alla mezz’ora l’ingresso di Chiaiaese anima e non di poco la manovra foriana che mette un bel numero di cross nell’aria di rigore, anche se nessuno trova un felice esito. Al 39’ un fallo dubbio su Rubino fa protestare la compagine foriana che vuole il rigore ma l’arbitro fa continuare tra le mille proteste isolane. Nel momento migliore Isolano, al 47’, una ripartenza della Frattese, spegne i sogni del primo punto al Forio. Allegretta calcia e la palla termina nell’incrocio e finisce la gara con 3 a 1 per la frattese.

 

REAL FORIO

Impagliazzo, Calise N, Iacono, Aiello, Mancusi (35’ st Matarese), Di Dato, Castagna, Trofa, Savio (23’ st Rubino) , Sannino (38’ st Conte), Cantelli ( 18’st Chiaiese) (in panchina Naldi, Onorato, N, Calise G) All. Flavio Leo

FRATTESE

Fusco, Milvatti, Capitelli, Costanzo C, Petrarca, Terracciano, Passarelli (20’ st Castaldo), Costanzo G, Spilabotte, Ammendola (29’ Somma), Allegretta  (in panchina Palermo, Pizza, Santonicola, Agrillo, Petito) All. Ciaramella Andrea

Arbitro Raffaele Gallo di Castellammare Di Stabia

Assistenti Pierrancesco Scuotto di Frattamaggiore e Aldo Marletta di Napoli

Note:

RETI 5’ Spilabotte (F), 25’ Trofa (RF), 61’ 92’ Allegretta (F)

AMMONITI 23’ Costanzo (F) 52’ Cantelli (RF) 52’ Captelli (F) 53’ Di Dato (RF) 69’ Terracciano (F) 83’ Sannino (RF) 89’ Castaldo (F)

Spettatori: circa 150

Le ultime notizie

NAPOLI. AUTOVELOX, RIUNIONE IN PREFETTURA

Questa mattina in Prefettura si è tenuta una nuova...

Troppa Spagna per l’Italia, iberici primi e agli ottavi

GELSENKIRCHEN (GERMANIA) (ITALPRESS) Ci siamo sporcati. E il...

Italian Exhibition Group, Sigep World approda a Singapore

RIMINI (ITALPRESS) – Italian Exhibition Group aggiunge un’altra bandierina...

Newsletter

Continua a leggere

NAPOLI. AUTOVELOX, RIUNIONE IN PREFETTURA

Questa mattina in Prefettura si è tenuta una nuova...

Troppa Spagna per l’Italia, iberici primi e agli ottavi

GELSENKIRCHEN (GERMANIA) (ITALPRESS) Ci siamo sporcati. E il...

Italian Exhibition Group, Sigep World approda a Singapore

RIMINI (ITALPRESS) – Italian Exhibition Group aggiunge un’altra bandierina...

Aon, Parisi nuovo CEO della sub-region Italia e Mediterraneo orientale

MILANO (ITALPRESS) – Aon, azienda leader nell’intermediazione assicurativa e...