DROGA: DOMICILIARI PER IL CASAMICCIOLESE ARRESTATO IERI. L’UOMO E’ DIFESO DAGLI AVVOCATI DE GIROLAMO

Ha ottenuto gli arresti domiciliari il 39enne casamicciolese, le cui iniziali sono T.N, arrestato ieri dai carabinieri d’Ischia per detenzione al fine di spaccio di cocaina ed hashish.

L’uomo, pedinato dai carabinieri era stato bloccato a Casamicciola mentre era alla guida di un Porter Piaggio, all’interno del quale sono stati ritrovati 80 grammi di hashish e 4 di cocaina, un bilancino di precisione e due coltelli. Anche in casa dell’uomo è stato trovato altro materiale per il confezionamento delle dosi di stupefacente.

Questa mattina si è tenuta l’udienza di convalida tenutasi presso il carcere di Poggioreale innanzi al Giudice per le indagini preliminari, Antonio Tarallo; il casamicciolese è assistito dagli avvocati Antonio e Maria Antonietta De Girolamo.

Il P.M. aveva chiesto per lui la custodia cautelare in carcere, attesa la gravità dei fatti, la rilevante quantità di stupefacente rinvenuta e la presenza di attrezzature finalizzate al taglio e al commercio della droga;
ma il Giudice per le indagini preliminari, dopo aver convalidato l’arresto ha ritenuto adeguata e proporzionata la detenzione domiciliare, peraltro senza mezzi di controllo elettronico, recependo così in toto le richieste della difesa. Oltre ai domiciliari il casamicciolese ha ottenuto anche l’autorizzazione a raggiungere la propria abitazione libero e senza scorta.

carabinieriPresumibile il ricorso al tribunale del riesame, dove i difensori tenteranno di ottenere una misura ancor meno afflittiva.

Le ultime notizie

Newsletter

Continua a leggere