DROGA: A PROCIDA ARRESTATO PER SPACCIO GIOVANNI BARILE

L’azione di contrasto allo spaccio di stupefacenti condotta dalla compagnia dei carabinieri ha portato risultati anche sull’isola di procida: i militari della locale stazione hanno infatti arrestato, la notte scorsa, in flagranza di reto il pregiudicato 40enne procidano Gianni Barile. All’incirca mezz’ora dopo la mezzanotte l’uomo è stato sorpreso in via Lavadera, di fronte l’hotel savoia, mentre cedeva un grammo di cocaina ad una ventenne procidana. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro. L’arrestato è stato poi sottoposto a giudizio abbreviato, ed è stato condannato ad un anno, un mese e 10 giorni e 3000 euro di multa. “La modalità dello spaccio di stupefacenti da parte del Barile – è scritto tra le motivazioni – è sintomatica di un’attività svolta in modo non occasionale” che “contribuisce a ritenere concreto il pericolo di reiterazione della condotta criminosa…”

Il giudice monocratico dott.ssa Marta Di Stefano della settima sezione penale del tribunale di napoli ha quindi disposto per Barile la misura cautelare degli arresti domiciliari, da scontare presso la propria abitazione a Procida.

Le ultime notizie

Trump salvo per miracolo, in America torna incubo assassinio politico

LOS ANGELES (ITALPRESS) – Durante un comizio in...

Sorsi di benessere – Gustosa mousse proteica fatta in casa

ROMA (ITALPRESS) - Ricotta vaccina, yogurt intero, frutti...

Alemanno “Basta con l’Italia in prima linea nei conflitti Nato”

ROMA (ITALPRESS) - Il Movimento Indipendenza ha organizzato...

Newsletter

Continua a leggere

Trump salvo per miracolo, in America torna incubo assassinio politico

LOS ANGELES (ITALPRESS) – Durante un comizio in...

Sorsi di benessere – Gustosa mousse proteica fatta in casa

ROMA (ITALPRESS) - Ricotta vaccina, yogurt intero, frutti...

Alemanno “Basta con l’Italia in prima linea nei conflitti Nato”

ROMA (ITALPRESS) - Il Movimento Indipendenza ha organizzato...

PAESTUM. LITE DAVANTI HOTEL, TRE FERITI GRAVI

 Tre persone sono rimaste ferite a Capaccio Paestum (Salerno)...