DONNA SENZA BIGLIETTO NON LASCIA IL PORTELLONE: IL BENITO BUONO SALPA CON 40 MINUTI DI RITARDO

Giornata di follia nel porto di Ischia. Questa sera il traghetto Benito Buono che avrebbe dovuto lasciare l’isola alle ore 18.50 è partito con quasi 40 minuti di ritardo. Nessuna colpa in questo caso va addebitata all’armatore. Il ritardo è scaturito per la singolare protesta di una signora napoletana che non è riuscita a comprare il biglietto d’imbarco perchè la nave presentava il “tutto esuarito”. La donna non si è scoraggiata e nonostante non avesse il tagliando si è recata sul portellone per cercare di convincere i marinai addetti all’accesso a bordo per poter comunque imbarcarsi. Ma ben ligio agli ordini, il personale ha posto un netto rifiuto alla sua richiesta. Nonostante ciò la donna non ha affatto desistito: è rimasta sul portellone. La sua protesta è durata oltre mezz’ora. Nel frattempo tra il disagio di chi pretendeva giustamente di partire in orario il comandante  ha cercato di far valere i suoi diritti-doveri prima gentilmente e poi facendo intervenire gli uomini della capitaneria di porto. L’opera di convincimento non è stata semplice ma alle ore 19.30 la signora decideva di accettare il diniego all’imbarco e solo poco dopo il Benito Buono poteva lasciare l’ìormeggio ed il porto. Molti passeggeri hanno lamentato troppa disponibilità degli organi preposti: essendo stato fatto un chiaro intervento di interruzione di pubblico servizio, si attendeva un provvedimento più celere e sanzionatorio per l’azione di disturbo della signora senza biglietto.

Le ultime notizie

GDF NAPOLI. SEQUESTRATE ARMI E UNIFORMI IN USO ALLE FORZE DI POLIZIA, PADRE E FIGLIO DENUNCIATI

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza...

GUARDA IN TV. LA SANTA MESSA DALLA PARROCCHIA DI SAN CIRO (ISCHIA) ALLE 18.30

Guarda la Santa Messa, celebrata da Don Marco Trani...

NAPOLI. CONTROLLI DEI CARABINIERI, 7 DENUNCIATI

Controlli nell’area occidentale di Napoli: Bagnoli, Fuorigrotta e Posillipo...

Newsletter

Continua a leggere

GDF NAPOLI. SEQUESTRATE ARMI E UNIFORMI IN USO ALLE FORZE DI POLIZIA, PADRE E FIGLIO DENUNCIATI

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza...

GUARDA IN TV. LA SANTA MESSA DALLA PARROCCHIA DI SAN CIRO (ISCHIA) ALLE 18.30

Guarda la Santa Messa, celebrata da Don Marco Trani...

NAPOLI. CONTROLLI DEI CARABINIERI, 7 DENUNCIATI

Controlli nell’area occidentale di Napoli: Bagnoli, Fuorigrotta e Posillipo...

TIGI 23 02 2024

https://youtu.be/GlDns_Hq3vk

SUCCHIVO. ANTONELLA DI MASSA, PRONTO IL CAMBIO DI STRATEGIA NELLE RICERCHE DELLE FORZE DELL’ORDINE

Il settimo giorno di ricerche di Antonella Di Massa potrebbe essere quello decisivo per un importante cambiamento di strategia. Per quello che riguarda le...

CALCIO A 5. LA FENIX COLPISCE ANCORA, CORRADO BATTE L’EPOMEO 3-1

Un'arbitraggio a dir poco scandaloso del direttore di gara, Giuseppe Corrado, permette alla Fenix di battere 3-1 l'Epomeo. Al 5'pt passano gli ospiti: Trofa...