CSI OPEN 2017/18 V GIORNATA. DUE AUTORETI FIRMANO LA CONDANNA DEL PERRONE

Campionato Csi Zonale Ischia. È stata una partita in cui ha regnato l’incertezza quella disputatasi nella V giornata del campionato CSI tra il Mater Ecclesiae ed il Perrone. Complice la sfortuna e dei meccanismi di gioco da rivedere, il Perrone incamera la terza sconfitta in campionato.

LA PARTITA. Primo tempo di grande equilibrio tra le due squadre. Il Perrone di mister Buono schiera tra i pali Buono Giovan Giuseppe, Zabatta centrale, Guazzo e Di Meglio laterali, Solmonese pivot. Da segnalare il ritorno, almeno in panchina, di capitan Iacono nelle fila bianco-verdi. Pronti via e il Mater cerca di fare subito la partita costringendo i Grifoni a ripiegare in difesa. I fiaianesi sfiorano due volte il vantaggio prima con Nando Buono poi con Patalano. Il Perrone cerca di battere colpo su colpo ma trova l’opposizione della difesa avversaria e sciupa sue buone occasioni con Di Meglio e Iaccarino Fabio. Sul finale di primo tempo Buono è bravo a sventare l’occasione del possibile vantaggio del Mater. Il primo tempo termina dunque a reti bianche. La ripresa si apre così come si era chiusa la prima frazione: il Mater attacca, il Perrone ripiega. Dopo quattro minuti dall’inizio del secondo tempo il Mater trova la rete del vantaggio complice la sfortunata deviazione di Iaccarino Vito che spiazza l’incolpevole De Angelis. Passano ancora pochi minuti e sugli sviluppi di un calcio piazzato, la bordata di Nando Buono trova ancora una volta una fortunata deviazione: questa volta è De Angelis a spingere la palla nella propria porta: 2-0. Dalla metà della ripresa il Perrone cerca di arrivare al pareggio giocando con il portiere avanzato. L’inerzia del gioco cambia: il Perrone opera un’ottima circolazione di palla, il Mater ripiega in difesa. La Mater potrebbe allungare non inquadrando lo specchio della porta per ben tre volte; alla quarta occasione, però, Nando Buono trova il 3-0. Il Perrone reagisce e riesce ad accorciare le distanza con una doppietta di Francesco Zabatta. Nei minuti di recupero, tenta il tutto per tutto ma l’occasione di Solmonese, di rovesciata, finisce di poco a lato. Il Mater ritrova così le vecchie certezze tecnico-tattiche, mentre il Perrone avrà modo di ricaricare le energie complice il turno di riposo di domenica 14/01. Dopo la sosta lo aspetterà il “derby della torre” contro il Tabor.

IL TABELLINO

Mater Ecclesiae-PERRONE 3-2

STSA PERRONE: Buono(p), De Angelis (p), Iacono (K, ne), Di Meglio (VK), Solmonese, Iaccarino V., Iaccarino F., Vuolo II, Guazzo, Curci, Zabatta. Marcatori: autogol Iaccarino V, autogol De Angelis, Buono (Mater); Zabatta 2 (STSA). Spettatori: 150 circa

Le ultime notizie

PROMOZIONE. BARANO-MP SAN GIORGIO: 4-2, LA SINTESI DEL MATCH

https://youtu.be/v2cz_wmh8e0

TIGI 60SEC ORE20 DEL 13 04 2024

https://youtu.be/5vZVMCVwgVc

ISCHIA. IL COMUNE HA UN NUOVO SOFTWARE PER RILEVARE LE PRESENZE E LA GESTIONE TASSA DI SOGGIORNO

Nel corso della seduta del Consiglio Comunale tenutosi nella...

Newsletter

Continua a leggere

PROMOZIONE. BARANO-MP SAN GIORGIO: 4-2, LA SINTESI DEL MATCH

https://youtu.be/v2cz_wmh8e0

TIGI 60SEC ORE20 DEL 13 04 2024

https://youtu.be/5vZVMCVwgVc

ISCHIA. IL COMUNE HA UN NUOVO SOFTWARE PER RILEVARE LE PRESENZE E LA GESTIONE TASSA DI SOGGIORNO

Nel corso della seduta del Consiglio Comunale tenutosi nella...

NAPOLI. ALLA MOSTRA D’OLTREMARE LA PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DEL BUSINESS

Tutto pronto per la prima edizione del Festival del Business, che avrà luogo alla Mostra d’Oltremare di Napoli il prossimo 22 marzo 2024 dalle...