COSTRUZIONE CASERMA FORESTALE, PROCESSO RINVIATO AL 21 APRILE

Un altro rinvio per il processo per la costruzione della caserma della forestale nel bosco della maddalena a casamicciola: l’udienza prevista per oggi è stata rinviata al prossimo 21 aprile, per omessa notifica degli avvisi al costruttore e al provveditore delle opere pubbliche. Nel procedimento in corso, figurano tra gli imputati l’ex Sindaco del comune di Casamicciola Giosi Ferrandino, l’ex capo dell’Ufficio Tecnico Silvano Arcamone, funzionari della regione Campania e il provveditore delle opere pubbliche, accusati di concorso in reati edilizi e paesaggistici per le opere realizzate nel ‘Bosco della Maddalena’, e finalizzate alla costruzione di una caserma per il Corpo Forestale di notevoli dimensioni. Il G.U.P. ha disposto il rinvio a giudizio di tutti gli imputati innanzi al Tribunale di Napoli, Giudice Monocratico Dott. Russo. Gli imputati sono difesi dagli avvocati Gennaro Tortora e Vincenzo Siniscalchi; l’avvocato Bruno Molinaro rappresenta invece le persone danneggiate dai reati e l’Assopini dell’isola d’Ischia, costituita parte civile.

Le ultime notizie

Newsletter

Continua a leggere