COPPA ITALIA – VINCE ANCHE IL REAL FORIO: BATTUTO IL QUARTOGRAD (2-0)

Esordio vincente per il Real Forio nel primo impegno stagionale ufficiale valido per la prima giornata della Coppa Italia Eccellenza e Promozione. I biancoverdi sono inseriti nel girone a tre con Quartograd e Pompeiana ed hanno subito iniziato con una vittoria, ottenuta stamane in quel di Quarto. Un 2-0 meritato nonostante la prestazione non brillantissima; mai comunque il Quartograd si è reso pericoloso, a parte l’occasione in cui ha costretto Naldi al fallo da ultimo uomo che ha lasciato in inferiorità numerica il Forio negli ultimi 10′. LE FORMAZIONI. Esordio sulla panchina del Forio pure per il duo Leo/Calemme. Il nuovo tecnico foriano opta per il 3-5-2, modulo che preferisce ma che non sarà l’unica opzione nel corso della stagione. Con Di Dato non convocato, davanti a Naldi si sistemano Conte, Calise G. e Granillo, a centrocampo Iacono F. esterno a sinistra, mentre Iacono C. si posiziona sulla destra; al centro Trofa, Sannino e Aiello (2000). In attacco la coppia ex Barano Cantelli – Savio; Chiaiese in panca e Castagna non convocato. Questo, invece, l’undici titolare del Quartograd: Compagnone, Parisi Ant., D’Ascia, Vallefuoco, Saady, De Vivo, Gonzales, Di Criscio, Monda, Torino, Parisi And. LA PARTITA. Nei primi 20′ accade poco o nulla. Al 18′, alla prima occasione utile, il Real Forio passa in vantaggio: De Vivo commette fallo in area, sul dischetto del rigore si presenta Savio che non sbaglia e mette a segno la prima rete con la maglia del Real Forio. Pur essendo in vantaggio, sono comunque tanti gli errori degli isolani soprattutto in fase di impostazione. Siamo alle prime uscite stagionali e i biancoverdi stentano a trovare l’amalgama giusta tra i vari reparti. Tutto normale e fisiologico, ragion per cui se si riesce a mantenere comunque il vantaggio, allora le speranze per il futuro non possono che essere positive. I bianoverdi potrebbero arrotondare il risultato poco dopo l’inizio della ripresa, quando Savio si invola a tu per tu con il portiere, ma la mette di poco a lato. Savio è in gran forma e lo conferma l’occasionissima da lui stesso creata al 61′: dribbling secco in area e tiro ad incrociare che fa la barba al palo. Da rivedere la fase realizzativa, ma sicuramente il bomber foriano è in partita. Al 76′, però, il Forio rischia di combinare un pasticcio. Su una disattenzione difensiva, Monda si ritrova a tu per tu con Naldi che, una volta saltato, si vede costretto a stendere l’avversario; cartellino rosso, ma il fallo è fuori area e i padroni di casa devono dunque accontentarsi di una punizione dal limite. Entra Impagliazzo(secondo portiere) al posto di Cantelli, poi nel finale Onorato sostituisce Aiello e Chiaiese subentra a Granillo. Il gol del 2-0, che giunge nei minuti di recupero nonostante l’uomo in meno, porta proprio la firma del capitano, servito da un assist perfetto di Davide Trofa che ha messo Chiaiese nella condizione di non poter sbagliare il tap-in vincente. L’incontro termina sul 2-0, il Real Forio vince ma deve ancora lavorare tanto per trovare la giusta quadratura. E’ un Forio che vince nel segno della forianità (lo slogan scelto nella campagna abbonamenti) grazie ai gol di Savio e Chiaiese, due foriani DOC. Se è vero che la strada verso la condizione migliore è ancora lunga, è pur vero che in questi casi giustamente si dice: “chi ben comincia è a metà dell’opera”.

QUARTOGRAD 0
REAL FORIO 2

Quartograd: Compagnone, Parisi Ant. (46’ Spadera), D’Ascia (67’ Minauda), Vallefuoco, Saady, De Vivo, Gonzales, Di Criscio, Monda, Torino (62’ Intignano), Parisi And. A disp.: Iossa, Fruttaldo, Velotti, Falivene. All.: Iaccarino
Real Forio 2014: Naldi, Iacono C., Iacono F., Calise G., Granillo (88’ Chiaiese), Conte, Cantelli (77’ Impagliazzo), Trofa, Savio, Sannino, Aiello (85’ Onorato). (In panchina: Boria, Calise N., Reale, Fiorentino). All. Leo/ Calemme
Arbitro: Nappo di Ercolano (Ass.Avallone e Battipaglia di Nocera Inferiore)
Reti: 19′ Savio,93′ Chiaiese (RF)
Note: Ammoniti: Iacono F., Granillo, Conte (RF); Torino (Q). Espulso Naldi

Le ultime notizie

Verstappen vince il Gp di Spagna, Leclerc 5° e Sainz 6°

BARCELLONA (SPAGNA) (ITALPRESS) – Vince e fa sette in...

Primo titolo sull’erba per Sinner, finale amara per Musetti

HALLE (GERMANIA) (ITALPRESS) – Primo titolo sull’erba per Jannik...

Spalletti crede nella sua Italia “Ho visto voglia giusta”

LIPSIA (GERMANIA) (ITALPRESS) – “Ci sono partite che la...

Germania pari al 92′ con la Svizzera e chiude da prima

FRANCOFORTE (GERMANIA) (ITALPRESS) – Finisce 1-1 tra Svizzera e...

Newsletter

Continua a leggere

Verstappen vince il Gp di Spagna, Leclerc 5° e Sainz 6°

BARCELLONA (SPAGNA) (ITALPRESS) – Vince e fa sette in...

Primo titolo sull’erba per Sinner, finale amara per Musetti

HALLE (GERMANIA) (ITALPRESS) – Primo titolo sull’erba per Jannik...

Spalletti crede nella sua Italia “Ho visto voglia giusta”

LIPSIA (GERMANIA) (ITALPRESS) – “Ci sono partite che la...

Germania pari al 92′ con la Svizzera e chiude da prima

FRANCOFORTE (GERMANIA) (ITALPRESS) – Finisce 1-1 tra Svizzera e...

L’Ungheria vince in extremis e spera, Scozia eliminata

STOCCARDA (GERMANIA) (ITALPRESS) – Tre punti di speranza per...

SERIE D. L’ISCHIA CONTINUA CON MARIO LUBRANO, OBIETTIVO UN CAMPIONATO DA PROTAGONISTA

Mario Lubrano e l’Ischia Calcio continueranno a camminare insieme. A certificare il ritrovato impegno tra le parti manca soltanto l’ufficialità, ma l’intesa è ormai...

CALCIO, IL POMPEI È IN SERIE D. BATTUTO IL MODICA E PRIMA STORICA PROMOZIONE NELLA 4°SERIE ITALIANA

Il Pompei è in Serie D. La squadra del presidente Mango sale nella quarta serie italiana, per la prima volta nella sua storia, dopo...

FORIO. DA MARTEDI AL VIA LAVORI DI RIPARAZIONE DELLA CONDOTTA FOGNARIA SOTTOMARINA

Da martedi prossimo 25 giugno prenderanno il via i lavori a forio per la riparazione di un tratto della condotta fognaria sottomarina, all’altezza della...