Coppa Italia, Juventus-Lazio 2-0 nella semifinale d’andata

TORINO (ITALPRESS) – E’ della Juventus la semifinale di andata di Coppa Italia. All’Allianz Stadium di Torino, la squadra di Massimiliano Allegri ha superato la Lazio per 2-0 (reti di Chiesa e Vlahovic) confermandosi vincente in casa contro i biancocelesti per la quarta volta di fila e bissando così l’1-0 con cui nel febbraio 2023 eliminò i capitolini dalla precedente edizione della competizione. Un successo che ha messo fine anche al digiuno di vittorie (due pareggi e due sconfitte nei precedenti incontri di campionato) e ha permesso ai bianconeri di prendersi la rivincita dopo la sconfitta di sabato scorso in campionato allo Stadio Olimpico di Roma. La gara è di fatto iniziata al 10′ con un rigore dato e tolto dall’arbitro Massa per un intervento di Vecino su Cambiaso viziato però da un fuorigioco di rientro dell’ex esterno del Bologna. In un primo tempo che ha regalavo veramente pochissime emozioni, l’azione più pericolosa è capitata un pò per caso alla Lazio dell’ex Igor Tudor: su un cross dalla destra di Patric è stato Luis Alberto ad avvitarsi in un colpo di testa apparentemente innocuo che Perin aveva battezzato fuori e che invece è andato a sbattere sulla parte superiore della traversa tornando poi in campo ma senza sortire ulteriori effetti.
Una Juventus fischiata all’uscita del campo al termine dei primi 45 minuti ha invece trovato lo specchio della porta nella prima frazione solo con una conclusione dalla distanza di Rabiot facilmente bloccata dal portiere. In avvio di ripresa i fischi hanno lasciato spazio agli applausi quando a sbloccare la gara è stato Chiesa: al 5′, il numero sette bianconero, trovato da un ottimo lancio di Cambiaso, ha approfittato di un errore del reparto arretrato laziale che sbagliando le marcature ha lasciato campo aperto all’ex viola che con il piatto destro ha trafitto Mandas. Raddoppio dei padroni di casa al 19′ grazie a Vlahovic, trovato di prima da McKennie, che con un doppio passo e una finta ha ubriacato Casale portandosi la palla sul sinistro e trafiggendo con un diagonale rasoterra il portiere greco degli ospiti. Poca Lazio nel finale e Juve brava ad amministrare il risultato in vista del ritorno in programma a Roma il prossimo 23 aprile.
– foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).

Le ultime notizie

NAPOLI. CONTROLLI A CAIVANO, IDENTIFICATE 159 PERSONE E CONTROLLATI 89 VEICOLI 

Nella giornata di venerdì, gli agenti del Commissariato di...

NAPOLI. MUNICIPIO, SCOPERTO CON OLTRE 1 KG DI MARIJUANA AL SEGUITO

Nel pomeriggio di ieri, gli agenti della Squadra Mobile,...

NAPOLI. RISSA A TOLEDO, ARRESTATI 4 RAGAZZI DENUNCIATA UNA MINORENNE

Nella nottata appena trascorsa, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale,...

Newsletter

Continua a leggere

NAPOLI. CONTROLLI A CAIVANO, IDENTIFICATE 159 PERSONE E CONTROLLATI 89 VEICOLI 

Nella giornata di venerdì, gli agenti del Commissariato di...

NAPOLI. MUNICIPIO, SCOPERTO CON OLTRE 1 KG DI MARIJUANA AL SEGUITO

Nel pomeriggio di ieri, gli agenti della Squadra Mobile,...

NAPOLI. RISSA A TOLEDO, ARRESTATI 4 RAGAZZI DENUNCIATA UNA MINORENNE

Nella nottata appena trascorsa, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale,...

GUARDA IN TV. LA SANTA MESSA DALLA PARROCCHIA DI SAN CIRO (ISCHIA) ALLE 19.00

Guarda la Santa Messa, celebrata da Don Marco Trani...

Coppola beffa l’Udinese nel recupero, gioia Verona

VERONA (ITALPRESS) – All’ultimo tuffo la testa del migliore in campo, il difensore centrale Coppola, risolve uno scontro salvezza che si chiude con un...

Sergio “Vogliono distruggere la Rai, chi ha sbagliato paghi”

ROMA (ITALPRESS) – “Da settimane la Rai è vittima di una guerra politica quotidiana con l’obiettivo di distruggerla”. Così, in un colloquio con La...

Schlein “La Rai megafono del potere, non è più servizio pubblico”

ROMA (ITALPRESS) – “La trovo una vicenda molto grave e voglio esprimere innanzitutto solidarietà ad Antonio Scurati. Questa Rai non è più servizio pubblico,...