COPPA ITALIA. IL REAL FORIO TORNA A VINCERE: POKER AL CASORIA!

Si conferma il trend positivo  del Real Forio in Coppa Italia Eccellenza e Promozione. L’avversario è lo stesso di quattro giorni fa, ovvero il Casoria, che in campionato ha battuto i biancoverdi 1-0. Dopo un inizio molle in cui il Casoria è passato in vantaggio con Sperandeo, è venuto fuori (quasi) tutto il meglio dei ragazzi di mister Leo, che sono riusciti prima a pareggiare e poi a ribaltare il risultato con le reti di Sannino e Cantelli. Nella ripresa, poi, i biancoverdi sono riusciti anche ad arrotondare il risultato grazie ai gol di Trofa e capitan Chiaiese. E’ un 4-1 che fa molto comodo al Forio in ottica ritorno e che soprattutto fa bene al morale dopo le tre sconfitte in campionato. Domenica mattina si ritornerà a parlare di campionato e in casa della Puteolana non sarà una partita facile. LE FORMAZIONI. Mister Leo opta per il  4-3-3. Davanti a Naldi il quartetto Boria, Iacono F., Mancusi e Conte; a centrocampo, a sorpresa, troviamo Giovanni Calise davanti alla difesa, insieme a Sannino ed Aiello. In attacco un tridente molto dinamico con Cantelli, Castagna e Trofa. Dall’altra parte, mister La Manna resta sul suo 4-4-2. Bardet in porta, Capogrosso, Rossi, Grieco, Capogrosso, Diana, Lucignano, Foti, Sperandeo, Rosbino, Di Costanzo. LA PARTITA. Approccio per nulla positivo alla partita da parte dei biancoverdi e, non a caso, alla prima disattenzione arriva il vantaggio del Casoria. Dopo 5′, un lancio lungo da metà campo innesca Sperandeo, la difesa sale male e l’ex Procida supera anche Naldi. Dopo i primi 10′ entra finalmente in partita il Real Forio e il Casoria riesce ad uscire raramente dalla propria metà campo. All’11’ arriva la prima azione degli isolani ed è una punizione dal limite calciata alta da Conte. Un minuto dopo, Calise lancia Castagna, il portiere esce ma l’attaccante foriano non riesce a superarlo. Subito dopo Cantelli entra in area con un bel dribbling, colleziona l’assist per Trofa che però non riesce ad impattare. E’ un Forio che attacca e cresce minuto dopo minuto. Al 27′ serve una grande parata di Bardet per respingere il bel tiro di Sannino dal limite dell’area. Il Casoria in campo non si vede e solo un’altra ingenuità della difesa foriana rischia di peggiorare la situazione. Al 28′ Conte tocca il pallone per Naldi al limite del passaggio volontario. Per l’arbitro è punizione in area, il Casoria prova a batterla subito ma il Forio allontana il pallone. Conte imbufalito continua a protestare con l’arbitro che, a quel punto, lo ammonisce. Arriva poco dopo il cambio di Flavio Leo che manda in panchina Conte (probabilmente per il comportamento negativo) e fa entrare Stany Mazzella. Al 31′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Calise riesce a staccare di testa, ma non riesce a trovare lo specchio della porta. Al 38′ l’occasione più limpida del primo tempo: Castagna riceve in area, invece di servire un compagno a rimorchio calcia male sul primo tempo. E’ dominio Forio e nel finale della prima frazione arriva prima il pareggio e poi il vantaggio dei biancoverdi. Al 39′ sfiora nuovamente il gol Castagna, poi sull’azione successiva  Sannino dribbla mezzo Casoria e pareggia i conti. A due minuti dalla fine giunge il vantaggio foriano dopo una bellissima azione: uno-due tra Castagna e Trofa, quest’ultimo allarga il pallone sulla sinistra per Sannino che serve un assist al bacio sul secondo palo per Cantelli. Vantaggio meritato per il Real Forio che sul 2-1 si reca negli spogliatoi. Nella ripresa iniziano subito bene i padroni di casa. Dopo 6′ Trofa scatta sul filo del fuorigioco ma è costretto ad allargarsi, riesce comunque a servire sul taglio Diego Boria; il terzino destro foriano scarica su Stany Mazzella, ma il suo tiro termina altissimo sulla traversa. Al 12′ la grande occasione per chiudere la partita: Castagna sull’out di destra punta l’avversario e serve un pallone perfetto per l’arrivo di Cantelli, il quale da zero metri colpisce la traversa. Il 3-1 giunge al 15′ della ripresa: Mazzella lancia Trofa, l’ex Ischia a tu per tu supera Bardet. A questo punto calano i ritmi del Forio e prova a venir fuori il Casoria. Tanti i cambi per mister La Manna e gli ospiti si rendono pericolosi in un paio di occasioni; vero è che Naldi non viene mai chiamato in causa. Al 30′ la difesa del Casoria si fa trovare ancora una volta impreparata: Sannino serve sulla fascia Castagna che va al cross e trova Abdallah tutto solo, ma il neoentrato perde l’attimo. Dopo 2′ rischiano grosso i ragazzi di mister Leo: retropassaggio killer di Sannino, per fortuna gli attaccanti napoletani non ne approfittano. Gli isolani continuano ad attaccare e pure al 35′ Abdallah “Edoardo” spreca un’altra bella occasione. Quando la partita sembrava destinata a terminare sul 3-1, arriva la magia del capitano Ciccio Chiaiese (entrato nel corso della ripresa): tiro bellissimo, piazzato dal limite dell’area e 4-1. Termina così il match valido per l’andata dei sedicesimi di finale, un risultato ottimo in vista della gara di ritorno che si giocherà a Casoria l’11 ottobre.

 

REAL FORIO  4

CASORIA  1

 

REAL FORIO : Naldi, Boria, Iacono F. (44’s.t. Onorato), Calise G., Mancusi, Conte (34’p.t. Mazzella), Castagna, Trofa (17’s.t. Chiaiese), Aiello (46’s.t. Matarese), Sannino, Cantelli (24’s.t. Abdallah). (In panchina: Impagliazzo, Savio) All. Leo

CASORIA: Bardet, Capogrosso, Rossi (7’s.t. D’Onofrio), Grieco (1’s.t. Fall), Capogrosso, Diana (36’s.t. Sgambato), Lucignano, Foti, Sperandeo (1’s.t. Simonetti) ,Rosbino, Di Costanzo (15’s.t. Franco). (In panchina: Creuso, Franci) All. La Manna

ARBITRO: Antonio Liotta di Castellammare (Ass.Russo di Castellammare e Piedipalumbo di Torre Annunziata)

RETI: 5′ Sperandeo (C); 39′ Sannino, 43′ Cantelli, 60′ Trofa, 90’+4 Chiaiese (RF)

NOTE: Calci d’angolo 5-3. Ammoniti Conte, Boria (RF), Lucignano, Sperandeo, Fall (C). 0′ di recupero nel p.t., 4′ di recupero nel s.t.

SPETTATORI: circa 80

Le ultime notizie

Netanyahu “A Gaza guerra di civiltà”

ROMA (ITALPRESS) – “Se si permette al terrorismo di...

Foggia, evasione fiscale nel settore dei giochi. Sottratti oltre 14 mln

FOGGIA (ITALPRESS) – I Finanzieri della Tenenza di Vieste...

Bce, ripresa meglio del previsto grazie alle famiglie

ROMA (ITALPRESS) – La ripresa registrata dall’economia dell’area dell’euro...

Anas, certificazione di qualità su ambiente, salute e sicurezza

ROMA (ITALPRESS) – Concluso il percorso con l’ente RINA,...

Newsletter

Continua a leggere

Netanyahu “A Gaza guerra di civiltà”

ROMA (ITALPRESS) – “Se si permette al terrorismo di...

Foggia, evasione fiscale nel settore dei giochi. Sottratti oltre 14 mln

FOGGIA (ITALPRESS) – I Finanzieri della Tenenza di Vieste...

Bce, ripresa meglio del previsto grazie alle famiglie

ROMA (ITALPRESS) – La ripresa registrata dall’economia dell’area dell’euro...

Anas, certificazione di qualità su ambiente, salute e sicurezza

ROMA (ITALPRESS) – Concluso il percorso con l’ente RINA,...

Performance sociosanitarie delle Regioni, Italia divisa in due

ROMA (ITALPRESS) – Performance regionali: Veneto, Piemonte, Bolzano e...

TORRI IN FESTA TORRI IN LUCE 2024. PICA CIAMARRA: “L’ACQUA E’ FONTE DI VITA” (SERVIZIO TG)

https://www.youtube.com/watch?v=ClymLCfds00&ab_channel=teleischiatv