CISI-EVI: SI VA VERSO LA FUSIONE, MA QUANTI PROBLEMI

Si è tenuta ieri mattina l’assemblea del Cisi che ha discusso del futuro del consorzio. Un futuro che nei piani dei Sindaci dell’isola dovrebbe portare alla creazione di un’unica società per azioni che nascerebbe proprio dalla fusione del Cisi con l’Evi, che permetterebbe di uscire dall’attuale stato di liquidazione e di avere una società con i conti in ordine. In apparenza, quindi, nessun problema, ma in realtà l’operazione sembra essere piuttosto complicata a causa della legislazione vigente che non permette ad un’unica società di gestire sia le reti, oggi in mano al CISI, che il servizio, oggi erogato dall’EVI.  Una soluzione potrebbe essere quella di riconsegnare le reti di distribuzione ai comuni, ma ancora sono tutte solo ipotesi, quel che è certo è che nel frattempo l’assemblea ha dato mandato al dott. Pierluca Ghirelli di quantificare il patrimonio del Consorzio. Ma se da una parte si lavora per creare una società sana, dall’altra dalla giustizia potrebbe arrivare una tegola per le casse dell’Evi. Il giudice di Pace ha infatti dato ragione ad alcuni utenti che avevano chiesto il risarcimento per la voce in bolletta relativa alla depurazione, depurazione che, come sappiamo bene, sulla nostra isola non c’è. Chiaramente l’ente ha fatto ricorso e, nel corso della seduta di ieri, i Comuni hanno deciso di costituirsi ad adiuvandum, ognuno con il proprio rappresentante legale, affianco alla società per scongiurare quello che potrebbe rivelarsi un vero e proprio disastro per il bilancio.

 

Le ultime notizie

OLIMPIADI DI PARIGI: LE MEDAGLIE TRA CURIOSITA’ E STORIA

Le Olimpiadi di Parigi 2024 sono ormai alle porte....

Rai, la presidente Soldi annuncia le dimissioni

ROMA (ITALPRESS) – La presidente della Rai, Marinella Soldi,...

Parlamento Ue, 14 italiani negli uffici di presidenza delle Commissioni

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – Tutte le 20 commissioni permanenti...

La Russa ai partiti “Meno scontri personali, più confronti sulle idee”

ROMA (ITALPRESS) – In politica un confronto di idee...

Newsletter

Continua a leggere

OLIMPIADI DI PARIGI: LE MEDAGLIE TRA CURIOSITA’ E STORIA

Le Olimpiadi di Parigi 2024 sono ormai alle porte....

Rai, la presidente Soldi annuncia le dimissioni

ROMA (ITALPRESS) – La presidente della Rai, Marinella Soldi,...

Parlamento Ue, 14 italiani negli uffici di presidenza delle Commissioni

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – Tutte le 20 commissioni permanenti...

La Russa ai partiti “Meno scontri personali, più confronti sulle idee”

ROMA (ITALPRESS) – In politica un confronto di idee...

Frontalieri, accordo tra Mef e sindacati

ROMA (ITALPRESS) – Si è svolto al Mef l’incontro...

OLIMPIADI DI PARIGI: LE MEDAGLIE TRA CURIOSITA’ E STORIA

Le Olimpiadi di Parigi 2024 sono ormai alle porte. L'inizio è previsto per venerdì prossimo, il 26 luglio, la chiusura invece domenica 11 agosto....

FORIO. VITO IACONO: BASTA CHIACCHIERE! SISTEMATE LA STRADA CHE COLLEGA FORIO E PANZA

Il consigliere di minoranza al comune di Forio e cittadino attento alle criticità del suo paese, Vito Iacono, denuncia le pessime condizioni di una...

SERIE D. UFFICIALE, PEPPE MATTERA TORNA A VESTIRE LA MAGLIA DELL’ISCHIA CALCIO

Peppe Mattera è tornato a vestire la maglia dell’Ischia. L’annuncio oggi, sui canali social della società gialloblù che riabbraccia il capitano dello scudetto dei...