CASTAGLIUOLO: “FORIO CHIUDERA’ LA SITUAZIONE DEFICITARIA ENTRO 5 ANNI”

Il consiglio comunale di forio ha approvato, nell’ultima seduta, il bilancio di previsione del 2014. “La cosa che si può notare è che si comincia a sistemare la situazione economica del comune”, sottolinea il consigliere davide castagliuolo. “Abbiamo tenuto la leva fiscale entro certi limiti accettabili per i cittadini e le aziende”. “Nello specifico, abbiamo ottenuto tre mutui trentennali dalla cassa depositi e prestiti, per un ammontare complessivo di 6 milioni, con i quali abbiamo pagato i debiti precedenti al 2012: la Sapna, i contributi previdenziali, i pagamenti socio assistenziali. Ma la legge non consentiva di utilizzare questi fondi per il pagamento dei debiti derivanti da sentenze esecutive e dalle partecipate. Abbiamo però saldato, con 694 mila euro, i debiti da rapporti di fine lavoro con i dipendenti di torre saracena…” “Chiuderemo la situazione deficitaria entro 5 anni”, assicura castagliuolo, “e non in tre anni come ci chiedono i revisori, con i quali abbiamo uno scontro dialettico molto forte, perchè sostengono invece la necessità di aumentare le tasse al massimo. Noi non siamo d’accordo…”

Le ultime notizie

La Barba al Palo – La condanna di Pogba

ROMA (ITALPRESS) - Per la rubrica "La Barba...

Trend positivo per i brevetti industriali

ROMA (ITALPRESS) - Sono 8.221, in crescita del...

Bonus sociale per le bollette, ecco come funziona

NAPOLI (ITALPRESS) - Un aiuto concreto dal Bonus...

Cresce il fatturato dell’industria

ROMA (ITALPRESS) - A dicembre l'Istat stima che...

Newsletter

Continua a leggere

La Barba al Palo – La condanna di Pogba

ROMA (ITALPRESS) - Per la rubrica "La Barba...

Trend positivo per i brevetti industriali

ROMA (ITALPRESS) - Sono 8.221, in crescita del...

Bonus sociale per le bollette, ecco come funziona

NAPOLI (ITALPRESS) - Un aiuto concreto dal Bonus...

Cresce il fatturato dell’industria

ROMA (ITALPRESS) - A dicembre l'Istat stima che...

Fondazione Cariplo lancia nuovi bandi per la cultura

MILANO (ITALPRESS) - Sul fronte del sostegno alla...

4476 COMMENTS