CAOS IN PROMOZIONE: LA FINALISSIMA DEL BARANO SLITTA DI UNA SETTIMANA? NEL GIRONE A SI PARLA DI FRODE SPORTIVA…

E’ una vera e propria bufera quella che si sta abbattendo sul Comitato Regionale della Campania in un momento cruciale della stagione.  In questo weekend si sarebbe dovuto disputare il primo turno sia dei play-off che dei play-out. Tuttavia a scendere in campo saranno solo le squadre del girone B e del girone D. Per quanto riguarda il girone B, i play-off non saranno disputatati per i 10 punti di vantaggio del Barano sulla terza in classifica Alfaterna; si giocherà solo il  play-out tra Puteolana e Neapolis (domani alle 16.30). Nel girone D, il play-off tra la seconda e la quinta non si giocherà, mentre si sfideranno domani pomeriggio (alle 16.30) Salernum e Giffonese (la vincente affronterà il S.Maria Cilento nel secondo turno play-off). Per quanto riguarda i play-out, nel girone D ci sarà una doppia sfida tra Buccino Volcei e Sassano, e tra Potecagnano e Vigor Castellabate (entrambe le gare domani alle 16.30). Ma cosa sta accadendo nel girone A e nel girone C? Con un comunicato ufficiale, la FIGC Campania ha confermato che play-off e play-out di questi due gironi sono momentaneamente sospesi. Le motivazioni non state esplicitamente comunicate, ma soprattutto nel girone A la situazione è grave. Si parla infatti di frode sportiva. Non è semplice ricostruire in poche righe quanto sta accadendo, ma ci proviamo. Il 2 gennaio la società Juve Pro Poggiomarino si ritira dal campionato. In questi casi, la regola (art.53 N.O.I.F.) prevede che se il ritiro avviene nel girone d’andata, tutti i risultati conseguiti sul campo vengono annullati con le relative conseguenze sui punteggi in classifica; viceversa, se il ritiro avviene nel girone di ritorno, vengono confermati tutti i risultati del girone d’andata e viene assegnato il 3-0 a tavolino a tutte le avversarie per il girone di ritorno. All’epoca , gli organi di Giustizia Sportiva optarono per la seconda possibilità indicata precedentemente, ovvero quella di confermare i risultati dell’andata e di assegnare i 3-0 a tavolino. Decisione decisiva per il Rinascita Vico che ha così ottenuto la promozione in Eccellenza con un solo punto di vantaggio sul Nola secondo. Le accuse di frode sportiva giungono direttamente dall’avv.Filippo Pucino, sostituto giudice sportivo della FIGC in un’intervista a Radio Marte. L’avv. Pucino risulta attualmente sospeso perché si rifiutò di firmare la deliberà che confermò i risultati dell’andata della Juve Pro Poggiomarino e diede le vittorie a tavolino per le avversarie nel girone di ritorno. Di tutt’altro avviso era l’allora sostituto giudice sportivo, che aveva deliberato la decisione opposta (poi cambiata? Da chi?), ovvero quella di annullare tutti i risultati dell’andata. Il motivo? Perché il 2 gennaio il campionato di Promozione era fermo per la sosta  natalizia, e quindi risultava sì terminato il girone di andata, ma non era ancora cominciato il girone di ritorno. Ci troviamo quindi in una fase intermedia della casistica prima presentata. La norma non è ben chiara su questo tipo di situazione e allora la bufera riguarda proprio questo aspetto: il 2 gennaio, ci si trovava nel girone di andata o nel girone di ritorno? In settimana la FIGC dovrà prendere una decisione definitiva che, se contraria a quella presa inizialmente, potrebbe ribaltare completamente la classifica del Girone A, sia al primo posto (andrebbe il Nola in Eccellenza) che nelle zone play-off e play-out. Nel girone C, invece, non è ancora possibile stabilire la griglia della zona play-off poiché Audex Cervinara e F.C. Paolisi hanno terminato il campionato entrambe al primo posto con  67 punti. Dovrà quindi essere disputato uno spareggio 1°/2° posto per stabilire le due posizione e quindi successivamente anche gli accoppiamenti per i play-off. Anche questo spareggio, però, non sarà giocato in questo weekend e i motivi sono sconosciuti. A questo punto, visto il caos che si è abbattuto su questi due gironi, la finalissima che vedrà protagonista il Barano potrebbe essere rinviata quantomeno al 22 Maggio (inizialmente la sfida era prevista per il 15 maggio). Ipotesi comunque che non può essere confermata, perché il Compitato campano potrebbe anche prevedere le gare di questi due gironi in un turno infrasettimanale. Seguiranno aggiornamenti.

Le ultime notizie

Newsletter

Continua a leggere

ISCHIA. ENORME BRANCO DI DELFINI AVVISTATO TRA L’ISOLA VERDE E VENTOTENE

Un avvistamento naturalistico straordinario: un gruppo di oltre 200 delfini, che nuotavano insieme al largo di Ischia in direzione dell'isola di Ventotene, sono stati...

QUALIANO. FURTI AL CENTRO COMMERCIALE, ARRESTATE 3 PERSONE

A Qualiano i carabinieri della locale stazione hanno arrestato 3 persone per tentato furto e resistenza.Siamo nel parcheggio de centro commerciale Grande Sud e...