“ART.1 MOVIMENTO DEMOCRATICO E PROGRESSISTA: PRIMA DI TUTTO QUELLO CHE NON SIAMO, QUELLO CHE NON SAREMO”. RIFLESSIONI DEL GIORNALISTA GIUSEPPE MAZZELLA

“La Francia che sparisce” un bel pezzo di Bernardo Valli, l’ultimo dei grandi inviati, su “Repubblica” di mercoledì 10 maggio 2017.

Valli si sofferma sul ” liberalsocialismo” di Macron, sull’ annuncio del passaggio dell’ ex-primo ministro Valls, socialista, al ” Movimento” di Macron definito quasi “umiliante”. Che cosa è il ” Movimento” di Macron? ” Progressisti senza vincoli ideologici. Liberali ed europeisti. Neppure la definizione centrista è gradita. Nessun compromesso per ora con i vecchi partiti. Soltanto con gli individui” scrive Vialli. Chiude il pezzo con il richiamo a de Gaulle nel 1958 che sconvolse non solo il sistema della IV Repubblica e dei suoi partiti e fa il parallelismo con lo sconvolgimento di oggi con Macron.
” Le Monde” nell’ edizione di ieri arrivata oggi in Italia in terza pagina estrae un pezzo del discorso di Macron dal titolo ” La tache qui nous attend est immense”, il compito che ci attende è immenso. Il primo ringraziamento è per quelli che hanno votato contro l’estrema destra e la promessa: ” Io proteggerò la Repubblica”.
Credo che noi dell’ art.1 MDP dobbiamo ispirarci a ” La Republique en marche”. Definire un ” Progressismo” per l’ attuazione della Costituzione e la rifondazione su basi sociali dell’Unione Europea .Richiamarsi al ” Socialismo Liberale” e far scendere in campo la società civile poichè mai come oggi ” destra e sinistra” non dicono più niente. Il richiamo forte è ” alla Repubblica fondata sul lavoro”.

Il Liberalismo, quello autentico oggi è imprescindibile dalla Repubblica – quella delle tre parole famose “ Libertà, Uguaglianza, Fraternità – ma questa volta è il Liberalismo che deve fare i conti con il Liberismo cioè con l’ esasperazione dell’ economia di mercato ed il nuovo sfruttamento del lavoro con l’estrema “ precarizzazione”. Un simile Liberalismo nella sua pienezza di Valori non può non considerare l’impegno secolare dei Socialisti.

Da qui la sintesi fra l’ uno e l’ altro per un’Italia più civile ed una Europa più Sociale.

Credo che il nuovo Movimento dei Democratici e dei “ Progressisti” che nasce in Italia non solo da una “ scissione” dal PD ma con l’ adesione di molti apolidi della ex-sinistra debba prima di tutto definire quello che NON è e che NON sarà.

Se questo Movimento vuole far rinascere un piccolo PSIUP come per circa 10 anni furono negli anni ‘ 60 gli “ scissionisti di sinistra” del PSI contrari alla “ svolta di centrosinistra” o vuole “ rifondare” il Partito Comunista come Bertinotti fece negli anni 90 non avrà futuro qui in Italia. Ed ‘ inutile perché questi “ rifondatori” marciano su altre vie.

Quindi MDP NON è il PSIUP né Rifondazione Comunista.

Vuole fare nascere una “ Democrazia Repubblicana” in Italia al tempo del secolo XXI fondata sui Valori della Costituzione. La Destra quindi oggi in Italia NON è quella che abbiamo conosciuto per oltre 50 anni così come la Sinistra. La destra oggi è il populismo e l’ antieuropeismo. Macron credo che interpreti questa esigenza di superare la destra antica e la sinistra antica perché oggi quella antichità di trasformi in modernità.

Guardiamo alla Francia dunque per il nostro avvenire. Senza la Francia non ci può essere Europa così come senza la Germania e l’ Italia.

Le ultime notizie

Sorsi di benessere – Una bevanda antiossidante e “sgonfiapancia”

ROMA (ITALPRESS) - Tè verde e semi di...

Guardia Costiera mette in salvo 45 diportisti sul Lago di Como

COMO (ITALPRESS) - Sono stati dodici gli eventi...

La barba al palo – Attenti a Modric e alla Croazia

PALERMO (ITALPRESS) - Il direttore editoriale di Italpress,...

Bonaccini al Fancy Food “Emilia-Romagna regina prodotti Igp e Dop”

NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) - "Al Fancy...

Newsletter

Continua a leggere

Sorsi di benessere – Una bevanda antiossidante e “sgonfiapancia”

ROMA (ITALPRESS) - Tè verde e semi di...

Guardia Costiera mette in salvo 45 diportisti sul Lago di Como

COMO (ITALPRESS) - Sono stati dodici gli eventi...

La barba al palo – Attenti a Modric e alla Croazia

PALERMO (ITALPRESS) - Il direttore editoriale di Italpress,...

Bonaccini al Fancy Food “Emilia-Romagna regina prodotti Igp e Dop”

NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) - "Al Fancy...

Ue. Bonaccini “Togliere il diritto di veto ai singoli Stati membri”

NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) - "Noi crediamo...