AL VIA IL 3° JUDO SUMMER CAMP: GIANNI MADDALONI APRE LA MANIFESTAZIONE!

Nel pomeriggio è stato inaugurato il 3° Judo Summer Camp organizzato dall’Olympic Judo Forio del tecnico Maurizio Bianculli in collaborazione con la Star Judo Club di Scampia del Maestro Gianni Maddaloni, in ricordo di Adriana Serpico, la giovane ragazza isolana scomparsa in un tragico incedente stradale. L’eroe di Scampia è il coordinatore tecnico dell’evento e oltre a lui interverranno diversi maestri di judo, ma soprattutto il campione olimpico Pino Maddaloni (che sbarcherà sull’isola sabato mattina). Al PalaCasale di Forio, prima dell’inizio degli allenamenti e dopo l’accredito di tutti gli atleti (quasi trecento), il Maestro Gianni Maddaloni ha aperto ufficialmente il camp e sul tatami sono state innanzitutto premiate le personalità presenti e i rappresentanti delle società provenienti da tutta Italia. Da un’idea di Peppe Serpico è stato consegnato un riconoscimento all’assessore allo sport del comune di Forio avv.Giuseppe Di Maio, presente anche in rappresentanza del sindaco Del Deo assente per motivi personali; il riconoscimento che sarebbe spettato alla dott.Chiara Conti, invece, è stato consegnato a Tuta Irace per la disponibilità e l’apertura al judo da parte della scuola foriana. Infine, doveva essere premiato anche il dott.Mannelli (vice questore aggiunto del Commissariato di Ischia), il quale ha dovuto mandare sul tatami un suo rappresentante per via di un’importante riunione in Questura. Da segnalare il ringraziamento particolare rivolto a Giuseppe Di Maio da parte del Maestro Maddaloni per l’impregno profuso dal comune per pulire e sistemare gli spazi esterni del palazzetto. In realtà tutto ciò è stato possibile grazie all’impegno e alla collaborazione dell’Olympic Judo Forio e in particolare dei tanti genitori che si sono messi a disposizione; solo così il comune ha potuto rispettare la promessa che lo stesso Di Maio (un anno fa) aveva fatto al Maestro Gianni Maddaloni. Salutate e ringraziate le autorità presenti, si è passati a consegnare un ricordo di questa esperienza anche alle tantissime società provenienti da tutto lo stivale che hanno voluto partecipare al camp sull’isola d’Ischia; praticamente c’è una rappresentanza di tutte le regioni, eccezion fatta per le isole (Sicilia e Sardegna). I numeri degli iscritti sono cresciuti in maniera esponenziale rispetto alla prima edizione e domani sono previsti ulteriori arrivi. Terminata la cerimonia d’apertura, il testimone è ritornato nelle mani del Maestro Gianni Maddaloni che ha condotto gli allenamenti dei pre-agonisti prima e degli agonisti poi. A partire da stasera, atleti, dirigenti e genitori (tanti), potranno cominciare a visitare l’isola che magari non hanno mai visto prima. In tanti stanotte dormiranno sul tatami, una prassi consolidata nel mondo del judo. Domani la sveglia suonerà relativamente presto. A partire dalle 9.30 si alleneranno i pre-agonisti, alle 10.30  e fino alle 12 toccherà agli agonisti. Dopo la pausa pranzo si riprenderà con i più piccoli alle 16.30 e con il gruppo dei grandi alle 17.30. Gli stessi orari saranno poi rispettati anche nella giornata di sabato (in cui come detto arriverà Pino Maddaloni), mentre domenica si concluderà l’evento dopo gli allenamenti mattutini. Il terzo Judo Summer Camp entra nel vivo. Siamo appena all’inizio ma possiamo già dirlo: sarà un gran successo!4e15335f-e71d-421b-8c74-1afea50c0f71

Le ultime notizie

TIGI 60SEC ORE20 DEL 16 06 2024

https://youtu.be/DJkRSr3DlKs

BASKET, CESTISTICA ISCHIA. RICCARDO DE LEON CAPOCANNONIERE DEL GIRONE C

Successo personale per Riccardo De Leon. L'atleta della Cestistica...

Newsletter

Continua a leggere