AL MENTI JUVE STABIA-ISCHIA 5-5. GRANDE RIMONTA ISOLANA

Al Menti gara subito vivacissima. Parte forte la Juve Stabia che già al 3′ trova il goal dopo aver creato alcuni brividi al portiere Iuliano. Il goal di Nicastro che ribadisce in rete un palo colpito da una deviazione di bruno dopo un bel cross di Contessa. Al 5′ kanoute mette in moto il suo “scooter” e brucia la coppia difensiva Migliorini Polak in velocità. Arriva davanti a Polito che viene superato con un tiro di precisione. Al 10′ Arcidiacono dopo un dribbling in orizzontale sul limite dell’area, trova un tiro alla  Del Piero battendo Iuliano sul secondo palo. Reazione dell’Ischia ma al 23′ Nicastro si libera in area e sfrutta al meglio un calcio d’angolo: tiro d’interno da pochi passi e palla in rete. Ischia ancora in difficoltà sulle palle inattive. Juve Stabia quanto mai grintosa e vogliosa di ottenere la vittoria.

Ma l’Ischia non ci sta e preme sull’acceleratore e costruisce alcune pericolose conclusioni con Kanoute, Armeno e Manicno. E proprio Mancino a subire il fallo del calcio di rigore da lui realizzato spiazzando Polito al 32′. Poi riemergono i limiti dell’Ischia sulle palle inattive ed Obodo di testa coglie il palo, mentre altre conclusioni non trovano il bersaglio. Ci pensa Migliorini al 39′ sempre su angolo e sempre di testa a  battere Iuliano per il 4-2. Ma il primo tempo non finisce quì, c’è tempo per una perla del giovanissimo Florio, classe ’96 che dal limite al volo trova l’angolo di Polito: il pallone bacia il palo e va in rete per il momentaneo (?!?) 4-3.

Ripresa. Gara che non può riproporre i ritmi del primo tempo, ma le occasioni anche inq uesta seconda frazione non mancano. La Juve Stabia dopo una azione nata in contropiede e divenuta avvolgente trova il quinto goal. E’ Obodo ben servito all’indietro mettere nell’angolo rasoterra con Iuliano che non può nulla. E’ il 51′. al 55′ l’Ischia perde Orlando costretto ad uscire per un risentimento muscolare. Entra il giovanissimo Manna, classe ’97. aL 65′ il centravanti delle vespe Gomez colpisce l’incrocio dei pali, lato interno. L’Ischia non brilla ma stranamente va detto che fa bene a contenere gli avversari aspettando il momento propizio. E questo arriva all’86’ quando su di un calcio d’amgolo Patti prima deivia di testa poi sulla respinta di Polito in tuffo mette di giustezza in rete per il 5-4. ed un minuto dopo ecco anche il 5-5, su cross di kanoute fa tutto Romero che nonostante non avesse la pressione di nessuno addosso con il ginocchio, in modo molto scoordinato mette alle spalle del suo compagno di reparto. Finisce così una gara costellata da tante reti, ma anche da tanti errori, troppi per due formazioni di Lega Pro che puntano ad obiettivi diversi.

JUVE STABIA-ISCHIA ISOLAVERDE 5-5

JUVE STABIA: Polito, Romeo, Contessa, Obodo, Polak, Migliorini, De Risio, Favasuli, Gomez (38’st Celin), Arcidiacono (43’st Vella), Nicastro (21’st Bombagi). A disp. Modesti, Carillo, Elefante, Cancellotti, Carrotta, Caserta, Gatto. All.Zavettieri.

ISCHIA ISOLAVERDE: Iuliano, Florio (35’st Porcino), Bruno, Patti, Moracci, Izzillo (49’st Palma), Armeno, Calamai, Orlando (11’st Manna), Mancino, Kanoute. A disp. Mirarco, Guarino, Savi, Bargiggia, Meduri, Palma. All.Bitetto.

ARBITRO: Davide Andreini di Forli’ ( Ass. Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore e Manuel Robilotta di Sala Consilina)

MARCATORI:3’pt,23’pt Nicastro (JS), 5’pt Kanoute (I), 10’st Arcidiacono (JS), 32’pt rig. Mancino (I), 38’pt Migliorini (JS), 46’pt Florio (I), 7’st Obodo (JS), 42’st Patti (I), 44’st aut.Romeo (I).

NOTE: Spettatori 962 di cui una ventina ischitani, incasso € 9.070.00. Angoli: 7-5 per la Juve Stabia. Ammoniti: Polito (JS), Contessa (JS), Mancino (I). Recupero: 2’pt-5’st.

Le ultime notizie

Botte per debiti di droga, 11 misure cautelari

ROMA (ITALPRESS) – Nelle province di Roma, Viterbo e...

Italia-Cina, riparte da Milano la crescita dell’interscambio

MILANO (ITALPRESS) – Le ragioni dell’amicizia e dell’interscambio commerciale...

Ismett, 3 parti in meno di 3 settimane con la circolazione extracorporea

PALERMO (ITALPRESS) – Si chiamano Ariel, Giuseppe e Giorgia...

Piano Neve 2023/24 dell’Anas, oltre 12.000 interventi in tutta Italia

ROMA (ITALPRESS) – Si è concluso oggi il piano...

Newsletter

Continua a leggere

Botte per debiti di droga, 11 misure cautelari

ROMA (ITALPRESS) – Nelle province di Roma, Viterbo e...

Italia-Cina, riparte da Milano la crescita dell’interscambio

MILANO (ITALPRESS) – Le ragioni dell’amicizia e dell’interscambio commerciale...

Ismett, 3 parti in meno di 3 settimane con la circolazione extracorporea

PALERMO (ITALPRESS) – Si chiamano Ariel, Giuseppe e Giorgia...

Piano Neve 2023/24 dell’Anas, oltre 12.000 interventi in tutta Italia

ROMA (ITALPRESS) – Si è concluso oggi il piano...

Iran, Raisi minaccia una risposta ampia e dolorosa a qualsiasi attacco

ROMA (ITALPRESS) – Il presidente iraniano Ebrahim Raisi minaccia...

NAPOLI. ALLA MOSTRA D’OLTREMARE LA PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DEL BUSINESS

Tutto pronto per la prima edizione del Festival del Business, che avrà luogo alla Mostra d’Oltremare di Napoli il prossimo 22 marzo 2024 dalle...